Incidente ferroviario in Russia

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
ssb
**
**
Messaggi: 1893
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Incidente ferroviario in Russia

#1 Messaggio da ssb » dom 09 apr 2017 7:21

https://it.sputniknews.com/mondo/201704 ... nto-treni/

Nella parte occidentale della capitale russa in direzione della Bielorussia si sono scontrati il treno di lunga distanza "Mosca-Brest" e un piccolo convoglio regionale senza passeggeri al momento dell'incidente. Sono deragliati 4 vagoni. RT ha raccolto i dettagli dell'incidente.

A seguito dell'incidente sono rimaste ferite almeno 16 persone, riporta il ministero delle Situazioni di Emergenza, 12 delle quali sono state ricoverate in ospedale, tra cui 1 bambino.


Ometto volutamente il presunto motivo dell'incidente perché sembra vittima di una pessima traduzione e/o ignoranza ferroviaria. Una versione un po' più credibile in inglese: http://www.mirror.co.uk/news/world-news ... x-10188028

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13378
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente ferroviario in Russia

#2 Messaggio da Tz » dom 09 apr 2017 8:58

Sicuramente frenando in curva ha sbandato finendo sull'altro binario... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24726
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Incidente ferroviario in Russia

#3 Messaggio da paolo656 » dom 09 apr 2017 22:07

Qui c'è la versione ufficiale pubblicata sul sito di RZD), che indica in 50 i feriti e spiega la dinamica (ma non c'era la cortina di ferro? ah, no, quella l'avete voi...)

Il giorno 8 aprile alle 22:16 nel tratto Fili-Kunzevo in direzione Mosca Belorusskaya, il macchinista del treno regionale n. 6919 Mosca-Usоvо al fine di evitare l'investimento di una persona ha azionato la frenata di emergenza. Per motivi da appurare, l'azionamento successivamente ha generato la rottura del sistema frenante e dopo l'arresto il treno ha iniziato a muoversi in direzione opposta, con successiva collisione con il treno a lunga percorrenza n ° 3 Mosca – Brest.

Alle 5.56 del 9 aprile la tratta è stata riaperta integralmente


Железнодорожники завершили восстановительные работы на перегоне Фили – Кунцево-1 Белорусского направления МЖД, и с 05:46 он был открыт для движения. Поезда курсируют согласно расписанию.

Напомним, 8 апреля в 22:16 на перегоне Фили – Кунцево-1 Белорусского направления Московской железной дороги машинист пригородного поезда №6919 Москва-Усово в целях предотвращения наезда на человека применил экстренное торможение. По причине нештатной ситуации была нарушена система торможения электропоезда, из-за чего произошло самопроизвольное движение его в обратную сторону с последующим столкновением со стоящим на перегоне Фили – Кунцево пассажирским поездом №3 сообщением Москва – Брест.

В результате с рельсов сошли два вагона электрички и секция локомотива пассажирского поезда, движение на участке было приостановлено.


Conosci bene sia la posizione, Tz, che il treno dato che....il regionale era il Mosca-Usovo. Ricordi? suggerisco? eravamo insieme.... :)

http://press.rzd.ru/news/public/ru?STRU ... 4&id=89658

Il testo, oltre a riportare appunto il dettaglio sui treni che si sono scontrati, entra poi nel dettaglio di come hanno gestito la circolazione attraverso l'anello ferroviario con ritardi tra 2 e 5 ore e il tipo di copertura alle spese (coprono tutto) per i passeggeri che sono stati costretti a interrompere il viaggio.

P.S. io ho tradotto, sono consapevole che la versione richiederebbe un approfondimento ma per ora mi son limitato a una mera traduzione con l'aggiunta di qualche parola per rendere più comprensibile il testo.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13378
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente ferroviario in Russia

#4 Messaggio da Tz » lun 10 apr 2017 10:28

paolo656 ha scritto: Conosci bene sia la posizione, Tz, che il treno dato che....il regionale era il Mosca-Usovo. Ricordi? suggerisco? eravamo insieme.... :)
Ho subito capito che la linea era quella... ussignur... :roll:
In sostanza si è sfrenato senza possibilità di immobilizzazione ed ha iniziato ad andare indietro... :shock:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36052
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente ferroviario in Russia

#5 Messaggio da E412 » lun 10 apr 2017 10:31

Che pendenza ha la tratta?
Ci sono sistemi che permettono di lanciare allarmi 'generici' sulle tratte, al solo scopo di arrestare/rallentare gli altri convogli in circolazione?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1248
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Incidente ferroviario in Russia

#6 Messaggio da Lirex » lun 10 apr 2017 11:13

Su quella linea sarà sicuramente installato il blocco automatico con segnali a tre aspetti o magari anche quattro, paolo lo saprà sicuramente, su entrambi i treni ci doveva essere installata la centralina KLUB ( magari quella semplificata quella sul regionale) . Tale sistema riceve dal binario il codice ALSN, simile alla nostra RS, che in corrispondenza del giallo prevede solo il riconoscmento del codice restrittivo ma non impone un tetto di velocità. La centralina KLUB, basandosi su dati di posizione e batabase memorizzato, più info inviate via radio digitale ( 9600 baud) e i segnali ALSN calcola le curve di frenatura davanti ai segnali a via impedita, in più è possibile ricevere il segnale di attenzione.
Magari il treno davanti si è fermato appena dopo un segnale di blocco, lasciando un bel giallo al treno dietro, poi quando si è mosso all' indietro ha rioccupato la sezione ma oramai era troppo tardi.... aspettiamo e si saprà.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36052
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente ferroviario in Russia

#7 Messaggio da E412 » lun 10 apr 2017 12:17

Però in quel caso due fatti non mi convincono:
- il treno che retrocede parte da fermo, e se non è su una linea molto pendente accelera con i suoi tempi
- il treno che segue non penso approcci un rosso a 160, e sarebbe subito dietro, quindi la velocità all'impatto sarebbe relativamente 'bassa' per via della vicinanza dei due treni.

E' da vedere se impiantisticamete è possibile la condizione più sfigata di tutte.
Domanda: quanto è lunga mediamente una sezione di blocco da quelle parti?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
tof63
*
*
Messaggi: 801
Iscritto il: gio 01 gen 2004 21:32
Località: Torino
Contatta:

Re: Incidente ferroviario in Russia

#8 Messaggio da tof63 » lun 10 apr 2017 12:19

Sul sito in lingua inglese linkato da ssb nel primo messaggio si legge che i passeggeri del regionale erano stato fatti spostare dal personale, mentre in treno retrocedeva, nelle prime carrozze e che il treno seguente era fermo da 20 minuti quando è avvenuto l'impatto.
Luigi Cartello

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24726
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Incidente ferroviario in Russia

#9 Messaggio da paolo656 » lun 10 apr 2017 12:36

1-in una situazione regolare la marcia per i treni senza fermate in quel tratto è di circa 60-50 km/h senza variazioni. Non capita quasi mai, a me non è mai capitato, di fermarsi. Viene gestita la marcia generale in modo da garantire la continuità

2-a me pare veramente strana la situazione citata da tof63. Ricordo a memoria, poi controllerò in serata sulle fotografie, la presenza dei classici freni a mano sulle vetture. Mi pare assolutamente strano che non siano stati azionati

Alle altre domande cerco di dare risposta puntuale ma non posso fare nulla prima di tarda serata

Posso aggiungere che, da quanto pubblicato dalle ferrovie, i feriti sono tutti in via di miglioramento e non vi sono, valutati con la dovuta calma, situazioni pericolose o definibili gravi. Non sono previste situazioni con pericolo di morte. Meglio così.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite