[India] Curioso incidente

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2126
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: [India] Curioso incidente

#16 Messaggio da Andmart » mer 11 apr 2018 17:00

Nel freno Westinghouse:

Cilindri del freno in comunicazione con l'atmosfera: mezzo sfrenato.

Cilindri del freno in pressione: mezzo frenato.

Vedi schema (moooolto semplificato):

Nei loc o automotrici in più ci sono i distributori/pompe che alimentano il serbatoio principale a 8-10 bar.
Dal serbatoio principale l'aria arriva ai rubinetti del freno continuo e, se presente, moderabile o diretto.

Il rubinetto del freno continuo serve ad alimentare la condotta generale di tutto il treno, in posizione di marcia limita la pressione a 5bar e compensa le inevitabili perdite.
Quando un treno è in movimento la condotta e tutti i serbatoi dei rotabili collegati ad essa mantengono la pressione di 5 bar.

Immagine

Quando è necessario ricorrere alla frenatura pneumatica si porta il rubinetto in posizione di frenatura, così facendo una parte di aria della condotta generale esce dal rubinetto e la pressione scende sotto i 5 bar.

Questa depressione viene rilevata dai distributori che, come nella distribuzione a cassetti delle vaporelle, interrompono il collegamento tra condotta e serbatoio ausiliario e collegano invece serbatoio ausiliario coi cilindri del freno.

L'aria a 5 bar del serbatoio ausiliario passa quindi ai cilindri del freno, i ceppi/pastiglie si serrano sui cerchioni/dischi e inizia la frenatura.

Chi manda l'aria ai cilindri quindi non è il rubinetto del freno, ma il distributore: la pressione dell'aria non serve soltanto a serrare i ceppi, ma fa anche da segnale per il distributore.

Aumentando o riducendo la pressione in condotta è possibile variare la pressione anche nei cilindri del freno, regolando l'intensità della frenatura.

Immagine

Riportando il rubinetto del freno in posizione di marcia, si ricarica la condotta a 5 bar e il distributore ritorna nella posizione vista più sopra: il serbatoio ausiliario viene ricaricato a 5 bar e i cilindri del freno collegati con l'atmosfera. Il treno è di nuovo sfrenato.

Torniamo però all'ultimo disegno. Immaginiamo di aver frenato perchè siamo davanti ad un segnale rosso e la linea sia in discesa. L'attesa si prolunga e le perdite in condotta generale provocano l'intervento dei distributori che mandano ulteriore aria ai cilindri del freno. Anche nei cilindri e nei serbatoi però ci sono delle perdite inevitabili, di conseguenza più il tempo passa e più la pressione scende, anche nei cilindri del freno! Se non si serrano i freni a mano, dopo un po' (parecchio tempo) il treno si sfrena!!!

Col freno a vuoto la situazione è similare, anche se lì chiaramente non c'è una condotta in pressione (ma una depressione) e non c'è un compressore (ma una pompa).

dedorex1
**
**
Messaggi: 6024
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#17 Messaggio da dedorex1 » mer 11 apr 2018 17:45

Grazie per i dettagli
Da cosa è nata la "leggenda" dei freni di base sempre chiusi con molle di cui parla Cocco che ho sentito ripetere più e più volte negli anni?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38946
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [India] Curioso incidente

#18 Messaggio da E412 » mer 11 apr 2018 17:46

Ipotesi: dai freni di stazionamento? (non a mano, ovviamente).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2262
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#19 Messaggio da spiff » ven 13 apr 2018 14:51

dedorex1 ha scritto:
mer 11 apr 2018 17:45
Grazie per i dettagli
Da cosa è nata la "leggenda" dei freni di base sempre chiusi con molle di cui parla Cocco che ho sentito ripetere più e più volte negli anni?
quindi se non ho capito male a tenere chiusi i freni non sono molle ma un cilindro in pressione?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38946
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [India] Curioso incidente

#20 Messaggio da E412 » ven 13 apr 2018 14:55

Per il freno pneumatico vale quanto sopra.
Il freno di stazionamento a molla è tenuto aperto da molle. Quelli a mano invece azionano, mediante il classico volantino, una vite che serra il freno al disco o al cerchio.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1715
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#21 Messaggio da Lirex » ven 13 apr 2018 15:10

L' unica molla che ricordo nel freno pneumatico sta nel cilindro a freno, per allontanare la timoneria quando sta sfrenando. (non si contano le molle e mollettine dentro al dristributore...).

215.005
*
*
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: [India] Curioso incidente

#22 Messaggio da 215.005 » ven 13 apr 2018 15:58

E412 ha scritto:
ven 13 apr 2018 14:55
Il freno di stazionamento a molla è tenuto aperto da molle.
Credevo che fosse il contrario: chiuso da molla e tenuto aperto da qualche dispositivo di ritegno. COme funziona, allora? che cosa lo chiude?

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12261
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [India] Curioso incidente

#23 Messaggio da sr » ven 13 apr 2018 16:17

Anche a me sembrava che fosse il contrario. Se no non sarebbe molto "fail safe"! ::-?:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1715
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#24 Messaggio da Lirex » ven 13 apr 2018 16:58

Giusto, ne esistono di due tipi, uno ad aria ed uno elettromagnetico. In quello ad aria , per sbloccarlo viene inviata pressione nel cilindro, che forza le molle a comprimersi e libera il freno, in questo modo se l' aria viene a mancare automaticamente il freno interviene.
In quello elettromagnetico la molla che normalmente tiene frenato viene compressa da un elettomagnete liberando il freno, naturalmente questo sistema ha bisogno dell' elettricità ( batterie, caricabatterie ecc), se viene a mancare la tensione anche questo richiude automaticamente.
In entrambi i casi ci sono poi meccanismi di sblocco che permettono il movimento anche in assenza di aria o di etensione

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38946
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [India] Curioso incidente

#25 Messaggio da E412 » ven 13 apr 2018 17:03

215.005 ha scritto:
ven 13 apr 2018 15:58
Credevo che fosse il contrario
Ovviamente! :D
Sono abbastanza sul fuso andante e ho scritto una cosa pensandone un'altra. Dove andremo a finire... :roll: (mi sa che a differenza di sr io me la giocherò con le Casaralta per la pensione: 2100? :mrgreen:)

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12261
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [India] Curioso incidente

#26 Messaggio da sr » ven 13 apr 2018 17:09

Non fare il furbo! Non penserai mica di andare in pensione così giovane! :twisted:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1715
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: [India] Curioso incidente

#27 Messaggio da Lirex » ven 13 apr 2018 17:19

dovete mantenere Tz e me...

215.005
*
*
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: [India] Curioso incidente

#28 Messaggio da 215.005 » lun 16 apr 2018 0:12

"Pensione"? What's "pensione"?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38946
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [India] Curioso incidente

#29 Messaggio da E412 » lun 16 apr 2018 10:19

Edificio destinato a fornire vitto e alloggio dietro pagamento di compenso, generalmente inteso in formato ridotto rispetto all'albergo ::-?:
Quindi ci toccherà pagare anche andando in pensione :mrgreen:

Ma le vetture dell'incidente poi sono andati a recuperarsele per rifare la manovra?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 92
Iscritto il: mer 20 nov 2013 0:31

Re: [India] Curioso incidente

#30 Messaggio da Dimitrakis » mar 08 mag 2018 17:31

Una domandina su freno UIC: il freno d' emergenza si attiva una volta la pressione sulla condotta generale scende sotto il valore di 1,5 (o 1?) bar?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti