ETCS L2 in Danimarca

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: ETCS L2 in Danimarca

#16 Messaggio da dedorex1 » mer 31 gen 2018 13:22

Grazie: sulla rete urbana è un nuovo tipo di segnalamento proprietario o è un'estensione dell'ERTMS?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 124
Iscritto il: gio 08 dic 2016 16:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: ETCS L2 in Danimarca

#17 Messaggio da Fabbro il Fabbro » mer 31 gen 2018 13:38

Su questo non ti so aiutare, purtroppo.
Sul sito ufficiale (in danese), dice
Systemet er den nyeste generation af signalsystemer til bybaner. Der er allerede tilsvarende systemer i drift flere steder i verden herunder New York, Paris, London og Madrid. Så systemet er kendt og afprøvet teknologi, men det skal tilpasses danske forhold.
"Il sistema è l'ultima generazione di segnalamento per ferrovie urbane. Esistono già sistemi corrispondenti in esercizio i vari posti nel mondo, fra cui NY, Parigi, Londra e Madrid. Quindi il sistema è una tecnologia conosciuta e collaudata, ma deve essere adattato al sistema danese."

Non so chi sia il fornitore, né quanto sia recuperabile fra varie versioni dello stesso produttore.
Considera che per la metro automatica che aprono l'anno prossimo, il nuovo sistema Ansaldo STS sarà talmente diverso dal sistema della metro automatica esistente, sempre di ASTS, aperta nel 2002, che i treni sono totalmente incompatibili, nonostante siano della stessa famiglia prodotto, stesso fornitore, stessa città.

fonte: https://bane.dk/Borger/Baneprojekter/Si ... met/S_bane

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1618
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: ETCS L2 in Danimarca

#18 Messaggio da Lirex » mer 31 gen 2018 14:18

Il CBTC della rete Suburbana di Copenhaghen è il Siemens Trainguard MT ( nipote dello LZB700 usato sulla M3-Milano)

Ansaldo STS passa dal sistema Driverless della Metro di Copenhaghen attuale ( stesso di Metrobrescia, Linea C Roma e M5 MIlano) basato sulla trasmissione mista loop-circuiti di binario al sistema Driverless CBTC nel quale pa parte di trasmissione via cdb viene sostituita dalla parte radio ( mentre permangono i cavi trasposti per la frenata di precisione alle banchine), in italia sarà equipaggiata così la M4
ASTS dice che si può fare coesistere i due sistemi in una fase transitoria.....

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: ETCS L2 in Danimarca

#19 Messaggio da dedorex1 » mer 31 gen 2018 14:32

Grazie a entrambi
Lirex, un po' di tempo fa avevi scritto che si stava pensando di integrare l'ERTMs con componenti dei CBTC più avanzati. C'è stato qualche evoluzione in tal senso?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1618
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: ETCS L2 in Danimarca

#20 Messaggio da Lirex » mer 31 gen 2018 14:48

No, solo chiacchere e qualche slide(....), il mercato dei CBTC oggi sta diventando sempre più importante nelle metropolitane sia nuove che risegnalate e i costruttori classici (Siemens, Alstom, Thales,Bombardier, ASTS) non vogliono perdere la loro fetta di mercato, anche perch+ si stanno affacciando anche costruttori cinesi che, dopo essersi fatti le ossa con l' installazione di sistemi occidentali, iniziano ad installare i loro su alcune metro cinesi, usando LTE come sistema cellulare.
Anche se alla fine sti sistemi si assomigliano tutti, manca un organismo forte che imponga la standardizzazione, dovrebbe pensarci l' UITP ma probabilmente non ha la forza. Finora solo la MTA di Newyork è ruiscita a imporre accordi tra i produttori per il proprio CBTC che sta installato, basato su una versione di Trainguard MT di Siemens, ma che potrà essere fornito anche da alti, altre metropolitane o si appoggiano totalmente ad un sistema (Parigi, sempre con una altra versione di Trainguard MT, chiamata Octsys , o Londra, che dopo la rinuncia di Bombardier ha abbracciato il sistema Seltrac CBTC di Thales) o, per le singole linee ,vanno a prendere chi offre il contratto migliore, anche a rischio di attrezzare linee con sistemi diversi ( vedi Milano)
L' unica speranza per l' adozione di un sistema simil CBTC sulle ferrovie, legato a ERTMS è l' esperimento italiano di ETCS-HD che, pur non avendo le stesse prestazioni dei sistemi CBTC, potrebbe avere qualche sviluppo ed essere conveniente per l' attrezzaggio delle reti suburbane nei grandi nodi.
Attualmente, comunque, tutte le grandi realizzazioni suburbane (RER, Thameslink, Marmaray) sono attrezzate o pensano di attrezzarsi con sistemi CBTC sovrapposti al segnalmento tradizionale.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: ETCS L2 in Danimarca

#21 Messaggio da simplon » gio 01 feb 2018 9:25

Grazie Lirex, ogni tuo intervento è come un aggiornamento della Treccani.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 124
Iscritto il: gio 08 dic 2016 16:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: ETCS L2 in Danimarca

#22 Messaggio da Fabbro il Fabbro » gio 01 feb 2018 9:49

Grazie mille anche da parte mia per tutte le precisazioni ;)

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 124
Iscritto il: gio 08 dic 2016 16:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: ETCS L2 in Danimarca

#23 Messaggio da Fabbro il Fabbro » gio 11 ott 2018 15:44

Domenica 21 ottobre verrà attivata la prima linea del programma con servizio passeggeri:
Da Frederikshavn a Hjørring, in Nordjylland.
Nell'ultima settimana di settembre sono stati eseguiti gli ultimi Trial Runs e Operational Rehearsals, che hanno concluso la fase di test.
Dal 5 al 21 Ottobre la linea è chiusa al servizio commerciale. In queste due settimane Thales-Strukton finiranno la messa a punto sulla linea, e Nordjyske Jernbane completa l'istruzione del PdC, e nel frattempo si prova il preesercizio.
Così entra in esercizio anche il centro di controllo di Fredericia (Trafiktårn Vest).

Direi che è il primo passo visibile e tangibile per i passeggeri di un cambiamento epocale qui in DK!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: ETCS L2 in Danimarca

#24 Messaggio da E412 » gio 11 ott 2018 15:52

In bocca al lupo alla nuova realizzazione e facci sapere come va :D

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti