Informazioni Tecniche - 2

Treni, locomotive, carrozze, carri, tecnica dei rotabili.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Andre84
**
**
Messaggi: 1153
Iscritto il: gio 08 ott 2009 10:35
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#886 Messaggio da Andre84 » dom 29 apr 2018 17:59

Ciao ragazzi!
Ho una domanda che ogni sabato mi dico "devo chiederlo", ma non mi ricordo mai :wall:
Passando sempre da Parma mi cade sempre l'occhio su quei merci bisarca carichi di Citroen-Peugeot e mi domando, ma le chiavi di tutte quelle macchine, chi le conserva? ::-?:
Le ha il macchinista in una sorte di cassaforte "mobile"???
Perché quando vengono caricate servono le chiavi, idem allo scarico...
Oppure per la sicurezza non viaggiano con il macchinista e vengono spedite con corriere o altri metodi?
ciao :ciao:

dedorex1
**
**
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#887 Messaggio da dedorex1 » mer 23 mag 2018 9:24

Linko qua un bel documento del CIFI sulla presentazione di Eaton sui supercapacitori per treni
http://www.cifi.it/UplDocumenti/Milano1 ... 4%20V5.pdf
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#888 Messaggio da dedorex1 » lun 11 giu 2018 11:49

Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#889 Messaggio da dedorex1 » mar 12 giu 2018 11:30

Tralasciando le fantasie di Hyperloop, quali sono le principali evoluzioni (o rivoluzioni) tecniche che ci possiamo aspettare nel prossimo decennio in campo ferroviario?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1646
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#890 Messaggio da Lirex » mar 12 giu 2018 11:40

Per le ferrovie credo solamente una maggiore automazione sia di terra che di bordo.
Per le metropolitane su ferro il maggiore uso dei motori lineari, che daranno una ulteriore spallata alle metro su gomma, consentendo tracciati che ammettono maggiori pendenze.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13709
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#891 Messaggio da UluruMS » mar 12 giu 2018 11:44

Ecco, mi fornisci subito uno spunto, grazie.
E' una mia impressione o le metrogommate hanno dei costi a ciclo di vita del 10+% superiori a quelle tutto ferro?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

dedorex1
**
**
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#892 Messaggio da dedorex1 » mar 12 giu 2018 12:36

Grazie
Lirex ha scritto:
mar 12 giu 2018 11:40
motori lineari, ... consentendo tracciati che ammettono maggiori pendenze.
Mi spieghi come le de cose sono legate?
UluruMS ha scritto:
mar 12 giu 2018 11:44
E' una mia impressione o le metrogommate hanno dei costi a ciclo di vita del 10+% superiori a quelle tutto ferro?
Senza avere dettagli, per la metro di Torino si parlava di notevoli fatture da parte del gommista....
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Astro
**
**
Messaggi: 1097
Iscritto il: mar 17 gen 2017 15:33

Re: Informazioni Tecniche - 2

#893 Messaggio da Astro » mar 12 giu 2018 12:42

@Lirex: sbaglio o "motore lineare" implica una cosa simile al Maglev?
@dedorex1: se la forza viene esercitata magneticamente anziché per attrito (come adesso), non sei più vincolato dai limiti del cono d'attrito (le ruote che slittano sulle livellette).

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1646
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Informazioni Tecniche - 2

#894 Messaggio da Lirex » mar 12 giu 2018 13:38

Il motore lineare è in pratica un motore asincrono tagliato e messo per il lungo; lo statore sta sul treno, sotto al carrello e a limitata distanza dal pdf, mentre in mezzo al binario il rotore è una lunga piastra metallica alla stessa quota delle rotaie. Quando si energizza lo statore, anzichè muoversi il rotore si muove il treno in quanto la piastra è fissa a terra.
Vantaggi: nessuna parte in movimento, aderenza data anche dalla forza di trazione/frenatura del motore, quindi possibilità di affrontare salite più pendenti
Svantaggi: minore rendimento, dovuto al traferro maggiore di quello dei motori normali.
Il sistema NON si può usare sulle metro gommate, in quanto i pneumatici fanno variare il traferro durante la marcia....
Attualmente ci sono tre linee metropolitane (4,5,6) a Guangzhou e qualche altra realizzazione nel mondo, in genere people mover o anche maglev a bassa velocità (metro pechino)
Ricordo che a Milano i primi progetti della M5 prevedevano l' uso dei motori lineari, proprio per il tracciato tortuoso e con pendenze inizialmente previsto, ma era troppo presto...

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 444
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Informazioni Tecniche - 2

#895 Messaggio da marzi » mar 12 giu 2018 16:11

Le linee Expo e Millennium (+ Evergreen) dello Skytrain di Vancouver, sono uno tra i più grandi sistemi al mondo di metropolitana automatica con motore a induzione lineare. La tecnologia è bombardier e all'apertura nel 1986 il sistema era decisamente avanzato per i tempi!
Qui Wikipedia in inglese https://en.m.wikipedia.org/wiki/SkyTrain_(Vancouver) che contiene anche un link a maggiori dettagli sulla tecnologia adottata e sui motori lineari in genere.

Per esperienza personale posso dire che i treni superano pendenze non da ridere e che l'unico inconveniente si registra se nevica molto, il che crea problemi ma accade raramente.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12197
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Informazioni Tecniche - 2

#896 Messaggio da sr » mar 12 giu 2018 16:23

Sembrerebbe un problema di poco conto se le linee viaggiano in sotterranea. :D
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

federicoaquilanti
*
*
Messaggi: 982
Iscritto il: mar 12 ott 2004 17:38
Località: Roma

Re: Informazioni Tecniche - 2

#897 Messaggio da federicoaquilanti » mer 20 giu 2018 18:45

Sul Treno Jazz numero 72 ci sono su ogni Cassa, delle Spie relative agli Assi, c’è ne sono due sul Carrello e su sulla Cassa, quelle sul Carrello, che indicano Asse 1 e Asse 2, hanno assunto il colore verde, prima erano rosse, le altre due sono rimaste rosse, il Treno era in partenza.
Vorrei, per favore, più informazionil .

Saluti a tutti.

Federico Aquilanti

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2048
Iscritto il: lun 04 feb 2008 9:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Informazioni Tecniche - 2

#898 Messaggio da sidew » gio 21 giu 2018 10:46

Se non sbaglio servono per vedere se un asse e' frenato o no. Queste spie si vedono anche sulle Casaralta e sulle PR, in prossimita ai carrelli.
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38619
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Informazioni Tecniche - 2

#899 Messaggio da E412 » gio 21 giu 2018 11:18

Dalla descrizione sembrerebbero i normali indicatori esterni di stato freni.
Indicano se un asse (o un carrello, a seconda dell'impianto) è frenato o meno pneumaticamente (rosso --> frenato, verde --> sfrenato) e, ove presente, se il freno di stazionamento a molla è inserito o meno.
Sono presenti in tutti i rotabili che non abbiano freni a ceppi (presenti anche negli impianti misti, come quelli delle tigri), il cui serraggio può essere valutato a vista.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2048
Iscritto il: lun 04 feb 2008 9:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Informazioni Tecniche - 2

#900 Messaggio da sidew » gio 21 giu 2018 14:03

Ora che ci faccio caso, questi indicatori sono ppresenti sulle PR con i carrelli con freni a disco ma assenti nelle versioni piu vecchie con i carrelli a ceppi...
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti