TGV Milano-Parigi

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
jr500
*
*
Messaggi: 650
Iscritto il: gio 27 feb 2014 10:11

Re: TGV Milano-Parigi

#3376 Messaggio da jr500 » ven 13 ott 2017 8:46

Tz ha scritto:
gio 12 ott 2017 23:30
Com'è altrettanto vero che SNCF già dal 2007 aprì la LN6 con il doppio attrezzaggio TVM/ERTMS quando nelle FS non esisteva ancora... e ha continuato anche sulle AV inaugurate quest'anno...
si ma era un ERTMS posticcio quasi di facciata ...mentre quello vero e installato sulle ultime 2 linee ,quella da Tours a Bordeau e quella fino a Rennes !! :D







PS. Voglio Sempre TZ AD e Presisente di NTV al posto di quel incompetente di Monte.......!!

ETR401
*
*
Messaggi: 564
Iscritto il: mar 26 ott 2004 15:30
Località: Eh?

Re: TGV Milano-Parigi

#3377 Messaggio da ETR401 » ven 13 ott 2017 10:54

simplon ha scritto:
gio 12 ott 2017 13:14
(...)Torino e Lione dovrebbero far parte di un'unica realtà economica transalpina, con scambi reciproci a livello di università, camere di commercio, ecc. E invece c'è quasi un muro peggiore di quello che c'era a Berlino. Forse con la NLTL le cose possono cambiare.(...)
E' esattamente ciò che gli oppositori (quelli veri, non i cazzoni che assaltano i cantieri...) alla NLTL temono.
Allo stato attuale dei fatti, il sistema delle relazioni e dei rapporti di forza nel Nordovest italiano è assolutamente fallimentare (e incancrenito, perdonatemi ma bisogna saper guardare la realtà in faccia, dalla sudditanza psicologica e da una certa mentalità da "servi") e l'apertura di una nuova via di comunicazione di quella importanza potrebbe effettivamente dare nuovo slancio a quel sistema di relazioni e scambi che esiste da moltissimo tempo e che non si è mai interrotto.
In altre parole, il Piemonte (e non solo lui...) potrebbe decidere finalmente di "girarsi" verso Ovest, dove la regione Auvergne-Rhône-Alpes, che chiaramente a sua volta sopporta sempre meno un certo "Parigicentrismo", l'attende a braccia aperte.....e ad alcuni questo (to say the least.....) non piace.
Non hai idea quante volte questo discorso sia saltato fuori alle varie riunioni sulla NLTL....
Ultima modifica di ETR401 il ven 13 ott 2017 11:14, modificato 1 volta in totale.
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

ETR401
*
*
Messaggi: 564
Iscritto il: mar 26 ott 2004 15:30
Località: Eh?

Re: TGV Milano-Parigi

#3378 Messaggio da ETR401 » ven 13 ott 2017 11:07

simplon ha scritto:
gio 12 ott 2017 17:05
Altri tempi, con norme di circolazione, direttive, specifiche tecniche e sistemi di segnalamento non paragonabili a quelli attuali. Si viaggiava in moto anche senza casco e andava bene per tutti, ora è un po' diverso...
[Oggi "ce l'ho" con te, a quanto pare..... :wink: ]
E' vero. Oggi è diverso: si viaggia su un'autoblindo, indossando l'armatura tipo Iron Man, protetti da un campo di forza, spesso più lentamente di prima......e ancora non va bene!!!!
A me non viene in mente nessun altro sistema di trasporto dove l'incremento della sicurezza venga fatto a discapito delle prestazioni, come invece continua ad accadere in ferrovia.
E non parliamo di interoperabilità, con l'Etcs che è arrivato alla 35^ (trentacinquesima....) versione... :wall:
E poi ci chiediamo come mai gli operatori sono riluttanti.....e sticazzi!!!! Chi lavora per vivere ha già i suoi bravi problemi da affrontare quotidianamente, non sa che farsene dell'ennesima inutile rogna (chè tale l' Etcs è, finche si continuano a cambiare le regole del gioco....) creata ad arte dall'ennesimo burocrate ottuso....
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: TGV Milano-Parigi

#3379 Messaggio da simplon » ven 13 ott 2017 11:10

@ETR401
Non conoscevo assolutamente questa visione delle cose. C'è sempre da imparare... E' un po' come quello che succede con il progettato collegamento stabile di Fehmarn. I tedeschi frenano perché pensano di perdere la centralità geografica, dopo che un collegamento veloce li bypasserebbe.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13638
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: TGV Milano-Parigi

#3380 Messaggio da UluruMS » ven 13 ott 2017 12:05

Quali sarebbero i tempi di percorrenza realistici tra Torino e
Chambery
Lione
Parigi
Ginevra
-Con solo GBMdA
-e con Opere accessorie certe
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: TGV Milano-Parigi

#3381 Messaggio da simplon » ven 13 ott 2017 14:14

Il Gottardo base fa risparmiare 35 minuti. Considerato il fatto che la lunghezza del nuovo tunnel di base è praticamente la stessa, penso si possa considerare questo ordine di grandezza (che può variare in funzione delle tracce e del peso dato ai pax piuttosto che ai merci). Quindi basta fare una sottrazione agli attuali collegamenti. Non andrei a fare valutazioni oltre il tunnel di base, perché tutto il resto è abbastanza fumoso, soprattutto lato Francia che è quello che incide di più.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
settebello
*
*
Messaggi: 625
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:40

Re: TGV Milano-Parigi

#3382 Messaggio da settebello » ven 13 ott 2017 20:29

Secondo me farà risparmiare almeno 1 ora!

Ho cronometrato i tempi a bordo di un TGV da Torino a Chambery:

Torino- Galleria Tanze (dove ci sarà l'inizio del tratto internazionale), 25 min
St. Jean de Maurienne ( fine tratto internazionale) - Chambery, 40 min
Totale 65min
Torino- Chambery come da orario 2h35min =155min ---> tratto di montagna 155-65 = 90min

Il tratto internazionale sarà lungo ca. 63km che possono essere percorsi in 20-25min (media Gottardo)

Guadagno dunque 90 - 25 = 65 min

La vecchia linea del Gottardo è molto più fluida di quella del Frejus, inoltre non ci sono (c'erano) tutti quei cantieri e fermate (Modane 8min !!!)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15035
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TGV Milano-Parigi

#3383 Messaggio da Tz » ven 13 ott 2017 22:57

::-?: Devo dar ragione a settebello... una volta tanto... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Wilson
*
*
Messaggi: 503
Iscritto il: sab 03 set 2011 15:20

Re: TGV Milano-Parigi

#3384 Messaggio da Wilson » ven 13 ott 2017 23:13

Per l'NLTL ci vorrà ancora un bel pò di tempo mi sa. Fanno in tempo i tgv a guidarsi da soli prima che il tunnel sia pronto, sarà quello a fare la differenza però sui tempi.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15035
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TGV Milano-Parigi

#3385 Messaggio da Tz » ven 13 ott 2017 23:16

::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13638
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: TGV Milano-Parigi

#3386 Messaggio da UluruMS » sab 14 ott 2017 10:16

Va anche detto che il risparmio sul Gottardo avrebbe potuto essere di più, ma si è preferito mantenere i nodi.
Alla fine da Milano potrebbero essere 6h 30' con ERTMS e 5h30' col FBT.
Se fosse fatto anche il resto, si riuscirebbe a risparmiare un'altra ora?
Riassumendo
TGV-R revampati o TGV-2N2 6h30' entro il 2021. Non credo che SNCF molli la linea. È vero che non ci ricava molto, è vero che prendere 6 treni in più è costoso, ma potrebbe sia revampare gli R, sia girarli su servizi interni e girarci qualche treno preso per la Bordeaux Marsiglia, che come dice appunto Pepy, non gli servivano
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
settebello
*
*
Messaggi: 625
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:40

Re: TGV Milano-Parigi

#3387 Messaggio da settebello » sab 14 ott 2017 10:40

Dipende anche dalla volontà di fare!
Secondo me già oggi, senza Tunnel ma con ERTMS si potrebbe toccare le 6 ore nette.
Se invece si fà come sulla Pontebbana, buonanotte.

Railjet da Tarvisio a Udine (orario 2018) in 1h03 ( :shock: ), quando 70km su 88 sono a 180km/h e altri 14km a 150km/h
velocità media (con accelerazioni e decelerazioni) di 157.5km/h e conseguente percorrenza teorica di 38 min (incluso 10% di allungamento) :wall:,
segue un Udine-Venezia in 1h49 alla stratosferica media di 72km/h. Con il Railjet!!! Alla luce di questi fatti mi cadono le p...e!

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15035
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TGV Milano-Parigi

#3388 Messaggio da Tz » sab 14 ott 2017 11:13

UluruMS ha scritto:
sab 14 ott 2017 10:16
Se fosse fatto anche il resto, si riuscirebbe a risparmiare un'altra ora?
Dipende cosa intendi per "il resto". ::-?:
Se intendi un giro turistico dentro uno smistamento come Orbassano ce la perdi... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: TGV Milano-Parigi

#3389 Messaggio da simplon » lun 16 ott 2017 17:08

Si possono fare tutte le previsioni che si vogliono, ma allo stato di fatto le uniche (quasi) certezze sono il tunnel di base e la variante Torino-Buttigliera. E in Francia? Per ora non c'è nulla di definitivo. Quindi fare futuristiche previsioni sui guadagni è molto, ma molto azzardato.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13638
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: TGV Milano-Parigi

#3390 Messaggio da UluruMS » lun 16 ott 2017 17:22

Quindi, nel 202X, a GBFaperta, sarebbero plausibili Torino-Ginevra in 2h30' e Torino-Parigi in 4h30'?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: e646.060 e 17 ospiti