Ferrovie Udine Cividale (FUC)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
aLe 803
*
*
Messaggi: 153
Iscritto il: mer 06 apr 2005 18:51

Ferrovie Udine Cividale (FUC)

#1 Messaggio da aLe 803 » lun 10 nov 2008 14:36

Dal Messagero Veneto di Domenica 09.11.2008

La neonata Agenzia nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (Ansf) ha autorizzato la Societa' Ferrovie Udine Cividale al trasporto merci "su rotaia" per tutte le linee regionali e dal Friuli Venezia Giulia verso i "nodi" di Venezia Mestre e l'interporto "Quadrante Europa" di Verona. L'autorizzazione, di fatto un "certificato di sicurezza ai fini dell'accesso all'infrastruttura ferroviaria nazionale", estende la certificazione gia' in possesso dalle Ferrovie Udine Cividale a nuove tratte e, tra queste, proprie quelle verso i maggiori centri logistici del vicino Veneto. Lo rende noto l'assessore regionale alla Viabilita' e ai Trasporti, Riccardo Riccardi.

"Consideriamo questo il primo passo per l'avvio di una nuova politica di potenziamento del trasporto ferroviario in Friuli Venezia Giulia - sottolinea Riccardi - Un potenziamento che l'attuale Governo regionale intende supportare prevedendo nella societa' Udine Cividale, con la prossima legge finanziaria in discussione ed analisi da parte della Giunta proprio in queste settimane, lo strumento di attuazione del trasporto merci ferroviario in tutto il Friuli Venezia Giulia e di affiancamento alle attivita' ferroviarie dei tre porti di Trieste, Monfalcone e Porto Nogaro, venendo cosi' a rispondere all'esigenza di una progressiva riduzione del traffico pesante lungo la rete autostradale regionale".

"La nostra previsione - conferma infatti l'assessore - sarebbe quella di mettere a disposizione della societa' Udine Cividale le necessarie risorse finanziarie per l'acquisto del materiale rotabile (vagoni e motrici)". Il riconoscimento del "certificato di sicurezza" viene attribuito dall'Ansf sulla base di quanto indicato da un decreto legislativo del 2007), attuativo di due direttive dell'Unione europea in materia di sicurezza e sviluppo delle linee ferroviarie. In particolare l'Agenzia, istituita a Firenze nei primi mesi del 2008 e che gestisce una serie di competenze in precedenza esercitate dal ministero dei Trasporti e da RFI-Rete ferroviaria italiana, e' chiamata tra l'altro a garantire la sicurezza del sistema ferroviario nazionale, ad autorizzare la messa in servizio del materiale rotabile, ad emettere i certificati di omologazione ed a rilasciare gli indispensabili certificati di sicurezza alle imprese ferroviarie.


Bene, qualcuno sa quale materiale prenderà la FUC? :wink:
"E' inutile fare cappelli quando la gente nasce senza testa..."

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#2 Messaggio da exp826 » mar 11 nov 2008 14:39

Non aveva una D341 ex FS ed una De424?
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3523
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#3 Messaggio da aln668.1207 » mar 11 nov 2008 14:47

Poveretti... i De424 vanno bene giusto per tirare qualche carro vuoto in piano.
Ai tempi la FAM (Adria - Mestre) li usava per dei locali con una o due rimorchiate simili alle ADn800... facevano ridere
Serve ben altro oggi per un servizio che sia un minimo efficace.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#4 Messaggio da davide84 » mar 11 nov 2008 20:18

Azzardo: Sistemi Territoriali (FAM) si prenderà il Veneto, la FUC il Friuli, SAD il Trentino... tra 15 anni Trenitalia nel Nordest farà solo gli Intercity. O forse li farà NTV.
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 15:20
Località: Piovarolo

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#5 Messaggio da aspirante » mar 11 nov 2008 20:27

Davide, mi auguro che le tue previsioni si avverino, anche xchè le regioni possono conoscere e sfruttare al meglio il proprio territorio, vd. sad.

In un altro forum, che non frequento più, all'idea avanzata che le imprese regionali potessero meglio lavorare localmente al posto di TI, mi linciarono.....
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
IC619Giorgione
**
**
Messaggi: 1243
Iscritto il: mer 01 dic 2004 16:08
Località: Facevo...Milano-Udine-Milano
Contatta:

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#6 Messaggio da IC619Giorgione » mar 11 nov 2008 21:27

Così viene creato un sistema federale ferroviario...ottimo e poi ci lamentiamo perchè si devono solamente IC, ESCity o ES...
Da quando è entrata in vigore la legge Basasnini si è assistito alla rinascita delle controllate e delle ex concesse. Non che sia negativo, anzi. Ma lo Stato gira alle Regioni soldi che servono per il servizio regionale e sono le Regioni stesse che decidono dove e come assegnare il finanziamenti. Ho paura che le Regioni pensano un po' di più per il loro giardino (alias loro "controllate" - loro aziende)...

Pensate che se oggi, al posto di un Reg di TI, ci fosse stato un Reg di Sistemi Territoriali, non si faceva precedenza straordinaria a Grisignano per lasciare passare un EC in ritardo di +25 e ad un IC che doveva arrivare a Padova dopo 3 min del Reg???... con un perditempo totale di +10 e poi la colpa è sempre di TI... :wall:
Integrazione tariffaria anche in Veneto?Un sogno..
Compra il biglietto Regionale via web!
Viaggi con Reg+IC/ES? "Spezza" la soluzione e compra i biglietti separati per categoria, eviti di passare dalle self-service!

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 15:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#7 Messaggio da Strix Hexe » mar 11 nov 2008 23:10

IC619Giorgione ha scritto:Pensate che se oggi, al posto di un Reg di TI, ci fosse stato un Reg di Sistemi Territoriali, non si faceva precedenza straordinaria a Grisignano per lasciare passare un EC in ritardo di +25 e ad un IC che doveva arrivare a Padova dopo 3 min del Reg???... con un perditempo totale di +10 e poi la colpa è sempre di TI... :wall:
Sarebbe stata effettuata la stessa precedenza nel medesimo modo.
Hexe
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#8 Messaggio da davide84 » mer 12 nov 2008 8:23

Infatti, ma le precedenze non sono di competenza del gestore infrastruttura? Quindi, a meno di contratti "speciali", la gerarchia delle precedenze e' pubblica ed uguale per tutti, e dipende solo dalle condizioni del traffico.
Ho paura che le Regioni pensano un po' di più per il loro giardino (alias loro "controllate" - loro aziende)...
Beh... se sia giusto non lo so, ma di sicuro mi sembra ovvio. Ad esempio, i nuovi treni SFMR della Regione Veneto sembra che finiranno in carico a Sistemi Territoriali, che come minimo e' l'organo della Regione adatto a fare ordini del genere... anche se i treni dovrebbero comunque essere messi a disposizione del vincitore, non e' difficile pensare a quale impresa possa aggiudicarsi l'appalto per il servizio nel 2010/1...

E' di qualche settimana fa anche la battura dell'assessore Chisso: "se Trenitalia smobilitasse la Cargo potremmo subentrare noi".

Inoltre lo stesso processo sta interessando le autostrade, si pensi alla nuova societa' mista ANAS/Regione che gestira' il Passante di Mestre, e che la Regione vorrebbe far subentrare a tutte le altre concessionarie (Venezia-Padova, Brescia-Padova, forse Autovie) mano a mano che le concessioni scadono... c'e' molta voglia di protagonismo economico negli enti locali del nordest, e mi pare che la gente sia in buona parte favorevole.
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 15:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#9 Messaggio da Strix Hexe » mer 12 nov 2008 11:52

davide84 ha scritto:Infatti, ma le precedenze non sono di competenza del gestore infrastruttura? Quindi, a meno di contratti "speciali", la gerarchia delle precedenze e' pubblica ed uguale per tutti, e dipende solo dalle condizioni del traffico.
Appunto, quindi un regionale darà praticamente sempre la precedenza ad un IC in ritardo, anche per via degli orari tiratissimi, a volte assurdi, in vigore sulla VE-MI.
Il fatto poi che ci fosse un Reg seguito da due IC avrebbe messo in crisi (nel senso di provocare ritardi a cascata anche sui treni da Bologna) la stazione di Padova.
Hexe
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
IC619Giorgione
**
**
Messaggi: 1243
Iscritto il: mer 01 dic 2004 16:08
Località: Facevo...Milano-Udine-Milano
Contatta:

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#10 Messaggio da IC619Giorgione » mer 12 nov 2008 16:09

Infatti...volevo arrivare proprio qui, stiamo dicendo tutti e 3 la stessa cosa!
Ma il viaggiatore comune (chi ragiona per partito preso) crede che se il treno è fermo è colpa dell'IF su cui viaggia e quindi si pensa che cambiando l'IF certe situazioni migliorino o non capitino, ma prendendo come esempio quello che mi è successo ieri... invece, non cambiera' nulla!
Quindi, in alcuni casi, il marcio non sta nella DTR di TI..è la complessità della gestione del sistema ferrovia che impone certe scelte e queste devono essere attuate, perchè come sappiamo, il binario il binario è uno solo.
Integrazione tariffaria anche in Veneto?Un sogno..
Compra il biglietto Regionale via web!
Viaggi con Reg+IC/ES? "Spezza" la soluzione e compra i biglietti separati per categoria, eviti di passare dalle self-service!

mikebuongiorno.cargo
**
**
Messaggi: 1220
Iscritto il: sab 21 mag 2005 11:50
Località: Dolomiti - NORD Italia

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#11 Messaggio da mikebuongiorno.cargo » dom 16 nov 2008 15:54

davide84 ha scritto:... c'e' molta voglia di protagonismo economico negli enti locali del nordest, e mi pare che la gente sia in buona parte favorevole.
La gente sta approvando la cosa in quanto, ad esempio, quotidianemente è possibile toccare con mano le inefficienze e le inadempienze dell'ANAS che contrastano con l'attiva presenza di Venetostrade.
Quest'ultima non sarà di certo il massimo, ma il diverso approccio ai problemi e la loro risoluzione sono tangibili testimonianze che una gestione "più vicina" al territorio non può che essere foriera di una maggiore efficienza.
Se la cosa vale/valesse anche per le ferrovie, ben venga perciò la regionalizzazione.
Allegria!!
mikebuongiorno.cargo saluta per sempre il grande Mike


Re 460 074-8 Chi rimorchia di più?

Avatar utente
Andr3A89
^_^
^_^
Messaggi: 67
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:36
Località: Udine

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#12 Messaggio da Andr3A89 » ven 15 mag 2009 13:30

dai che si inizia..o almeno lo spero... foto scattata ieri in stazione a cividale... in testa la DE.424 :D

Immagine

ALe502
**
**
Messaggi: 1664
Iscritto il: mer 02 mag 2007 18:29
Località: Nella bassa tra Padova, Vicenza e Verona

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#13 Messaggio da ALe502 » ven 15 mag 2009 22:33

Addirittura due Gabs !!! :mrgreen:
Occhio che il DE 424 potrebbe avere problemi...
exp826 ha scritto:Non aveva una D341 ex FS ed una De424?
La FUC ha il DE 424 02 ( Tibb-OM 1957 ) ed un Ld 405 ( Mak G700C 1976 ) mentre il DE 501 è rientrato alla FBP ora FER nel 2001...
Comunque ci sono dei raccordi industriali a Bottenicco e Remanzacco... che un tempo muovevano un discreto traffico.
Please stand well away from the edge of Platform 1. The approaching train is not scheduled to stop at this station.

Alessandro

lineafnm
*
*
Messaggi: 466
Iscritto il: ven 21 dic 2007 20:07

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#14 Messaggio da lineafnm » sab 16 mag 2009 12:31

Andr3A89 ha scritto:dai che si inizia..o almeno lo spero... foto scattata ieri in stazione a cividale... in testa la DE.424 :D

Immagine
non e' che e' molto rappresentativa la foto,ti potrei fare la stessa a palermo sampolo :D

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

Re: Ferrovie Udine Cividale (FUC) autorizzata al trasporto merci

#15 Messaggio da exp826 » sab 16 mag 2009 14:33

Beh...la De424 della FUC a Palermo Sampolo forse è un pò difficile trovarla :mrgreen: :mrgreen:
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti