Domodossola Locarno

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
scartamentometrico
*
*
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 31 dic 2005 3:25
Località: Genova
Contatta:

Domodossola Locarno

#1 Messaggio da scartamentometrico » mer 20 ago 2008 8:57

Sulle nuove composizioni bloccate si e' parlato molto in altra parte del Forum

http://www.ferrovie.it/phpBB2/viewtopic.php?t=19348

Vorrei sapere quale e' la resa di queste composizioni in termini di affidabilita', accettazione da parte della clientela, etc. indipendentemente dal loro aspetto esteriore.
Alcune foto di Agosto 2008 a Domo e relative a Be 4/4 Pp 85 "Trontano" + P-812 + Be4/4 Pi 89 + Be 4/4 Pp 86 "Villette".
Rispetto a quanto indicato da Ae 4/7 risultano invertite l'elettromotrice intermedia e la vettura; avviene spesso la scomposizione / riduzione del complesso ..??
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Saluti,
sp

Avatar utente
DM
**
**
Messaggi: 1915
Iscritto il: mar 28 dic 2004 12:36
Località: boh!

#2 Messaggio da DM » mer 20 ago 2008 11:49

Mazza quanto so brutti!

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

#3 Messaggio da quattroe28 » mer 20 ago 2008 12:05

lo stile mi pare quello delle funivie.... :D :D :D :D
però se funzionano va bene così.....
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

ambro
*
*
Messaggi: 579
Iscritto il: gio 26 mag 2005 22:29
Contatta:

#4 Messaggio da ambro » gio 21 ago 2008 8:32

A bordo non si viaggia male, certo che di fuori gridano vendetta...e sembra che abbiano ordinato altri due complessi...
A proposito di gridare vendetta, vi segnalo che, adducendo una miriade di scuse, quali la frenatura non più a norma, l'impianto elettrico tutto in alta tensione, le condizioni della carrozzeria non più buone (sfido! dopo 18 anni passati sempre all'aperto, comunque la dice lunga sulla robustezza, provino a fare lo stesso con uno di quei baracconi nuovi, poi fra 18 anni vediamo cosa resta), hanno deciso di relegare al servizio manutenzione l'elettromotrice storica 17, il che significa darle il colpo di grazia definitivo.
Per carità, investire soldi per risistemarla non conviene...
Non commento perchè potrei scendere nel volgare, hanno in mente solo i loro treni panoramici...
Saluti
Ambrogio

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16939
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

#5 Messaggio da Ae 4/7 » ven 22 ago 2008 20:14

Si può sapere cosa se ne fanno di altri due complessi?? Già adesso il 40 % dei treni è panoramico e quindi inutilizzabile!

Da parte della dirigenza svizzera (e anche dell'Ufficio federale dei Trasporti) questi treni non sono molto apprezzati, tuttavia non c'è margine d'azione (lo dicono poi loro)...

Da parte degli utenti ho sentito solo mugugni, specie quando c'è gente che viene lasciata a piedi nelle stazioni intermedie perché il treno è considerato "pieno". Altro motivo di mugugni il fatto che a Ponte Brolla e a Intragna è possibile solo salire (treni pari) risp. scendere (treni dispari). Inoltre la corsa 80, in seguito alla panoramicizzazione, non effettua più le fermate nelle Terre di Pedemonte, ciò è stato contestato da almeno uno dei tre municipi.

Foto del 20.08, visto sull'81:
Immagine
scartamentometrico ha scritto:Rispetto a quanto indicato da Ae 4/7 risultano invertite l'elettromotrice intermedia e la vettura; avviene spesso la scomposizione / riduzione del complesso ..??
Domani se ho tempo/voglia vado a Locarno e mi noto le compo... Non so ogni quanto li scompongono, in inverno girano a tre pezzi...

***

ABFe 4/4 17
Ma la FART non potrebbe riprendersela, visto che ha speso un mucchio di soldi per restaurare le due rimorchiate? Comunque ultimamente la vedo sempre a Camedo, sul tronchino accanto alla rimessa (nella quale credo ci sia un 6/6. I binari di Locarno ormai durante la giornata sono occupati dai lunghi pano in sosta, quindi devono sgomberare un po' di materiali dislocandoli a Ponte Brolla e a Camedo.
Quasi quasi scrivo alle FART per chieder loro cosa ne pensino di riprendersi la 17, tanto a furia di scrivergli mi conoscono... :|

***

La SSIF ha costruito numerosi nuovi edifici a Domo, cosa sono?
Spero che la vecchia stazione non venga demolita...

Comunque questa discussione ci voleva! Ci ho sempre vissuto accanto, a questa ferrovia... :D
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

ambro
*
*
Messaggi: 579
Iscritto il: gio 26 mag 2005 22:29
Contatta:

#6 Messaggio da ambro » ven 22 ago 2008 21:48

La 17 ha bisogno sicuramente di una bella revisione, soprattutto a livello di carrozzeria, la cui intelaiatura in parte è ancora di legno. Per il resto, a parer mio tutto quello che viene asserito da parte SSIF per non fare più nulla , sono solo scuse bell'e buone, perchè l'impianto di illuminazione si può benissimo portare in bassa tensione (non sono certo io a doverglielo insegnare) e la frenatura....per favore! Sono 85 anni che quelle elettromotrici vanno su e giù per la Valle e hanno sempre frenato, adesso mi vengono a raccontare che devono avere il freno a pattini!!!???? E poi, anche se fosse tutto vero, per i rotabili storici esistono le deroghe! La verità è che da parte italiana non gliene frega nulla, dicono che la coppia di treni d'epoca che per alcune estati dal 1997 al 2004 è stata inserita in orario non caricava... E' vero per la corsa Locarno-S. Maria al mattino, ma il ritorno S.Maria-Locarno al pomeriggio vedeva sempre un discreto numero di viaggiatori, tutti villeggianti che dalla Val vigezzo andavano a farsi un giro pomeridiano a Locarno con rientro su un treno ordinario. Se il treno avesse origine da Domodossola la mattina con rientro da Locarno il pomeriggio sono sicuro che le cose cambierebbero in meglio...
Andatelo a farlo capire ai dirigenti SSIF se siete capaci....magari con la FART va meglio, prova a scrivergli...
Saluti
Ambrogio

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16939
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

#7 Messaggio da Ae 4/7 » ven 22 ago 2008 21:59

Varrà quel che vale, ma su RFI come fanno senza freno a pattino?!

Il "treno nostalgico" l'avevo usato una volta, nel '97 o nel '98... i bidoni panoramici sono sempre pieni (un po' meno quello delle 1630 da Locarno), non dubito che anche un convoglio del genere potrebbe caricare bene, come dici tu. Non rimpiango d'aver scritto alla S.S. che si comportano da signorotti feudali, loro e le loro ringhiere!

Tra l'altro, che ne sarà dei carri presenti a Domo V. (sono quasi stati spinti nel Toce)?
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
scartamentometrico
*
*
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 31 dic 2005 3:25
Località: Genova
Contatta:

#8 Messaggio da scartamentometrico » sab 23 ago 2008 7:05

La settimana di Ferragosto la 17 era a Camedo fuori.
A Domodossola vi e' questa nuova struttura adiacente il fabbricato di stazione.
Immagine
Immagine

Saluti,
sp

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16939
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

#9 Messaggio da Ae 4/7 » sab 23 ago 2008 23:45

-> composizioni degli Skoda, oggi a Locarno ho visto:

83 (lato Domo) - 87 - 810 - 82 (lato Locarno) partiti come D 60
81 (lato Domo) - 88 - 811 - 84 (lato Locarno) in sosta al binario 12 (si chiama così?)
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2064
Iscritto il: lun 01 mag 2006 10:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

#10 Messaggio da cf » dom 24 ago 2008 13:32

Nessuno ha ancora parlato della cosa più assurda dei nuovi treni italiani: il supplemento!
Una cosa pazzesca: pagare due franchi (credo) in più per quei biroci! I vecchi treni Vevey sono più vecchi ma sono molto più comodi. Alle SSIF dovrebbero inoltre spiegare che nel 2008 è possibile costruire treni a pianale ribassato...
CF
L'altro dì andando a Cevi...

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16939
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

#11 Messaggio da Ae 4/7 » dom 24 ago 2008 16:51

Io non ne ho parlato per non apparire tedioso, visto che la mia posizione in merito emergeva in modo chiaro da questa discussione. Comunque non mollo.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

ambro
*
*
Messaggi: 579
Iscritto il: gio 26 mag 2005 22:29
Contatta:

#12 Messaggio da ambro » lun 25 ago 2008 8:14

Secondo me anche gli ABe 4/6 non sono adatti a una ferrovia come la Domodossola-Locarno, caratterizzata da un'affluenza di viaggiatori molto variabile da treno a treno. Quei treni sono poco più che dei tram, anche il fatto che nessun'altra ferrovia li abbia acquistati sarà indicativo di qualcosa...
All'inizio degli anni '90, quando furono acquistati gli otto ABe 4/6, allora su iniziativa FART, più i quattro SSIF, erano da poco state messe in servizio le elettromotrici serie 50 della RhB (Bernina), potentissime (una sola elettromotrice ha una potenza pari a una doppia di ABe 4/6), comode e soprattutto VERSATILI. Ne potevano essere acquistate alcune corredate di vetture, in modo da poter variare l'offerta in funzione dell'affluenza di viaggiatori, se il treno era assaltato dalla folla si aggiungevano i rimorchi, se era vuoto si lasciava l'elettromotrice isolata, come avviene oggi sulla ferrovia del Bernina, dove le composizioni variano dalle 8/10 vetture del Bernina Express all'elettromotrice isolata per l'ultimo treno della sera Pontresina-Tirano, cosa che accadeva anche sulla Vigezzina quando esistevano solo le gloriose Carminati & Toselli...ma evidentemente gli insegnamenti di chi in precedenza ha costruito e gestito la linea non sono serviti...
Invece cosa accade oggi sulla Domo-Locarno? Spesso e volentieri d'estate i diretti in doppia di ABe 4/6 sono pieni (accade comunque anche con gli ABe 8/8 con due vetture) e devono mettere in linea un treno supplementare, mentre vi sono treni con dieci passeggeri a bordo ma in doppia...
Per fare i treni panoramici, poteva essere acquistata qualche vettura dello stesso modello di quelle RhB-Bernina, che sono più corte rispetto a quelle MGB, e ultracomode. Messe in composizione ai diretti, chi voleva il posto panoramico avrebbe pagato il supplemento, chi non era interessato si sarebbe accomodato altrove pagando il normale biglietto, senza dover assistere invece alle scene che si verificano ora nelle stazioni quando la gente viene lasciata a terra...
Scusate la lungaggine.
Saluti
Ambrogio

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 15:20
Località: Piovarolo

#13 Messaggio da aspirante » lun 25 ago 2008 8:24

molto chiaro ed esauriente.
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
scartamentometrico
*
*
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 31 dic 2005 3:25
Località: Genova
Contatta:

#14 Messaggio da scartamentometrico » lun 25 ago 2008 8:53

Sono completamente d'accordo con Ambro.
Purtroppo anche sul Bernina stanno per arrivare gli elettrotreni.

Saluti,
sp

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16939
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

#15 Messaggio da Ae 4/7 » lun 25 ago 2008 18:11

Sottoscrivo anch'io quanto detto da Ambro, mi fa piacere di non essere l'unico a pensarla così.

***

Pano di oggi:
D70: 85 (lato Domo) - 812 - 89 - 86
D72: 83 (lato Domo) - 87 - 810 - 82

***

Siccome mi trovavo a Locarno e, nel giro di un'ora, non c'erano altri treni, ho preso il 70 e sono andato fino a Camedo per vedere la 17 (ho anche avuto un'accesa discussione col CT il quale pretendeva che pagassi il supplemento).
Il CS di Camedo, a cui ho chiesto se potevo oltrepassare il limite del marciapiede, in modo assai disponibile mi ha anche aperto la motrice in modo tale da poterla fotografare anche all'interno. Secondo quanto avrebbe sentito lui la 17 non avrebbe passato il "collaudo" (?) e sarebbe stata acquistata da dipendenti SSIF (??). Potrebbe andare a finire in Germania (???).
Boh! :? :? :?
Ad ogni modo se volete fotografarla spicciatevi!

P.S.: non appena imageshack torna a funzionare metto qualche foto
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fla221 e 16 ospiti