Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

Treni, locomotive, carrozze, carri, tecnica dei rotabili.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7890
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#61 Messaggio da Il Basso di Genova » ven 22 mar 2019 10:50

Tz ha scritto:
gio 21 mar 2019 19:02

Sai che lo pensavano anche i crucchi quando i francesi negli anni '70 dicevano che avrebbero fatto esercizio commerciale a 260 km/h ? ::-?:
Poi all'inizio del servizio nel 1981 i crucchi dissero che presto avrebbero dovuto ridurre la velocità... l'anno dopo la portarono a 270 km/h... :lol:
Secondo i crucchi per andare più veloce ci vuole più acciaio e più potenza.
I Francesi hanno spedito a 300 all'ora due ferrivecchi scassando tutto il binario e rischiando di deragliare per capire che non funziona così.
Italiani (eh si, l'ETR 401 è del 1975..!) e Francesi hanno progettato nuovi carrelli creando competenze di dinamica del veicolo (fino ad allora costruita secondo le intuizioni e il fiuto dei vari d'Arbela). Mentre i tedeschi se avessero potuto avrebbero spedito i Minden-Deutz a 350 all'ora su rotaje da 850 kg/m direttamente imbullonate al centro della terra. Andavano (ci han provato) a 270 all'ora con la 103 che era oggettivamente un ferrovecchio con un sacco di kW. :shock:
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16219
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#62 Messaggio da Tz » ven 22 mar 2019 14:10

Pensa che quello che hai esposto nel momento in cui sono avvenuti tali eventi si chiama "sperimentazione".
Pensa che anche un ETR 400 fra 50 anni sarà un "ferrovecchio"... anzi, molto prima...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7890
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#63 Messaggio da Il Basso di Genova » ven 22 mar 2019 14:41

Tz ha scritto:
ven 22 mar 2019 14:10
Pensa che quello che hai esposto nel momento in cui sono avvenuti tali eventi si chiama "sperimentazione".
Quella francese è sperimentazione: Hanno preso due loco esistenti e le hanno testate a velocità improbabili per rendersi conto che così non poteva funzionare.
Quella italiana è sperimentazione: Avevano ben intuito che le D'arbela non potevano andare più veloci di così e che allungare i carrelli indefinitamente non serviva a una cippa e han tentato una strada diversa.

I Tedeschi hanno spedito i ferrivecchi a folli velocità e han decretato che non si può fare. (Da qui il fatto che pensavano che i Francesi non ce l'avrebbero mai fatta..)
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16219
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#64 Messaggio da Tz » ven 22 mar 2019 14:59

Cosa ti fa pensare che TUTTI avessero ipotizzato di poter andare in servizio commerciale a velocità molto più alte di quelle per cui quei mezzi erano stati costruiti ?
Cosa ti fa pensare che quelle prove non fossero invece mirate a valutare strumentalmente e sul campo quali erano le problematiche maggiori da affrontare ?
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7890
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#65 Messaggio da Il Basso di Genova » ven 22 mar 2019 15:08

Secondo me stiamo dicendo la stessa cosa.

In ogni caso con gli ICE1 (e anche i 2) i crucchi han dimostrato di non aver appreso una cippa..
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16219
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#66 Messaggio da Tz » ven 22 mar 2019 15:45

Che l'ICE 1 (e 2 =1/2 ICE 1) nato 10 anni dopo il TGV fosse meno innovativo, in sostanza è un moderno treno classico un po' più veloce, non ci piove.
Che gli obiettivi commerciali fossero diversi in funzione della diversità del territorio da servire è altrettanto vero.
I francesi con la necessità di servire grandi poli a notevoli distanze senza niente in mezzo o necessità di fermate... Parigi-Lione dal 1981 e poi Parigi-Marsiglia... 770 km senza fermate.
In Germania non sono ipotizzabili simili servizi perchè sarebbero inutili... poche volte fai più di 100-150 km senza fermata.
Quindi gli ICE 1 e 2 potevano andar bene 30 anni fa... ma per essere concorrenziali col TGV hanno dovuto inventare l'ICE 3...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Z.G
*
*
Messaggi: 240
Iscritto il: mer 06 nov 2013 20:56

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#67 Messaggio da Z.G » ven 22 mar 2019 17:06

Tz ha scritto:
mer 20 mar 2019 12:25
[
Poi decisero l'acquisto della svedese più agile e idonea per quei trenini del Corridor e rimase in servizio fino all'arrivo degli Acela.

Immagine
Le "svedesi" rimasero in servizio fino all'arrivo delle Siemens ACS-64, ben dopo gli Acela.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16219
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Interscambio macchine reostatiche 1,5 kV-3 kV DC

#68 Messaggio da Tz » ven 22 mar 2019 18:33

Intendevo come servizio di "punta" al traino dei Metroliner poi sostituiti dagli Acela... anche da noi le 444 con l'arrivo degli ETR 500 rimasero in servizio... anche fin troppo... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi