Incidente in Danimarca

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
peofsz1600
*
*
Messaggi: 318
Iscritto il: lun 08 ott 2007 11:13
Località: Torino
Contatta:

Re: Incidente in Danimarca

#16 Messaggio da peofsz1600 » ven 04 gen 2019 17:15

il carro subito dietro la locomotiva è vuoto. Si tratta di un carro scudo, oppure potrebbe essere il carro da cui è caduto il semirimorchio?
Immagine

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15892
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente in Danimarca

#17 Messaggio da Tz » ven 04 gen 2019 18:29

O era già vuoto o potrebbe essere anche da dove è volato via il rimorchio... non mi pare esistano carri scudo in quelle composizioni.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25259
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Incidente in Danimarca

#18 Messaggio da paolo656 » ven 04 gen 2019 19:43

Per me non è credibile che un semirimorchio "voli via". Avete presente la struttura di supporto dei teloni? tutto quello si strappa senza problemi, e molto molto molto prima che l'azione del vento combinata con la velocità possa in qualche modo muovere il semirimorchio che state ipotizzando vuoto, mentre tutte le foto mostrano semirimorchi pieni. E una volta che il telone è strappato, l'effetto vela tenda a zero.

Pertanto, salvo a tutti gli effetti leggere tale ricostruzione su canali ufficiali, io la ritengo non veritiera.

Carico telonati, osservo le strutture. Pertanto le conosco bene. Intravedo nelle foto parti di queste strutture, o sono del tutto simili, entrate con forza dai finestrini, questo sì. Così come i semirimorchi presentano deformazioni evidenti e parti di carpenteria mancante, che poi trovate nelle foto dentro il treno......

ssb
**
**
Messaggi: 2809
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Incidente in Danimarca

#19 Messaggio da ssb » ven 04 gen 2019 22:23

Scusate, ma l’anno scorso era volato via un treno della MOB, perché non potrebbe volare un rimorchio?

https://www.20min.ch/ro/news/suisse/sto ... s-19108130

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15892
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente in Danimarca

#20 Messaggio da Tz » ven 04 gen 2019 23:38

Veramente andando a "scavare" nelle immagini (come mi piace fare ultimamente... :mrgreen: ) mi sembrerebbe molto probabile la versione del rimorchio completamente sbalzato dal carro a culla per due motivi:
- quelle indicate dalle frecce hanno tanto il sapore di essere due ruote del rimorchio,
- il treno dalla sagoma del frontale pare pesantemente schiacciato e tale danno non possono farlo dei teloni, ne le loro infrastrutture ma la massa del rimorchio sicuramente sì... ::-?:

Immagine
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25259
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Incidente in Danimarca

#21 Messaggio da paolo656 » ven 04 gen 2019 23:48

Che i teloni non abbiano causato nulla è chiaro dal primo istante. Sul resto, può essere tutto. A mio avviso, lo ripeto, è ben più credibile uno spostamento dovuto agli strappi subiti causa vento.

D'altro canto è già capitato di avere un container in sagoma che ha completamento aperto un VL con numerosi morti, circa 5-6 anni fa di cui posso dare dettagli, per nulla importanti in questo topic. L'origine dello spostamento era il mancato corretto appoggio in fase di carico.

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 156
Iscritto il: gio 08 dic 2016 17:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: Incidente in Danimarca

#22 Messaggio da Fabbro il Fabbro » lun 07 gen 2019 11:41

Da un articolo su Fyens:

-il macchinista dell'IC4 ha visto un grande carico sporgere dal treno merci incrociante e molte scintille sul piano del ferro. L'articolo stesso poi si riferisce direttamente al rimorchio fuoriuscito.
-le raffiche di vento sul ponte (registrate a 20,9 m/s) erano sufficientemente forti da sentirsi a bordo e il macchinista ha abbassato la velocità a 100-120 km/h (limite 180 km/h sul ponte fra Nyborg e Sprogø, 140 km/h nel tunnel da Sprogø a Korsør)
-il sindacato dei ferrovieri DJF riferisce che il macchinista del treno passeggeri ha agito da manuale e (naturalmente) non ha alcuna responsabilità. L'avvocato del macchinista psx dice anche che il macchinista non aveva motivo di fermarsi sul ponte (per il vento) perché è Banedanmark che decide se il traffico deve essere fermato. Il macchinista può solo ridurre la velocità.
-il macchinista pax non ha potuto allontanarsi (non so il motivo) ma solo abbassarsi ed è stato mancato dai pezzi sporgenti in cabina per 20 cm
-DB Cargo riferisce di non aver registrato violazioni della procedura di carico (anche se la valutazione sul fissaggio dei mezzi spetta agli investigatori, cui DB Cargo ovviamente darà tutte le informazioni richieste)
-l'IC4 è stato intanto trasferito a Aarhus (trasferimento a 40 km/h) e rimane a disposizione per le investigazioni

https://www.fyens.dk/danmark/Togulykken ... el/3313205

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7842
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Incidente in Danimarca

#23 Messaggio da Il Basso di Genova » lun 07 gen 2019 12:15

Per me il problema principale è il trasporto dei semirimorchi: Il carico è intrinsecamente mal caricato su vagoni i struttura complicata e manuntenzione complessa.
La catena logistica è una roba gabinetto: serve comunque una gru per caricare il semirimorchio sul treno.

Oltre al fatto che i semirimorchi sono di chissàchi, caricati chissacome, con chissaquale manuntenzione.

La dinamica dell'incidente è piuttosto chiara..
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39452
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente in Danimarca

#24 Messaggio da E412 » lun 07 gen 2019 12:43

ssb ha scritto:
ven 04 gen 2019 22:23
Scusate, ma l’anno scorso era volato via un treno della MOB, perché non potrebbe volare un rimorchio?

https://www.20min.ch/ro/news/suisse/sto ... s-19108130
Non era neppure la prima volta che un treno veniva ribaltato dal vento (il cui effetto forse è un po' sottostimato in ferrovia), però dai dati forniti dal fabbro qui parliamo di 70-80 km/h di vento, che su un treno dovrebbero essere eventualmente avvertibili, ma non pericolosi: ammettendo che la componente fosse tutta al traverso, parliamo di raffiche importanti ma non esagerate. Mi piacerebbe però capire copme vengano fissati i semirimorchi al pianale del carro, e se qualcuno abbia mai fatto analisi effettive sull'azone del vento nei confronti di treni, carri chiusi, telonati e strutture aggiuntive (come un semirimorchio telonato, che non vorrei faccia perno sulle ruote nella culla).
Su strada, attaccato ad un trattore, con quel vento ci sarebbero stati problemi.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1884
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Incidente in Danimarca

#25 Messaggio da Lirex » lun 07 gen 2019 13:16

il treno della MOB era a scartamento metrico e quindi molto più in pericolo, mi pare ci sia stato anche un ribaltamento in Austria, su una delle linee a scartamento bosniaco, ancora peggio....

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 156
Iscritto il: gio 08 dic 2016 17:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: Incidente in Danimarca

#26 Messaggio da Fabbro il Fabbro » lun 07 gen 2019 13:54

Effettivamente anche la commissione di inchiesta ha sollevato l'attenzione sui rischi esposti da Basso e E412. Il Ministero dei trasporti per il momento ha richiesto agli operatori merci di effettuare controlli extra sui fissaggi e si procederà probabilmente con studi di settore per identificare rischi e mitigazioni (fonte: DR Radio Nyheder)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39452
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente in Danimarca

#27 Messaggio da E412 » lun 07 gen 2019 14:33

Lirex ha scritto:
lun 07 gen 2019 13:16
il treno della MOB era a scartamento metrico e quindi molto più in pericolo, mi pare ci sia stato anche un ribaltamento in Austria, su una delle linee a scartamento bosniaco, ancora peggio....
Se non sbaglio successe anche a un treno in Svizzera (MGB? Rhb?) durante la tempesta del Gennaio 2007. Anche lì scartamento ridotto, ma si trattava di venti di tempesta.
Qui però il problema sarebbe più dello 'scartamento' del rimorchio, delle leve coinvolte e del fatto che il carico si trova in posizione rialzata. Sono comunque curioso di vedere i risultati delle indagini, potrebbe essere un importante caso scuola.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ssb
**
**
Messaggi: 2809
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Incidente in Danimarca

#28 Messaggio da ssb » lun 07 gen 2019 14:42

Sì, potrebbe diventare uno di quei casi dove l’Agenzia Europea dice “attenzione, migliorare” e ANSF capisce “PERICOLO! FERMARE TUTTO!”

qalimero
**
**
Messaggi: 7028
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Incidente in Danimarca

#29 Messaggio da qalimero » lun 07 gen 2019 15:35

NO.

Possibile ipotesi:

ERA : Verificare procedure per fissaggio e sospensione traffico.

ANSF : Verificare procedure per fissaggio e sospensione traffico. Sino ad allora semirimorchi vincolati a max 55 km/h.

Azienda privata : "Vi forniamo anemometri e portali sagoma

ANSF : Transito telonati e semirimorchi ammesso solo su linee con portali rilevamento sagoma e anemometri. In caso di avaria ad anemometri Vmax 55 - In caso di avaria a portali divieto di transito sino NO VCI

daucus
**
**
Messaggi: 8378
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: Incidente in Danimarca

#30 Messaggio da daucus » lun 07 gen 2019 16:33

comunque un portale sagoma, magari virtuale con fasci di luce, non costa molto e potrebbe fare il paio col RTB
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti