Diesel italiano: 345, 445, VRec, 668, 663...

Treni, locomotive, carrozze, carri, tecnica dei rotabili.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
traindriver
**
**
Messaggi: 4249
Iscritto il: ven 18 ago 2006 21:56
Località: Novara
Contatta:

Diesel italiano: 345, 445, VRec, 668, 663...

#1 Messaggio da traindriver » mer 13 mag 2009 14:20

Nato da una "provocazione" ecco il topic di "SoloDiesel" che mancava all'appello di FOL

Magari ne esce qualche bella chicca, magari é un buco nell'acqua.
Qui s parla di Diesel, delle sue varianti, delle curiosità e del funzionamento.
Se chiedete a cosa serve il relé BLO o il BLA nel 445 ve lo spiego.
Se invece volete sapere del ciclio Otto (non Ventotto eh :mrgreen: ) risponde il Prof (Aln 668.ecc ecc)
Sua maestà E412 invece sa tutto sui tipi di motore e sulle evoluzioni.

Io faccio i disegnini sulle salviette :mrgreen:

Buon Topic! :ciao:
COMPARE DEL CHEESEBURGER® E DEL CALAMARO®
Socio FerAlp Team - Bussoleno Nonché 50% del Duo Svacco. 8)
MODERATORE FARLOCCO
"...Auguri e figli FUFI !!!" :mrgreen:

Avatar utente
kebaplover_FOL_version
**
**
Messaggi: 3992
Iscritto il: dom 05 ago 2007 1:01
Località: Nella sezione di blocco precedente alla tua
Contatta:

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#2 Messaggio da kebaplover_FOL_version » mer 13 mag 2009 14:24

Domanda da profano: perchè si è scelto di usare un cambio idraulico sui bidonetti, invece del solito generatore azionato dal diesel (che da quel che so avrebbe garantito più rendimento perchè privo degli attriti del cambio)? ::-?:
COMPARE DEL CHEESEBURGER®
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO V2.0 ®
BIDONE AROMATIZZATO CIPOLLA (by trio svacco)®

27/10/07 ciao giuseppe59!
"This user recognizes the right of rheostats to resist electrical current."

Vivalto
**
**
Messaggi: 8159
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#3 Messaggio da Vivalto » mer 13 mag 2009 14:36

Doanda da profano, quanti Vrec ci sono in italia circa?
E, obbligatoriamente il Vrec deve essere intercalato tra la 1° vettura ed il locomotore oppure può viaggiare in coda, in caso di materiali non reversibli che durante il percorso necessitano del giro loc.

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1444
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#4 Messaggio da Lirex » mer 13 mag 2009 14:38

il diesel-elettrico pesa di più, e magari il capitolato non lo voleva !
ciao

Avatar utente
kebaplover_FOL_version
**
**
Messaggi: 3992
Iscritto il: dom 05 ago 2007 1:01
Località: Nella sezione di blocco precedente alla tua
Contatta:

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#5 Messaggio da kebaplover_FOL_version » mer 13 mag 2009 14:42

Mera questione di peso, quindi... Grazie 8)
Quanto si perde usando il sistema classico invece del sistema DE?
Se chiedete a cosa serve il relé BLO o il BLA nel 445 ve lo spiego.
Spiega, spiega 8)
COMPARE DEL CHEESEBURGER®
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO V2.0 ®
BIDONE AROMATIZZATO CIPOLLA (by trio svacco)®

27/10/07 ciao giuseppe59!
"This user recognizes the right of rheostats to resist electrical current."

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37544
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#6 Messaggio da E412 » mer 13 mag 2009 15:17

Non solo questione di peso.
Il ME ha gli azionamenti nel sottocassa, dove nel MD c'è il motore con la generatrice e il turbocambio.
Probabilmente con gli ingombri non ci stavano, e non volevano toccare la modularità del progetto.
Gli AGC pe esempio hanno l'inverter comodamente alloggiato sul tetto.

Ps: l'unica cosa che so di motori è che la macchina umana che mi rappresenta ha un consumo smodato. Che sia un problema di fasce elastiche? :megaball::

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3499
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#7 Messaggio da aln668.1207 » mer 13 mag 2009 15:21

Se parliamo di ALn hanno tutte motori a ciclo Diesel, idem le D345 e affini.
Motori a ciclo Otto furono montati sulle ALb.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8572
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#8 Messaggio da fab » mer 13 mag 2009 15:21

Anch'io avrei un po' di domande da profano. Dunque in pianura solitamente con le 668 si parte in seconda giusto? Ciò avveniva anche con le 1500 a 4 rapporti (di cui ho scoperto l'esistenza a Bussoleno)? E inoltre....solo le Breda avevano il cambio a volante?
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#9 Messaggio da exp826 » mer 13 mag 2009 16:04

Mi prendete in giro???Volete che non sappia il ciclo di otto??? :mrgreen: :shock: :x L'ho studiato per bene in fisica 3 mesi fa, assieme al mitico ed insuperabile ciclo di Carnot :mrgreen:


Però non ho la più pallida idea di cosa siano questi relè BLO e BLA delle 445 :shock:

Chissà inoltre quanti Vrec atti ci sono.....
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
ALe724
*
*
Messaggi: 911
Iscritto il: dom 25 feb 2007 18:40
Località: Torino
Contatta:

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#10 Messaggio da ALe724 » mer 13 mag 2009 16:35

Se non erro le 668 2400 Breda erano le uniche con acceleratore a pedale e cambio a levetta sulla destra del banco. :wink:
Sulle 445...una volta avevo letto in qualche topic che usando le tacche dispari con macchina che non eroga il REC, in alcuni rari frangenti si rischia di far spegnere il motore.
Domanda...perchè solo quando non eroga REC?
Nicola
ALe 724 - Le 884 - Le 724

Avatar utente
kebaplover_FOL_version
**
**
Messaggi: 3992
Iscritto il: dom 05 ago 2007 1:01
Località: Nella sezione di blocco precedente alla tua
Contatta:

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#11 Messaggio da kebaplover_FOL_version » mer 13 mag 2009 16:38

ALe724 ha scritto:una volta avevo letto in qualche topic che usando le tacche dispari con macchina che non eroga il REC, in alcuni rari frangenti si rischia di far spegnere il motore.
Domanda...perchè solo quando non eroga REC?
Leggende.
COMPARE DEL CHEESEBURGER®
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO V2.0 ®
BIDONE AROMATIZZATO CIPOLLA (by trio svacco)®

27/10/07 ciao giuseppe59!
"This user recognizes the right of rheostats to resist electrical current."

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8572
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#12 Messaggio da fab » mer 13 mag 2009 16:49

ALe724 ha scritto:Se non erro le 668 2400 Breda erano le uniche con acceleratore a pedale e cambio a levetta sulla destra del banco. :wink:
Sì è vero, acceleratore a pedale, con cambio a volante ::-?: grazie
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37544
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#13 Messaggio da E412 » mer 13 mag 2009 17:02

Il famoso volante delle 668? :D
Che io sappia, il combinatore acceleratore-selettore marce è un brevetto Fiat, quindi lo si ritrova solo su quei mezzi.

Lo scanzonato Macchi salvato da FTI e attualmente accudito in deposito a Iseo ha un comando per il cambio che è abbastanza simile a quello in uso sulle Breda (ma non uguale). Tra l'altro, motore Bussig a precamera...

Domanducola 668/663: il termometro acqua, che notoriamente è unico, può indicare la temperatura di tutti i motori in composizione?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8572
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#14 Messaggio da fab » mer 13 mag 2009 17:05

Mi ero confuso con le Aln 556, che avevano il volante.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

fabribo
**
**
Messaggi: 2324
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: 345, 445, VRec, 668, 663... curiosità e scambio di idee

#15 Messaggio da fabribo » mer 13 mag 2009 18:18

Vivalto ha scritto:Doanda da profano, quanti Vrec ci sono in italia circa?
E, obbligatoriamente il Vrec deve essere intercalato tra la 1° vettura ed il locomotore oppure può viaggiare in coda, in caso di materiali non reversibli che durante il percorso necessitano del giro loc.
Ne sono state costruite 3 serie, tutte negli anni '80:

Due derivate da precedenti riscaldatori (o "scaldini").

13 in livrea grigio ardesia 99-39 800-812 (carrelli 24 FS)
20 in livrea MDVC 99-39 813-832 poi 99-79 813-832 (carrelli FIAT FI o simili)

La terza serie è di nuova costruzione e derivano dai baga tipo X (con comparto bagagliaio nVDrec).
99-79 900-929

Ricordo che nel Ottobre 1999 feci un viaggio Firenze-Siena con un regionale cosi composto:

D345
nVrec
D445
4 MDVC intermedie
1 MDVC pilota

Forse per guasto alla 445 titolare. Giunti a Siena la D345+nVrec furono accodati ad un regio in senso inverso, che quindi era cosi composto:

5 MDVC
D445
nVrec
D345.

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: em e 4 ospiti