Sangritana

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
photorail
*
*
Messaggi: 519
Iscritto il: sab 20 dic 2003 14:32
Località: ndomepare

Re: Sangritana

#256 Messaggio da photorail » mer 28 feb 2018 11:34

Invece mi stupisco di come queste generazioni incancrenite su se stesse di politici regionali da galera sia ancora riuscita ad evitare le sbarre. La Magistratura - invece di rompere il caxxo con robe ridicole su PL e sicurezza - doveva fare un bel copiaincolla di ciò che hanno fatto sulle FSE e andare a cercare chi ha firmato l'acquisto di DODICI cessi belgi, di cui 5 revampizzati male e mai usati e 7 abbandonati alle ortiche in mezz'Italia. Chi ha firmato consulenze su consulenze ridicole, preso soldi per decine di progetti al limite della barzelletta (riforestazione in Brasile, tram treno, stazione unica a Castello, e via ridendo). Quindi di queste puttanate non mi sorprendo. Questi sono seduti lì per RUBARE SOLDI. Spero solo di non sorprendermi ulteriormente, nemmeno quando sperabilmente questa immondizia umana verrà buttata IN CELLA.

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1662
Iscritto il: dom 07 feb 2010 19:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Sangritana

#257 Messaggio da Giorgio Iannelli » mer 28 feb 2018 11:53

Sottoscrivo in toto Stefano!
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Sangritana

#258 Messaggio da Andmart » mer 28 feb 2018 12:14

fab ha scritto:
mer 28 feb 2018 10:35
Tu ci scherzi ma molti ...appassionati magari sarebbero anche felici di ciò (anche se è ovvio che quei mln serviranno ed essere distribuiti secondo logiche clientelari).
Guarda, per me la FAA è quasi una fissa: mi sono appassionato alla sua storia ormai 7 anni fa e da allora ho fatto ricerche storiche in molti archivi e credo -con un pizzico di orgoglio- di dire che la conosco come pochi in giro...

Quindi, proprio in qualità di grande "fan" ed appassionato della FAA/Sangritana, vedere la situazione attuale mi lascia un'amarezza ed una rabbia che non ti dico. Ma non conosco nessuno -fra gli appassionati- che sia felice di tutto questo.

Poi se altri si fregano le mani per motivi loro... questo è un altro discorso, ma che esula dall'essere appassionati! Anzi, per me è in antitesi...

fab
**
**
Messaggi: 8830
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Sangritana

#259 Messaggio da fab » mer 28 feb 2018 13:07

Era un paradosso nel caso riaprissero il vecchio tracciato, cosa che non avverrà mai, visto che a molti piace vedere i trenini dove non servono (come sarebbe se aprissero due linee)
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Sangritana

#260 Messaggio da Andmart » mer 28 feb 2018 13:25

Ma che poi l'idea giusta sarebbe stata proprio quella di usare il vecchio tracciato, ovviamente opportunamente ammodernato ed attrezzato. Che poi lo si chiami "tram treno" come fa figo oggi, ferrovia di terza categoria come si faceva ai primi del novecento o ferrotramvia come andava di moda negli anni '80 chissenefrega.

Il vero disastro è stato quello di fare questa costosissima quanto inutile variante diretta, che non ha guadagnato nulla all'atto pratico in termini di percorrenza ed ha persino ridotto il bacino potenziale della linea.

Però ormai questa immensa opera pubblica, costata fior di nostri quattrini, è stata fatta. E quindi anche recuperare oggi il vecchio tracciato, dovendo comunque mantenere in piedi la cattedrale del deserto nuova, appare una cosa assolutamente fuori senso pratico e totalmente ingiustificata dal punto di vista della domanda di mobilità.

Questo sempre se ragioniamo nell'ottica di "muovere persone". In altre ottiche tutto ha invece perfettamente senso ed è assolutamente lineare.

Ma tanto il tram-treno non lo vedremo mai: dopo aver fatto alcuni lavori alla linea e speso i soldi oggi disponibili su tale progetto (12mln) tutto finirà nel dimenticatoio, come moltissimi altri progetti sorti da quelle parti... :roll: :roll: Quanto ci scommettete?

Wilson
*
*
Messaggi: 510
Iscritto il: sab 03 set 2011 16:20

Re: Sangritana

#261 Messaggio da Wilson » mer 28 feb 2018 20:48

FSE hanno commesso tanti errori, ma vedo che anche Sangritana/Tua non è messa molto molto meglio. Di fatto hanno una rete sociale praticamente inesistente, considerando poi che l'entroterra offre tanto a livello turistico (piste da scii e parchi naturali) fa un pò rabbia. Fortuna che almeno il servizio merci funziona discretamente...

Avatar utente
friedrichstrasse
*
*
Messaggi: 111
Iscritto il: ven 19 set 2008 0:32

Re: Sangritana

#262 Messaggio da friedrichstrasse » sab 11 ago 2018 21:49

Avrei due domande sulla rete gestita dalla Sangritana:
1- la linea da Ortona a Caldari è formalmente una linea, oppure un semplice raccordo ferroviario?
2- la linea merci da Fossacesia ad Archi è formalmente una linea, oppure un semplice raccordo ferroviario? e fino a dove è regolarmente in servizio?

Grazie!
Viva il tram moderno

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Sangritana

#263 Messaggio da Andmart » dom 12 ago 2018 13:44

1 Raccordo, ma è sospeso da oltre 10 anni.
2 Raccordo, usato regolarmente sino all'ingresso della Sevel.

Avatar utente
friedrichstrasse
*
*
Messaggi: 111
Iscritto il: ven 19 set 2008 0:32

Re: Sangritana

#264 Messaggio da friedrichstrasse » dom 19 ago 2018 14:01

Grazie!
Viva il tram moderno

sandro87
*
*
Messaggi: 421
Iscritto il: sab 29 lug 2017 16:11

Re: Sangritana

#265 Messaggio da sandro87 » mar 01 gen 2019 3:19

Devo fare un viaggio Pescara Centrale - Lanciano e direi che dopo la fusione in TUA Abruzzo merita un premio nobel chi ha gestito il sito e creato il sistema integrato che di integrato non ha nulla. Prima, da come ricordo, con i treni gestiti da Sangritana si poteva fare un biglietto unico a km per e da Lanciano ora invece si deve fare
1) un biglietto Trenitalia per le tratte gestite da RFI (anche con treni TUA) quindi da Pescara a San Vito
2) un biglietto integrativo TUA per la tratta da San Vito a Lanciano

Problema è che
- non si capisce dove e come comprare questi biglietti e integrarli
- quanto costa integrarlo se non coun calcolo che io non ho capito
- non è scritto chiaramente sul sito se non andando a leggere il PDF della carta dei servizi in link nascosti
- il numero del servizio clienti TUA scritto un caratteri 50px sul sito non gestisce informazioni sui treni(!)
- visto che le macchine automatiche di Trenitalia non vendono biglietti per treni TUA bisogna scegliere un altro a caso Trenitalia per lo stesso giorno. Immaginatevi un turista o un viaggiatore sporadico come fa a sapere queste cose!!!

Morale della favola: dovrò andare in stazione in anticipo e chiedere al capotreno prima della partenza tornando 20 anni indietro.

Ovviamente immagino era troppo semplice ed efficiente fare un biglietto TUA unico integrato per tutti i trasporti regionali...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti