ETR.300,il Settebello

Treni, locomotive, carrozze, carri, tecnica dei rotabili.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7184
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ETR.300,il Settebello

#16 Messaggio da Cinghiale » sab 29 nov 2014 5:37

Avendo i disegni a disposizione, ricostruire gli interni è solo costoso, ma non difficile.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7036
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: ETR.300,il Settebello

#17 Messaggio da danieleexpress » sab 29 nov 2014 9:14

des_esseintes ha scritto:Uhm... Settebello utilizzato regolarmente come treno storico... Diventerei omicida per accaparrarmi la migliore poltrona del belvedere. :mrgreen:
Forse è per questo che non lo restaurano...non vogliono aumentare il crimine :megaball::


Comunque ci vorrebbe qualche magnate stile americano che ci mettesse i soldi come per esempio hanno fatto per i tram di San Francisco...
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
ETR.300 Settebello
*
*
Messaggi: 218
Iscritto il: mar 19 ago 2014 14:26

Re: ETR.300,il Settebello

#18 Messaggio da ETR.300 Settebello » lun 01 dic 2014 18:16

ragazzi,ciò che state per leggere non è patrocinato dalle db ma guardate un po'(è in tedesco ma per fortuna ci sono molte immagini),cliccate prima su beschreibung e poi su aktuelle entwicklung ab 2011.
http://www.et403.de/
Settebello, Arlecchino, RAe TEE II, Polifemo, Binato Breda, Treno Azzurro: questo e molto altro nella Milano Centrale degli anni '60!

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: ETR.300,il Settebello

#19 Messaggio da luca295 » lun 01 dic 2014 18:23

Certo che è possibile. Trova i soldini e fallo!

Avatar utente
44410496
**
**
Messaggi: 1528
Iscritto il: mar 22 set 2009 8:28

Re: ETR.300,il Settebello

#20 Messaggio da 44410496 » mer 10 dic 2014 17:15

UluruMS ha scritto:
Però,c'era un però.Infatti i treni erano solo due,costringendoli a un servizio Milano-Roma solo da Marzo a Ottobre,lasciandoli negli altri mesi in officina per manutenzione
Tanto è vero che FS all'inizio ne aveva programmati 8; gli altri 6 furono tagliati per l'esplosione incontrollata dei costi del treno (e forse anche la riduzione dei fondi statali).
Altro esempio di coerenza e capacità di programmazione

ma erano 3 gli ETR300 che giravano......

Avatar utente
ETR.300 Settebello
*
*
Messaggi: 218
Iscritto il: mar 19 ago 2014 14:26

Re: ETR.300,il Settebello

#21 Messaggio da ETR.300 Settebello » mer 10 dic 2014 17:59

Però,c'era un però.Infatti i treni erano solo due,costringendoli a un servizio Milano-Roma solo da Marzo a Ottobre,lasciandoli negli altri mesi in officina per manutenzione.Così nel 59 arrivò il terzo treno,che ebbe alcune modifiche poi implementate sugli altri due:rimozione terzo pantografo,eliminazione della troppo esuberante vettura bagaglio,trasformata in vettura a compartimenti,il ristorante venne aumentato di un modulo(da 48 a 56 posti)a scapito del bar.
Settebello, Arlecchino, RAe TEE II, Polifemo, Binato Breda, Treno Azzurro: questo e molto altro nella Milano Centrale degli anni '60!

Avatar utente
ETR.300 Settebello
*
*
Messaggi: 218
Iscritto il: mar 19 ago 2014 14:26

Re: ETR.300,il Settebello

#22 Messaggio da ETR.300 Settebello » dom 21 dic 2014 11:34

due foto dell'elettrotreno,una del 53 in località ignota(sicuramente in italia :D ) e l'altra a seregno nel 59.
Allegati
ETR300_16.jpg
etr300.gif
Settebello, Arlecchino, RAe TEE II, Polifemo, Binato Breda, Treno Azzurro: questo e molto altro nella Milano Centrale degli anni '60!

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 11838
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: ETR.300,il Settebello

#23 Messaggio da augustus » lun 22 dic 2014 21:22

Mio padre quand'ero piccolo mi raccontava che vedeva il Settebello in prova fermo a Como S.G. e mi parlava di un mitico Arlecchino, che non avevo mai visto... E la prima volta che lo vidi fu quando ci salii anche su (Freccia del Vesuvio). Non posso dirvi la gioia che ebbi quando vidi entrare al binario un Settebello che poi si rivelò essere più corto e con il nome 'magico'. Allora era una doppia di Etr250. Personalmente ci sono rimasto più affezionato che non al comunque bellissimo Etr300 (per la cronaca da Napoli a Roma tornai con 4 Ale601 e da Roma a Milano col 303, che allora fermava a Piacenza) :ciao:
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

TheJack
^_^
^_^
Messaggi: 9
Iscritto il: ven 08 gen 2016 18:35

Re: ETR.300,il Settebello

#24 Messaggio da TheJack » dom 10 gen 2016 22:35

Che tristezza ripensare alla fine di questo treno, fa quasi rabbia :(

Avatar utente
44410496
**
**
Messaggi: 1528
Iscritto il: mar 22 set 2009 8:28

Re: ETR.300,il Settebello

#25 Messaggio da 44410496 » lun 11 gen 2016 8:13

Comunque è inutile dire che andava a 180 Km/: col controllo velocità inserito se ci andavi lo facevi a tuo rischio......

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 12472
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR.300,il Settebello

#26 Messaggio da UluruMS » lun 11 gen 2016 8:56

44410496 ha scritto:ma erano 3 gli ETR300 che giravano......
Rispondo col fuso orario...
Si, ma tiricorderai sicuramente che il il terzo è arrivato nel 1959 (i primi due nel 1952/3), poco prima dei 4 ETR250 ordinati per le olimipiadi. Non mi ricordo se l'ordine fosse il medesimo (ETR303+251-4), ma il motivo era l'impossibilità di tenere un turno quotidiano con solo due ETR. Inoltre mi pare che sia uscito da nuovo già con le variazioni applicate in seguito ai primi due.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti