ETR 480/5

Treni, locomotive, carrozze, carri, tecnica dei rotabili.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: ETR 480/5

#586 Messaggio da Astro » lun 11 giu 2018 14:25

In Adriatica l'offerta FB deve rimanere FB fino a che non ci sia una vera linea AV.
MXP - VE la vedo molto difficile.
Poi voglio proprio vedere dove infili tutti questi treni sulla BO-RM.
Per l'ora più carica avresti:
- 2 TI RM-VE
- 2 TI RM-VR
- 2 TI RM-MI stop
- 1 TI RM-MI nostop
- 1 NTV RM-MI stop
- 1 NTV RM-MI nostop
- 1 NTV RM-VE
- 1 NTV RM-VR
Sono 11 tracce. Su una capacità teorica di 12 tracce/ora (distanziamento 5 minuti) se un treno fa 5 minuti di ritardo succede un casino.

Avatar utente
aleall
**
**
Messaggi: 3417
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:09
Località: Milano

Re: ETR 480/5

#587 Messaggio da aleall » lun 11 giu 2018 14:42

Astro ha scritto:
lun 11 giu 2018 14:25
In Adriatica l'offerta FB deve rimanere FB fino a che non ci sia una vera linea AV.

che ti sei bevuto??? c'e una linea AV da Milano a Bologna da quasi 10 anni che taglia 1h a tutti i servizi verso l'adriatica, ci sono dei lavori in fase avanzata che taglieranno rispetto oggi 45 minuti da bologna a bari, 1h da bari a lecce, c'e una linea che potrebbe andare a 250kmh per molte tratte (pescara-termoli-foggia) ma si limiteranno al momento di passare da 200 a 250, c'e un modello di esercizio gia pronto sul tavolo per avere servizi AV su Milano cadenzati...e qui mi fermo
RIP 9992/93/94/95/96

Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: ETR 480/5

#588 Messaggio da Astro » lun 11 giu 2018 14:58

...io vedo solo tempi al futuro, tranne per l'irrilevante MI-BO (21% della lunghezza). Quando tutta la linea sarà percorribile ad almeno 250 ne potremmo riparlare.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13421
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR 480/5

#589 Messaggio da UluruMS » lun 11 giu 2018 15:27

linea irrilevante che toglie 60’.

Se qualcuno paga per dei VE-FCO non vedo perché chi ha pagato per dei NA-Mxp non possa eventi pagare per dei Mxp-vattelappesca

PS: ma da quando la capacità teorica in ERTMS è di 12 treni ora?

NB: le sostituzioni dei treni non si fanno 1 vs 1, ma devono rispettare ben altri parametri espressi più e più volte
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: ETR 480/5

#590 Messaggio da Astro » lun 11 giu 2018 15:39

Io mi ricordo che da progetto le SSE supportano un treno ogni 5 minuti circa.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5726
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: ETR 480/5

#591 Messaggio da dedorex1 » lun 11 giu 2018 16:20

Vivalto ha scritto:
lun 11 giu 2018 14:18
Cvd
Cvd cosa? Qui si parla di 10 treni, tu dici che senza 75 si è alla frutta...
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Vivalto
**
**
Messaggi: 8219
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: ETR 480/5

#592 Messaggio da Vivalto » lun 11 giu 2018 16:42

no io dico che senza 50 si è alla frutta. Non spariamo numeri che io non ho detto. Io ho solo affermato che il fabbisogno interno di TI è di 50 treni Etr400 che corrispondono a molti più kilometri di quelli espressi da 50 altri treni AV attualmente in uso a TI quali 500/60/485

dedorex1
**
**
Messaggi: 5726
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: ETR 480/5

#593 Messaggio da dedorex1 » lun 11 giu 2018 17:22

Vivalto ha scritto:
lun 11 giu 2018 16:42
no io dico che senza 50 si è alla frutta. Non spariamo numeri che io non ho detto.
Vivalto ha scritto:
lun 11 giu 2018 8:28
... se non effettuano un bando di almeno 50 treni Etr400 solo per il traffico ITA (oltre a quelli previsti per lo sbarco sui mercati ITA-FRA-BEL e ITA-FRA-ING per un numero pari a 25 treni) siamo davvero alla frutta....
Scusa, sono solo io che ci vedo una qualche contraddizione? E comunque anche parlassimo "solo" di 50 treni, i 10 dell'articolo non mi sembra giustifichino (ancora) le tue assunzioni
Probabilmente ci si arriverà prima o poi, ma i tempi mi sembrano molto più lunghi, e allora non è detto che sarà ancora il 400
E comunque non sarebbe perchè sono alla frutta, ma perchè vogliono sviluppare nuovi servizi
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13421
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR 480/5

#594 Messaggio da UluruMS » lun 11 giu 2018 18:33

mah, a volte mi pare di essere ancora a discutere con chi è convinto che il Terzo Valico sia costruito a 25kV....
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: ETR 480/5

#595 Messaggio da Astro » lun 11 giu 2018 19:46

Mah, il Commissario per il Terzo Valico ne è convinto...
http://commissarioterzovalico.mit.gov.it/node/73

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13421
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR 480/5

#596 Messaggio da UluruMS » lun 11 giu 2018 20:47

Ma figuriamoci se afferma una scempiaggine del genere. E se lomaffermasse sarebbe contro ministero, RFI e costruttori.
L'elettrificazione sarà a 3kV con predisposizione alla futura conversione ai 25kV
Il sistema di alimentazione a 25 kV a corrente alternata consentirà di raggiungere un giorno i 300 km/h di velocità di percorrenza della linea? (05.03.2017, via mail)

Il sistema di alimentazione a 2x25 kV c.a. (corrente alternata) fornisce ai treni la potenza adeguata a soddisfare i forti assorbimenti elettrici. Tuttavia la velocità di percorrenza di una linea ferroviaria non dipende solo dal sistema di alimentazione, ma anche da altri parametri, come le caratteristiche geometriche del tracciato (pendenza e curvatura), il sistema di segnalamento, ovvero l’insieme dei segnali che devono garantire la sicurezza di un treno rispetto alla restante circolazione ferroviaria e, infine, la tipologia di treno. Nel caso del Terzo Valico le caratteristiche della linea consentiranno una velocità massima di 250 km/h.
Chissà chi han messo a rispondere...

E ti basi su una risposta così che contraddicei dati progettuali e costruttivi? Certo, se domani rincoglionissero e volessero portare la linea da subito ai 25kV... ma non oggi, tantomeno 15 mesi fa.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Vivalto
**
**
Messaggi: 8219
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: ETR 480/5

#597 Messaggio da Vivalto » mar 12 giu 2018 10:53

dedorex1 ha scritto:
lun 11 giu 2018 17:22
Vivalto ha scritto:
lun 11 giu 2018 16:42
no io dico che senza 50 si è alla frutta. Non spariamo numeri che io non ho detto.
Vivalto ha scritto:
lun 11 giu 2018 8:28
... se non effettuano un bando di almeno 50 treni Etr400 solo per il traffico ITA (oltre a quelli previsti per lo sbarco sui mercati ITA-FRA-BEL e ITA-FRA-ING per un numero pari a 25 treni) siamo davvero alla frutta....
Scusa, sono solo io che ci vedo una qualche contraddizione? E comunque anche parlassimo "solo" di 50 treni, i 10 dell'articolo non mi sembra giustifichino (ancora) le tue assunzioni
Probabilmente ci si arriverà prima o poi, ma i tempi mi sembrano molto più lunghi, e allora non è detto che sarà ancora il 400
E comunque non sarebbe perchè sono alla frutta, ma perchè vogliono sviluppare nuovi servizi
Dedorex,

quello che ti dico è che per quello che riguarda l'offerta estero, sono 25 gli Etr4xx necessari per l'avvio di un servizio cadenzato sul triancolo Parigi - Bruxelles - London - Parigi, con l'aggiunta dell'asse Milano - Parigi. Poi se aggiungi l'asse Parigi - Geneve (SVI) o Parigi - Francoforte o Parigi - Nice Ville - Genova - Milano.....Questo lotto sarà gestito da THELLO ovviamente, ed esula da FRECCIA in un qual modo...

Freccia per sopperire sia ai treni da sottoporre a AI (in particolar modo i 485 ed i 600), ma soprattutto all'offerta che dovrebbe/potrebbe sviluppare (in parte già nei pianti espliciti di TI):

- Frequenza ogni 60' Salerno/Napoli/Roma <-> Verona/Bolzano/Bergamo/Brescia/Vicenza
- Frequenza ogni 30' Salerno/Napoli/Roma <-> Venezia/Udine/Trieste
- Frequenza ogni 30' Torino/Genova/Milano <-> Venezia/Udine/Trieste + nuovi servizi FAST Venezia - Verona - Milano
- Frequenza ogni 60' Torino/Venezia/Milano <-> Ancona/Pescara/Bari/Lecce/Taranto
- Asse Roma <-> Reggio Calabria: 4 coppie FA aumentabili sino a 8 (frequenza ogni 120')
- Asse Napoli/Roma <-> Foggia/Bari/Lecce: 6 coppie aumentabili sino a 10 (Frequenza ogni 120' e ogni 60' nelle fasce pendolari)
- Asse Roma <-> Taranto: 2 coppie + FR Milano <-> Taranto
- Asse Napoli/Roma - Genova: da definire
- Asse Perugia/Ancona <-> Roma: da definire
- Asse Foligno/Perugia <-> Milano/Torino: da definire
- Asse Messina <-> Catania <-> Palermo: da definire
- Asse Reggio Calabria > Villa S.G. > Lamezia Terme C.le > Catanzaro Lido > Crotone > Sibari > Metaponto > Taranto: da definire.
- Asse Mantova <-> Roma: da definire
- Asse Reggio Calabria Centrale <-> Milano Centrale: da definire


Lo sviluppo del mercato Italiano è notevole. Ma mancano i treni.

Più che altro, ho un'altra domanda da fare, e non a caso. Visto il sostanziale abbandono delle doppie di Etr400+Etr400, sarebbe tecnicamente possibile che anzichè essere treni a 8 vetture, siano treni a 10/11 vetture? Dovrebbe avere un nuovo ciclo di prove e autorizzazioni un ampliamento del numero di vetture per tale treno?

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13421
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR 480/5

#598 Messaggio da UluruMS » mar 12 giu 2018 11:09

E rifare parte dell'omologazione su alcuni aspetti delicati come la frenatura??
Comunuque, i Zefiro sono disponibili solo in varianti da 8-12-16 carrozze.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Vivalto
**
**
Messaggi: 8219
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: ETR 480/5

#599 Messaggio da Vivalto » mer 13 giu 2018 0:48

Ulu, se te l'ho chiesto è proprio per un motivo...

Vivalto
**
**
Messaggi: 8219
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: ETR 480/5

#600 Messaggio da Vivalto » mer 13 giu 2018 23:34

Domanda:

Tecnicamente sarebbe possibile realizzare un nuovotreno della famiglia pendolino realizzato come:

Lunghezza max 108 metri
VMax 250 km/h
Rango C + P
Segnalamento: ERTMS + scmt
Tensione: 3KVcc + 25KVca + Modulo diesel last miles
Accoppiamento: fino a 3 treni
Struttura:
MM Bac A Vett. 1 Business + Corner Bar
MR Vett. 2 Premium + zona disabili e WC dedicato + zona trasporto biciclette (come vettura 3 dei ETR 610)
MM Vett. 3 Premium + Standard
MM Bac B Vett. 4 Standard

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti