Pellegrini

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Pellegrini

#751 Messaggio da simplon » gio 05 apr 2018 15:59

Premetto che non conosco minimamente questo mondo perché non sono mai stato in pellegrinaggio né in treno, né in bus, né in aereo. Ma la logica del 2018 dovrebbe essere quella di un servizio inappuntabile a un prezzo necessariamente conseguenziale. Vuoi il treno? Trenitalia te lo dà al top ma lo paghi, perché nessun dirigente TI deve aspirare all'indulgenza plenaria regalando un servizio ai pellegrini di Lourdes. E non deve valere la regola: paghi poco, ottieni poco e stai zitto! Perché è ovvio che in caso contrario anche la "traccia" di un merci è più preziosa di quella di un Unitalsi.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4034
Iscritto il: ven 25 ago 2006 16:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: Pellegrini

#752 Messaggio da delmo 349 » gio 05 apr 2018 16:19

i suoceri di mio fratello sono da anni organizzatori del pellegrinaggio diocesano per l'oftal, associazione "concorrente" all'unitalsi ormai passata definitivamente al pullman.
Il treno sarebbe sì il mezzo naturale visti i numeri di persone che si muovono, ma in seguito a una serie continua di disavventure specie sul lato sncf ormai si rivolgono esclusivamente alla gomma, nella specie la ditta VITA di Aosta che ha pullman "barellati" adatti allo scopo.
Sul versante prezzi dai vari siti unitalsi mi pare che viaggiamo sui 7/800 euro per treno+soggiorno, contro i 6/700 per aereo+soggiorno e navetta per aeroporto, ho trovato una quota separata per solo viaggio in treno sul sito unitalsi lucania dove il viaggio viene calcolato per 390 a testa..moltiplicato per dodici X piene, sappiamo cosa può costare, comunque mi dicevano che il fattore prezzo cubava parecchio, tanto che quasi tutte le associazioni, tranne appunto l'unitalsi, da anni sono passate a bus e aerei anche per un fattore di convenienza economica..niente di strano.. in tutti i settori dei viaggi organizzati a lunga distanza (gite scolastiche, viaggi organizzati, trasferte tifosi, raduni di ogni genere) la stragrande maggioranza delle comitive usa il pullman.

ESCity81
**
**
Messaggi: 3902
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: Pellegrini

#753 Messaggio da ESCity81 » gio 05 apr 2018 16:59

Andmart ha scritto:
gio 05 apr 2018 15:22
A leggere questa interessante presentazione (trovata in 2 minuti di ricerca con Google), mi sembra che l'UNITALSI si paghi i suoi treni charter tanto quanto si paga i suoi aerei: http://www.unitalsiemilianoromagnola.it ... -20121.pdf
Interessante.

Da rapidissima occhiata sembra che tutta l'organizzazione dipenda di fatto dai francesi, essendo loro a comunicare gli orari a XXmiglia
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2091
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Pellegrini

#754 Messaggio da Andmart » gio 05 apr 2018 17:31

delmo 349 ha scritto:
gio 05 apr 2018 16:19
ho trovato una quota separata per solo viaggio in treno sul sito unitalsi lucania dove il viaggio viene calcolato per 390 a testa..

Interessante. Possiamo fare delle stime...

Se combiniamo questo numero col dato fornito dalle slide, ossia che con meno di 450/460 partecipanti l'UNITALSI non copre i costi del treno dai biglietti venduti (mentre oltre invece ci guadagna), viene fuori che il costo complessivo di un treno è di circa 390 euro*455persone = 177.450euro.

Considerando che la percorrenza più lunga di questi treni, anche nel caso più lungo (Lourdes-Siracusa), non va oltre i 5.000km A/R, abbiamo una media di 35,5euro a treno*km pagati da UNITALSI a TI.

Considerando che il COSTO di produzione di un treno di TI è di circa 15euro a treno*km... direi che non sono affatto regalati!!! E che Trenitalia/SNCF non ci rimettono nel fare questi treni!!!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38705
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Pellegrini

#755 Messaggio da E412 » gio 05 apr 2018 18:00

Costi del treno (e suo personale) o anche di tutto il personale di accompagnamento extra, che penso non sia poco e non so se sia su base volontaria, parzialmente volontaria o retribuita? Perchè nel secondo caso il guadagno di TI sarebbe minore, ma non posso leggere la slide al momento.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Pellegrini

#756 Messaggio da simplon » gio 05 apr 2018 18:20

Nei bei tempi andati, l'attività di accompagnamento era per buona parte su base volontaria, c'erano i famosi "barellieri" e le famose "crocerossine" (o "sorelle"), queste ultime ragazze di buona famiglia che per scelta sociale svolgevano questo compito (una ragazza di buona famiglia non poteva almeno una volta nella vita non aver fatto la crocerossina! Tutte le amiche di mia moglie l'hanno fatto, eccetto mia moglie che per questo veniva guardata come una un po' schizzinosa...). Oggi penso che molto sia cambiato.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

fab
**
**
Messaggi: 8730
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Pellegrini

#757 Messaggio da fab » gio 05 apr 2018 18:23

Non so quanto sia cambiato nella sanzione sociale di tale atto, ma penso che la base volontaria rimanga.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
oirelav
**
**
Messaggi: 1160
Iscritto il: mar 19 dic 2006 23:34
Località: roma

Re: Pellegrini

#758 Messaggio da oirelav » gio 05 apr 2018 18:24

non so se e' poi stato finalizzata la procedura, ma da quel che ricordo era gia' prevista la cessione dell'asset di materiale rotabile per i pellegrinaggi. Quindi il costo treno in realta' dovrebbe essere suddivisa nelle varie componenti: carrozze, trazione, traccia, scorta, vitto ecc.

Di certo l'opzione treno non e' mai stata la piu' economica, ma di sicuro la piu' comoda sotto vari aspetti:
- Capillarità delle stazioni di origine e di partenza (ad esempio da Potenza a Lourdes senza trasbordi!). Prendi il pellegrino anziano da praticamente sotto casa, e poi poco importa se impiega 20 ore o 24
- Esperienza comunitaria: Certamente il treno e' una esperienza maggiormente comunitaria e di fraternità
- Pazienti barellati o su sedia a rotelle: impensabile l'uso dell'aereo (molti con bombole di o2), ma anche il pullman risulta piu' complicato

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10995
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Pellegrini

#759 Messaggio da chicc0zz0 » gio 05 apr 2018 23:17

fab ha scritto:
gio 05 apr 2018 9:38
Cinghiale ha scritto:
gio 05 apr 2018 8:17
Le soluzioni potrebbero essere le più disparate: una delle più razionali potrebbe essere rappresentata dal far transitare i treni nelle tratte più critiche durante le ore notturne oppure farli viaggiare come ante o come bis di treni Rapidi od Espressi a traccia veloce;
Due cazzate in due concetti: anche oggi hai totalizzato l’en plein.

1) far viaggiare i treni di pellegrini di notte in Italia significa che comunque in Francia da qualche parte risulterebbero in mezzo ai...piedi in orario di punta.
magari intendeva che viaggiano di notte e restano fermi di giorno, come le crociere :mrgreen:
ah, se li facessero così li prenderei anche io, sarebbe una bella forma di turismo (un po' meno bella per gli allettati)
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10995
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Pellegrini

#760 Messaggio da chicc0zz0 » gio 05 apr 2018 23:30

oirelav ha scritto:
gio 05 apr 2018 18:24
- Pazienti barellati o su sedia a rotelle: impensabile l'uso dell'aereo (molti con bombole di o2), ma anche il pullman risulta piu' complicato
ma mi chiedo: ma perché? c'è qualcuno che li spinge a farlo? spingitori di pellegrini?
http://www.dailymotion.com/video/xyi13

questo correre dietro ai fantasmi non lo capisco, forse per distogliere l'attenzione dai problemi reali che ci circondano?
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

ssb
**
**
Messaggi: 2595
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Pellegrini

#761 Messaggio da ssb » ven 06 apr 2018 5:36

@Andmart: bisogna anche vedere quale sia la fattura che passa SNCF a TI per tutto quanto riguarda il percorso in territorio francese...di sicuro non fanno prezzi di favore...

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11275
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Pellegrini

#762 Messaggio da Grande Puffo » ven 06 apr 2018 7:58

fab ha scritto:
gio 05 apr 2018 18:23
Non so quanto sia cambiato nella sanzione sociale di tale atto, ma penso che la base volontaria rimanga.
Rimane.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5372
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Pellegrini

#763 Messaggio da sandro.raso » ven 06 apr 2018 8:14

Nonostante tutto il volontariato rimane, in molti campi.
Anch'io ho già deciso, quando lascerò il lavoro e quindi avrò più tempo a disposizione, di dedicarne parte al prossimo sofferente (nel mio caso in un altro campo, farò volontariato AVO al Gaslini).
Immagine

marcogiov
*
*
Messaggi: 495
Iscritto il: ven 25 feb 2005 17:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Pellegrini

#764 Messaggio da marcogiov » dom 08 apr 2018 11:20

oirelav ha scritto:
gio 05 apr 2018 18:24
- Pazienti barellati o su sedia a rotelle: impensabile l'uso dell'aereo (molti con bombole di o2), ma anche il pullman risulta piu' complicato
Albastar, che ha come specialità i voli per Lourdes, ha aerei attrezzati per pazienti barellati e che hanno necessità di ossigeno.

marcogiov
*
*
Messaggi: 495
Iscritto il: ven 25 feb 2005 17:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Pellegrini

#765 Messaggio da marcogiov » dom 08 apr 2018 11:21

...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: E431.037, em, giorgiostagni e 12 ospiti