Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Frank_Castle
*
*
Messaggi: 528
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#76 Messaggio da Frank_Castle » gio 21 dic 2017 8:13

Vorrei tornare sul discorso della conoscenza della linea.
Intanto negli USA si ragiona da impresa privata che fa guadagnare gli azionisti e non su sistema sovvenzionato come il nostro, dove prima i passeggeri e poi le merci (forse). Lì è l'esatto contrario.
Poi, è vero che la linea dovrebbe avere tutti i segnali al punto giusto e che dovrebbe esserci un sistema automatico di controllo (ma lì di fatto non c'è). Ma quando, per rarissime cause, questi non funzionano, che facciamo? Ci affidiamo sempre alla conoscenza della linea.
Ovvio che siamo i primi ad adottare tutte quelle cose che il buonsenso ci suggerisce tipo viaggiare a 80 mph a cavolo. Ma è anche vero che, e su questo ci sono anni di ricerche, si tende sempre a dare confidenza al pericolo al punto di sottovalutarlo.
Tra l'altro, molti PL lì sono senza barriere. Spesso i merci fanno manovra in linea per l'inoltro o l'aggancio dei carri ai vari clienti e spesso le linee non sono propriamente perfette (binari deformati, massicciata che cede, etc...).
Questo per dire cosa? Che una banale conoscenza della linea non può essere un semplice optional della sicurezza, ma deve integrare un sistema efficiente.
Voi mettereste i vostri figli a viaggiare su un convoglio con alla guida un macchinista che non abbia mai percorso la linea?
E' questa la domanda giusta, secondo me :ciao:

Aggiungo anche che per lavorare in ferrovia (controllate pure gli annunci della union pacific se volete) occorre sapere fare una lunga serie di cose molto dettagliata. Cioè, non basta come da noi, rispettare alcuni requisiti tutto sommato generici (salute, vista, istruzione etc...), ma ad esempio per riparare i vagoni e tutto quello che viaggia sopra, viene specificato addirittura quali operazioni aritmetiche di base uno debba saper fare (addizione, sottrazione, etc..).
Eppure, e avete visto il cartello, ancora molto viene lasciato liberamente all'operatore.
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#77 Messaggio da E412 » gio 21 dic 2017 9:01

Tu metteresti tuo figlio nelle mani di un autista che non abbia mai percorso una determinata strada? :wink:
Io non vado certo a verificare le qualifiche del personale che conduce i miei treni, ma ho il sospetto che in almeno un paio di occasioni il macchinista del mio treno la linea che ha percorso non l'avesse mai fatta (perchè non aveva ragione di farla). E in uno sono sicuro che non ci fosse alcun CD a bordo.
Però, se ci pensi, non è una cosa tragica: il segnalamento è sempre lo stesso, la scheda treno e i fascicoli linea li hai, ora hai anche i sistemi di sicurezza, il peggio che può capitarti è il DM che ti abbaia al telefono perchè ti sei fermato troppo presto e non hai liberato in coda. Al massimo sarai un po' più circospetto, perchè sei in un ambiente che conosci.

Ecco, la chiave secondo me è questa: conoscere la linea serve per rendere efficente la guida, per sapere dove è meglio frenare e a cosa stare attenti, ma è possibile mettersi in linea anche se non la si conosce. L'importante è avere gli strumenti per farlo; UNA tabellina-ina-ina per segnalare un rallentamento da 80 a 30 mph NON è uno strumento adatto. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1541
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#78 Messaggio da Lirex » gio 21 dic 2017 9:39

Stamattina su railway gazette c' era un articoletto

http://www.railwaygazette.com/news/pass ... lment.html

Breve riassunto ( più o meno) per chi non mastica l' inglese
Una composizione Talgo con alla testa una Siemens Charger e in coda una P42 GE è deragliata s sulla curva da 50 km/h sopra la interstatale I-5, dalle indagini il treno viaggiava a 128 km/h in avvicinamento alla curva. Il PTC era presente sulle locomotive e installato a terra ma non ancora commissionato.
La frenatura di emergenza si è attivata automaticamente, senza che fosse azionata dal macchinista (non so in che modo in quanto la linea era controllata dal CTC di SoundTransit , e, come detto da NTSB "non in grado di assicurare il rispetto delle restrizioni di velocità permanenti").
I test sulla linea erano iniziata a gennaio e tutto il personale aveva effettuato treni fuori servizio per almeno due settimane prima dell' incidente.
Sul quel treno , comunque, il macchinista aveva un compagno in addestramento; gli investigatori considerano che questo possa avere influito negativamente sull' attenzione del macchinista verso la linea.
Nonostante che Amtrak assicurasse che la propria linea di condotta fosse tale che "nessun guidatore poteva guidare quel treno senza essere stato qualificato ed averlo già guidato in precedenza", già da aprile 2016, in conseguenza della collisione di un treno con un mezzo di servizio sul NEC, l' NTSB era stata molto critica sulla cultura della sicurezza di Amtrak e che avrebbero potuto accadere 'problemi sistemici', a causa dell' approccio alla sicurezza inconsistente attuato dall' organizzazione.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#79 Messaggio da E412 » gio 21 dic 2017 10:01

Per CTC cosa intendono? Perchè se è inteso come lo intendiamo noi, ovvero un centro di controllo centralizzato, è ovvio che non avesse alcuna autorità di controllo sul treno. A tal punto suppongo che la frenatura di emergenza si sia attivata quando sono volati fuori.
Comunque confermano che il personale ha fatto conoscenza linea.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 109
Iscritto il: gio 08 dic 2016 16:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#80 Messaggio da Fabbro il Fabbro » gio 21 dic 2017 10:10

Confermano che il mio supervisor è bannato ufficialmente dalle mie fonti affidabili :oops:

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#81 Messaggio da E412 » gio 21 dic 2017 10:20

Aspetta la fine dell'inchiesta prima di rottamarlo :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ESCity81
**
**
Messaggi: 3796
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#82 Messaggio da ESCity81 » gio 21 dic 2017 13:41

E412 ha scritto:
gio 21 dic 2017 9:01
Tu metteresti tuo figlio nelle mani di un autista che non abbia mai percorso una determinata strada? :wink:
[OT] mi viene in mente quando in 4a superiore feci da navigatore all'autista d un FIAT 315 in servizio urbano su una corsa deviata per gli studenti. Con la tabella del turno macchina in mano, gli indicavo le strade da percorrere :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
E412 ha scritto:
gio 21 dic 2017 9:01
Ecco, la chiave secondo me è questa: conoscere la linea serve per rendere efficente la guida, per sapere dove è meglio frenare e a cosa stare attenti, ma è possibile mettersi in linea anche se non la si conosce. L'importante è avere gli strumenti per farlo; UNA tabellina-ina-ina per segnalare un rallentamento da 80 a 30 mph NON è uno strumento adatto. :wink:
Tabellina che, oltretutto, era posizionata nell'esatto punto oltre il quale vigeva la riduzione di velocità, senza nemmeno un adeguato spazio-cuscinetto per ogni evenienza (come se non sbaglio, accade su RFI). E senza alcun sistema di protezione della marcia: un sistema inadeguato anche per un raccordo a basa velocità, figuriamoci per una linea aperta ai viaggiatori.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#83 Messaggio da E412 » gio 21 dic 2017 13:59

La tabella in foto vedila come tabella di conferma: ti dice che da lì in poi vige quel tale limite; da noi non si usa.
E' preceduta da altra tabella di avviso, più o meno dove RFI metterebbe la sua...solo che quest'ultima, in tale circostanza, sarebbe preceduta da altre due tabelle e, normalmente, avrebbe dimensioni quadruple (ancorché a volte scolorita). :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25107
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#84 Messaggio da paolo656 » gio 21 dic 2017 14:12

Ci viaggerei io stesso su un qualsiasi treno condotto da un macchinista che percorre la prima volta una linea. Se non potessi fidarmi, non metterei sopra nessuno.

Probabilmente non salirei se la sicurezza di marcia fosse affidata anche solo in parte alla conoscenza. E c'è molto da fare se si deve ancora andare a occhio...ma molto molto....

ESCity81
**
**
Messaggi: 3796
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#85 Messaggio da ESCity81 » gio 21 dic 2017 16:29

Ma un qualcosa di simile ad un FL e/o a una scheda treno ce l'hanno?
E412 ha scritto:
gio 21 dic 2017 13:59
E' preceduta da altra tabella di avviso, più o meno dove RFI metterebbe la sua...solo che quest'ultima, in tale circostanza, sarebbe preceduta da altre due tabelle e, normalmente, avrebbe dimensioni quadruple (ancorché a volte scolorita). :wink:
Mi riferivo esattamente a quella.
DAVIDE - ESCity

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 528
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#86 Messaggio da Frank_Castle » gio 21 dic 2017 21:26

A parte che ce n'era una prima di quella in foto e che comunque esiste un registro su cui sono segnati i lavori, le riduzioni e quant'altro sia attivo in linea quel giorno che deve esser consultato dal macchinista prima di salire (che poi l'abbia fatto o meno, altro discorso), ovviamente il segnale subito prima della curva non era l'unico.
E, per rispondere, non è mai accaduto che abbia messo mio figlio in mano ad un conducente che non conoscesse la strada. E questo forse perchè conoscere la strada è un segno che offre qualcosa in più. :ciao:
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3509
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#87 Messaggio da aln668.1207 » gio 21 dic 2017 21:47

Frank_Castle ha scritto:
gio 21 dic 2017 21:26
E, per rispondere, non è mai accaduto che abbia messo mio figlio in mano ad un conducente che non conoscesse la strada. E questo forse perchè conoscere la strada è un segno che offre qualcosa in più. :ciao:
Eppure, quando si va in viaggio organizzato in pullman, è ben raro che l'autista abbia già percorso le strade per raggiungere la destinazione, ma ci si fida lo stesso (troppo, a mio avviso).
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#88 Messaggio da E412 » ven 22 dic 2017 8:47

Puoi conscere tutte le strade solo se stiamo parlando di un raggio d'azione ridotto rispetto alla sede, o se si fa un percorso abituale (e poco variabile). E' pressochè impossibile altrimenti conoscerle tutte, ma anche non conoscendole non è che succeda una strage ogni ora. Anzi, la maggior parte degli incidenti sono su strade note. :wink:

Quanto alle tabelle, da quanto detto erano due: una è quella, e che per la sua posizione fa solo da promemoria, e una a distanza di frenatura. Se voli quella a distanza di frenatura e non stai facendo caso a dove sei, sei fregato.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25107
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#89 Messaggio da paolo656 » ven 22 dic 2017 8:55

Esatto, il che è sbagliato alla base.

Si possono fare tutte le considerazioni che vogliamo, ma se mancano le informazioni con sicurezza e ridondanza del caso, perfino un segnale luminoso nel caso specifico, dato il tipo di rallentamento, poteva esserci. Ovviamente in forma codificata, non con scritto "vai piano che c'è la curva". Eh.....perchè anche la miglior guida di montagna si può perdere nella neve intensa.

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab 14 ott 2006 16:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Talgo Amtrak deraglia nello stato di Washington

#90 Messaggio da Il Basso di Genova » ven 22 dic 2017 9:34

E412 ha scritto:
ven 22 dic 2017 8:47

Quanto alle tabelle, da quanto detto erano due: una è quella, e che per la sua posizione fa solo da promemoria, e una a distanza di frenatura. Se voli quella a distanza di frenatura e non stai facendo caso a dove sei, sei fregato.
Se è così, è una follia totale.
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite