[India] Curioso incidente

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1615
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#31 Messaggio da Lirex » mer 09 mag 2018 7:14

Nel freno a norma UIC non esiste la frenatura d' emergenza. La specifica UIC definisce come frenatura d'urgenza una pressione nella condotta uguale od inferiore a 2,5 bar. La norma comunque precisa che nei cilindri a freno, la pressione in frenatura d'urgenza può essere la stessa della frenatura a fondo di uso normale ( max 3.8 bar). Il passaggio alla frenata d'urgenza, quindi, nei veicoli rimorchiati non pone in essere nessun accorgimento addizionale. A volte, invece, sulle locomotive o sui veicoli automotori, il riconoscimento della pressione di frenatura d'urgenza è utilizzato per inserire funzioni particolari, quali ad esempio la disabilitazione del circuito di trazione.

Nel freno Americano ( norma AAR) in frenatura d'urgenza la pressione nei cilindri a freno deve essere del 15-20% superiore alla pressione massima che si ha nella frenatura di servizio. Questo implica l'installazione di un serbatoio ausiliario dedicato alla frenatura di emergenza ( nella realtà il serbatoio è uno solo diviso in due) e il distributore fa intervenire la parte dedicata all' urgenza quando riconosce una riduzione brusca della pressione in condotta.

Nel freno russo ( freno Kazantzev-Matrosov) sui treni merci il funzionamento del distributore è lo stesso sia in frenatura normale che di emergenza, salvo il fatto che vengono aperte delle vie di fuga dell' aria per accelerare la propagazione della depressione in condotta. La frenatura di emergenza viene attivata per una depressione di 0.8 kg/cmq al sec ( vuol dire da 5 a 4 in meno di 1,2 sec).
Nei treni passeggeri, che hanno la frenatura elettropneumatica, in caso di emergenza l' elettrovalvola di frenatura porta la pressione del serbatoio ausiliario direttamente al cilindro a freno ( massima press nel CF prevista dalle norme 4 kg/cmq in 3-4 sec.

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 76
Iscritto il: mar 19 nov 2013 23:31

Re: [India] Curioso incidente

#32 Messaggio da Dimitrakis » sab 12 mag 2018 23:05

Come sempre risposta più che esauriente! Grazie.
Andiamo un' pò OT, ma un dispositivo FRED americano per aprire la condotta generale, anche dall' altra parte, non sarebbe utile ad un pesante treno merci? O farà la stessa fine di Locotrol? (difficoltà di comunicazione stabile? Almeno sui treni passeggeri usare qualche pin della condotta 13/18 poli?)

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1615
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#33 Messaggio da Lirex » dom 13 mag 2018 8:29

In Europa coi treni fino a 750 m non serve..., sui treni passeggeri c'è già la condotta del freno EP, ma visto l' andazzo, i treni loco+vetture vanno in scomparsa

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti