Ferrovie Udine Cividale (FUC)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
logi92
*
*
Messaggi: 398
Iscritto il: mer 07 ago 2013 19:35

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#586 Messaggio da logi92 » lun 21 nov 2016 14:29

E speriamo che l'inutile sosta di più di 10 minuti a Tarvisio venga eliminata dato che c'è solo il cambio personale avendo in trazione la politensione taurus.. non credo che ci siano altre tracce di treni in sovrapposizione lato Italia..
A proposito, si diceva di un suo prolungamento su trieste via Cervignano sia per servire al meglio la ciclovia Alpeadria sia perché a detta degli addetti ai lavori già oggi la una gran parte dei passeggeri prosegue per Trieste cambiando treno..

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3574
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#587 Messaggio da Lasimpònar » lun 21 nov 2016 14:34

Io ho avuto l'impressione che ce ne fossero di più per la linea verso Venezia, almeno per la corsa della sera.
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

paolog
*
*
Messaggi: 545
Iscritto il: sab 18 ago 2007 14:16
Località: udine

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#588 Messaggio da paolog » lun 21 nov 2016 14:47

La logica dice che è meglio prolungare su TS..... Poi visto che passerà per Cervignano, magari là si trova qualche opportunità in più verso VE.....

Avatar utente
pescinfaccia
*
*
Messaggi: 367
Iscritto il: mer 25 mar 2015 19:46

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#589 Messaggio da pescinfaccia » lun 21 nov 2016 14:57

paolog ha scritto:La logica dice che è meglio prolungare su TS.....
La logica dice che i treni così come sono fatti non hanno senso, ed infatti spesso sono deserti. Ma poi come per magia dagli articoli risultano sempre pieni, miracolo :wall:

logi92
*
*
Messaggi: 398
Iscritto il: mer 07 ago 2013 19:35

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#590 Messaggio da logi92 » lun 21 nov 2016 15:16

Anche se non saranno sempre pieni a mio parere il Micotra costituisce la chiave essenziale per essere connessi al sistema ferroviario austriaco e quindi europeo, inoltre va a completare l'offerta turistica per tutti i ciclisti che da Salisburgo giungono fino a Grado con l' alpe Adria, e si tratta di turismo di qualità che lascia sul territorio un gettito per turista nettamente superiore al frivolo turismo portato dalle compagnie low cost. Fine OT

Avatar utente
mazy
*
*
Messaggi: 713
Iscritto il: dom 30 ott 2005 10:28
Località: Udine
Contatta:

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#591 Messaggio da mazy » mar 22 nov 2016 13:23

Andare a Trieste via Cervignano?? Con la limitazione a 60 km/h della 190'su quella linea??? L'unico modo serio per far proseguire il treno oltre udine sarebbe che venisse destinata al micotra una carrozza pilota tipo quelle del railjet in arrivo a breve sulla rete italiana. La sosta a Tarvisio serve per:passaggio di consegne tra personale austriaco e italiano, abilitare l'Scmt cambiare la segnalazione di coda, cambiare il regime di frenatura delle carrozze, e soprattutto per far scendere tutti i clandestini che l'austria gentilmente ogni giorno spedisce in italia.

Inviato dal mio HUAWEI TAG-L01 utilizzando Tapatalk
Lorenzo 1' Agente (E483, E486, E186, E189, D753) RTC
ex 1' Agente (E655, E190, E483) e Formatore InRail
ex 1' Agente (E483, E189, E474, G2000, D753/520) Nord Cargo
E 626 e Gr 746 le loco più belle che ci siano..

e402a
**
**
Messaggi: 1907
Iscritto il: sab 30 lug 2005 13:01
Località: Veneto

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#592 Messaggio da e402a » mar 22 nov 2016 14:41

il Micotra avrebbe e dovrebbe partire e arrivare sempre da Trieste con delle coincidenze studiate e serie a Udine per tutti coloro che arrivano e vanno verso PN-TV-VE...allora si che sarebbe un successo..ma in regione frega un cà..ci sono i vari EC\EN...e avanti a far giocare coi trenini qualche assessore e dirigente!!

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3574
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#593 Messaggio da Lasimpònar » lun 12 dic 2016 9:06

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udin ... 1.14551584
UDINE. Più passeggeri, più biciclette, più merci. Le Ferrovie Udine-Cividale (Fuc) chiudono un bilancio a dieci mesi tutto in positivo e il 2017 sarà l’anno della svolta societaria.
Un’evoluzione imposta dalle nuove norme che prevedono la separazione fra chi gestisce il trasporto e la rete. «È una bella sfida che giocheremo nei primi mesi del prossimo anno», assicura l’amministratore unico, Maurizio Ionico.
«Le società pubbliche di trasporto con la legge Madia da un lato e dall’altro per un decreto legislativo dei trasporti, dovranno evolvere e trasformarsi – spiega Ionico –. Anche Fuc sta approfondendo i termini di una sua possibile trasformazione per corrispondere ai nuovi indirizzi.
Dobbiamo ripensare il sistema di trasporto sulla scorta del modello Rfi-Trenitalia, cioè chi gestisce il binario e chi il servizio. Applicheremo la medesima soluzione tecnica, ma non societaria. Fuc cambierà la sua natura, ma resterà un’unica società».
Sul fronte del bilancio, i passeggeri sulla Udine-Cividale hanno registrato un incremento dell’1 per cento.
Ma è la crescita sul servizio ferroviario transfrontaliero Udine-Villaco (Micotra.) che fa ben sperare Fuc, con il 17,5 per cento in più di passeggeri trasportati.
Sul Micotra quadruplicano le biciclette (più 25,1 per cento), «segno evidente del sempre maggiore interesse per l’utilizzo del trasporto ferroviario a fini turistici lungo la tratta che corre parallela alla ciclovia Fvg 1 dell’Alpe Adria», sottolinea Ionico.
Le attività di Fuc hanno riguardato altri due ambiti: Cesarino, il treno dei bambini, con un più 2 per cento rispetto al periodo precedente, e il servizio Cargo, che presenta una crescita dei fatturati da capogiro per i servizi di trazione e noleggio, pari al 49,5 per cento.
Per l’assessore alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro «i risultati confermano soprattutto il buon andamento del Micotra, il servizio transfrontaliero che aumenta di anno in anno il suo appeal sia in regione sia oltre confine, grazie alla sinergia creatasi con la Ciclovia Alpe-Adria». Con un più 49,5 per cento, le merci centrano la crescita maggiore.
«Se questa voce è positiva, vuole dire che c’è un clima industriale e manifatturiero che sta evolvendo – commenta Ionico –. Fuc ha ottimi risultati pur essendo una piccolissima società che fa il merci in maniera residuale: trainiamo un pezzo di treno fra i nostri porti e il mercato del centro Europa, verso Polonia, Ungheria e Cechia, questa è la direttrice che oggi va forte».
Capitolo a parte merita la sicurezza. Perché la Udine-Cividale è l’unica linea della regione, insieme alla Udine-Cervignano, a essere a binario unico. Nel secondo caso c’è la stazione di blocco che ferma automaticamente i treni in caso di compresenza sul binario.
La Udine-Cividale ha «tre sistemi di sicurezza», precisa Ionico, ma nessuno automatico. Per l’ingresso della tecnologia, il 2017 sarà l’anno buono. «Al momento c’è l’Ssc a bordo treni, il doppio agente in cabina e un sistema organizzativo di assoluta sicurezza che non è paragonabile ad altre linee date in concessione», rimarca Ionico.
L’Ssc è il Sistema supporto condotta, sistema di sicurezza della marcia dei treni di ausilio al macchinista. Fornisce il controllo della velocità massima ammessa, istante per istante, in relazione ai vincoli posti dal segnalamento e alle condizioni della linea.
Ma la Fuc intende anche installare i sistemi automatici uguali in tutto e per tutto a quelli di Rfi: «Abbiamo un progetto complesso che si chiama Scmt – spiega Ionico –, che permette un controllo automatico della mobilità dei materiali rotabili, un elemento di supporto ulteriore al governo del transito dei treni.
Il progetto è già stato finanziato dalla Regione con 8,4 milioni, adesso sta a noi completare l’iter progettuale e di approvazione che è di una complessità assoluta. Ma già nei primi mesi del 2017 partiremo con il primo mini bando».
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3574
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#594 Messaggio da Lasimpònar » gio 09 mar 2017 11:40

Le dimissioni di quattro macchinisti hanno scoperchiato il caso FUC: un gesto forte che dà conto dell’insoddisfazione che si respira in azienda tra le file delle maestranze che da mesi chiedono di vedersi adeguare gli emolumenti (...)
Con le dimissioni dei quattro macchinisti i contraccolpi si faranno sicuramente sentire, visto che la società dovrà fare i conti con meno personale da mettere sui turni, con un organico ridotto. (...)
Le recenti dimissioni dei macchinisti sono un forte campanello d’allarme che dovrebbero far riflettere. Tanti sono infatti i nodi da sciogliere, soprattutto quello legato all’applicazione del decreto Madia e del D.lgs n. 112/2015 che ha recepito la Direttiva UE n. 34/2012 che impongono di fatto la separazione tra la gestione del tpl da quella della rete; da ciò deriva la necessità di una rivisitazione generale della configurazione societaria e contabile di FUC al fine di conformarli alle nuova normativa. (...)

http://comitatopendolarialtofriuli.blog ... ga-un.html
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2911
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#595 Messaggio da RF » gio 09 mar 2017 12:13

Sbaglio o una certa impresa privata ...locale cercava disperatamente macchinisti ? :mrgreen:

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3574
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#596 Messaggio da Lasimpònar » gio 09 mar 2017 13:02

Alla luce della Direttiva UE 34/2012 immagino che si arriverà a dover separare perfino la linea aerea di contatto dei filobus dalla gestione trasportistica dei relativi veicoli. :wall: :wall:
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
MedieDistanze
**
**
Messaggi: 1021
Iscritto il: dom 28 ago 2011 15:14

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#597 Messaggio da MedieDistanze » gio 09 mar 2017 14:20

Tu ci scherzi ma in Liguria, se non fosse che gli impianti fissi sono della regione, riviera trasporti avrebbe dismesso la filovia da un pezzo.
BASTA con l'IPO mattutina
Sciopero: le Frecce circoleranno regolarmente. Come i tuoi attributi, caro utente del servizio universale!

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 1952
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#598 Messaggio da Andmart » gio 09 mar 2017 14:27

Il D.lgs n. 112/2015 (che ha recepito la Direttiva UE n. 34/2012) impone la separazione societaria SOLO per le linee interconnesse alla rete nazionale. Fra queste, per esempio, rientra la FUC. Non rientrano invece linee quali la Brescia - Iseo o la Merano - Malles che sono state fatte considerare come "non interconnesse" dalle rispettive aziende/regioni.

Per tutte le linee "non interconnesse" non sussiste alcun obbligo di separazione societaria fra infrastruttura e servizio.

paolotito1973
*
*
Messaggi: 257
Iscritto il: lun 25 gen 2016 16:08
Località: Genova

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#599 Messaggio da paolotito1973 » ven 10 mar 2017 8:00

Però la Provincia di Bolzano ha separato l'infrastruttura (STA) dal gestore (SAD)......poltronificio? :wink:
Ultima modifica di paolo656 il ven 10 mar 2017 16:06, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione del messaggio precedente

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2911
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#600 Messaggio da RF » ven 10 mar 2017 8:42

E ognuno poi presenta progetti diversi e contrapposti :lol:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti