Varie USA

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Varie USA

#1 Messaggio da sr » ven 24 lug 2015 9:32

Per non aprire svariati topic, ho pensato di aprirne uno generico in modo che anche per altre future notizie si possa usare.

Cominciamo con questa!.
Ad averlo lungo (l'autoveicolo) non sempre si fa bella figura
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2077
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Varie USA

#2 Messaggio da spiff » lun 17 ago 2015 13:39

ma in usa che progetti concreti ci sono per linee ad alta velocità? c'è qualcosa in costruzione?

Z.G
*
*
Messaggi: 225
Iscritto il: mer 06 nov 2013 19:56

Re: Varie USA

#3 Messaggio da Z.G » mar 18 ago 2015 9:00

spiff ha scritto:ma in usa che progetti concreti ci sono per linee ad alta velocità? c'è qualcosa in costruzione?
California.
http://www.hsr.ca.gov/

http://www.railwaygazette.com/news/high ... ction.html
e poi altre notizie dallo stesso sito della rivista

e in generale:
http://www.ushsr.com/

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2077
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Varie USA

#4 Messaggio da spiff » lun 07 set 2015 15:07

grazie mille! speriamo che in california sia un successo e faccia da traino al miglioramento delle ferrovie anche lungo altri corridoi... credo che certe relazioni come boston-washington sarebbero perfette per ferrovie av (già ora acela ha un discreto servizio ma immagino che si potrebbe fare molto meglio visto gli abitanti e la rilevanza economica delle aree attraversate)

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2017
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Varie USA

#5 Messaggio da sidew » gio 10 set 2015 9:15

Articolo (in inglese) molto interessante sulle problematiche che gli USA e in particolare lo stato di California deve imparare dalle esperienze in europa per ila pianificazione della nuova linea AV.

http://www.wired.com/2015/09/america-ca ... ed-trains/
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13413
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Varie USA

#6 Messaggio da UluruMS » mer 23 set 2015 16:22

Selezionata "tecnicamente" Alstom per il sostituto dell'Acela
http://www.railwaygazette.com/news/trac ... tract.html
i 28 treni per 2,5G$ potrebbero essere contrattualizzati entro la fine dell'anno

chissà se sono derivati da speedelio, AGV o qualcosa di nuovo?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Ciro00
*
*
Messaggi: 635
Iscritto il: lun 09 feb 2015 19:02

Re: Varie USA

#7 Messaggio da Ciro00 » mer 23 set 2015 16:42

può essere una sorta di pendolino visto che sul nec il pendolamento ha una certa importanza?
ETR 450, 29/05/1988: Roma-Milano in 3h 58'
Per i "Paperi" sulla Roma-Reggio di Calabria

Avatar utente
densou
**
**
Messaggi: 1601
Iscritto il: ven 23 apr 2010 0:25
Località: Un pustaz 'isolato' come capoluogo
Contatta:

Re: Varie USA

#8 Messaggio da densou » sab 26 set 2015 18:03

non adatti i V250? Sono di troppo, che qualcuno se li pigli :megaball::

TEE68
**
**
Messaggi: 2391
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Varie USA

#9 Messaggio da TEE68 » sab 17 ott 2015 12:17

Scusate nel caso sia già stato scritto sul forum.
Chi passa per Bologna, faccia una rapida visita a via Farini 15 - Sala a piano terra di Casa Saraceni, a vedere le bellisssime foto in b/n di loco a vapore americane esposte per FotoIndustria Bologna 2015.

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: Varie USA

#10 Messaggio da Jacopo Fioravanti » sab 17 ott 2015 12:27

Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13413
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Varie USA

#11 Messaggio da UluruMS » mar 05 gen 2016 10:42

Vedo ora...
Amo quelle loco, le A della N&W; sono le mie vaporiere preferite della mia IF americana preferita. Le considero il top, insieme alle Y6b.
Beh, a dire il vero assieme a tante altre, come le J3 e le S1 della NYC, ad esempio...
Mi ha sempre impressionato il fatto che le Niagara in turno riuscissero a fare 40000km al mese ed erogassero più di 4MW al gancio...

Non vedo l'ora che mi arrivi la nuova edizione della guida alle locomotive a vapore del Nord America
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13413
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Varie USA

#12 Messaggio da UluruMS » mar 05 gen 2016 11:37

In realtà io ho cercato questo topic per non aprirne uno nuovo.
Sulla stampa ferroviaria americana si inizia a parlare di fine del "rinascimento ferroviario". Devo ancora farmi una cultura sul problema, ma leggicchiando i titoli dipenderebbe dal nuovo canale di Panama, dalla saturazione della rete esistente e da altre questioni di eccesso di crescita...

Nel frattempo vorrei esporvi alcuni dati di fonti ufficiali, via " Trains" , che riassumono e confrontano le ferrovie degli USA nel 1930 (massima espansione prima della grande depressione), nel 1980 (l'ultimo anno della regolamentazione "che uccideva le ferrovie") e nel 2008

Lunghezza della rete in attività (Km): 401000 - 306000 - 225000
Personale: 1.660.850 - 480.410 - 164.439
Locomotive in servizio: 56.582 - 28.094 - 24.003
Vagoni merci in servizio: 2.276.876 - 1.710.827 - 1.392.972
Capacità media di carico dei vagoni (tonnellate metriche): 42,3 - 72,9 - 91,2
Movimenti di vagoni caricati: 45.877.974 - 21.613.063 - 30.624.773
Milioni di Tonnellate km paganti: 559.836 - 1.341.184 - 2.594.759
Carrozze passeggeri in servizio: 52.130 - 4.347 - 1.177
Milioni di passeggeri km paganti: 43.155 - 18.507 - 9.944

Da cui si possono derivare alcuni interessanti indici dell'efficienza ed efficacia del sistema ferrovia USA, ad esempio

Personale per 1000km di rete: 4142 - 1570 - 731
Viaggi medi per vagone: 20,1 - 12,6 - 22,0
Tonnellate km per vagone: 245.879 - 783.940 - 1.862.750
Passeggeri km per carrozza: 827.834 - 4.257.419 - 8.448.598

Etc etc etc
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2077
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Varie USA

#13 Messaggio da spiff » ven 08 gen 2016 14:06

UluruMS ha scritto: Nel frattempo vorrei esporvi alcuni dati di fonti ufficiali, via " Trains" , che riassumono e confrontano le ferrovie degli USA nel 1930 (massima espansione prima della grande depressione), nel 1980 (l'ultimo anno della regolamentazione "che uccideva le ferrovie") e nel 2008
che regolamentazione sarebbe quella che uccideva le ferrovie? comunque è impressionante leggere di ferrovie nei romanzi americani di fine ottocento e inizio novecento (penso a quelli di london per esempio) sapendo la fine che hanno fatto poi... incredibile come un sistema di trasporto che in certe aree sarebbe perfetto per le medie/mediolunghe distanze (tra boston e washington che numeri potrebbe fare un rete ferroviaria moderna?) ora svolga un ruolo tutto sommato marginale..

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 825
Iscritto il: lun 18 dic 2006 22:15
Località: Genoa
Contatta:

Re: Varie USA

#14 Messaggio da E431.037 » ven 08 gen 2016 14:45

spiff ha scritto:che regolamentazione sarebbe quella che uccideva le ferrovie?
Quella che imponeva, per citare solo le questioni più importanti:
- personale più numeroso sui treni (macchinista, aiuto, capotreno, uno o più frenatori). Frenatori e capotreno erano alloggiati sul caboose posto in coda a tutti i treni, compresi quelli (intermodali e treni completi) in cui non vi era alcuna necessità di eseguire manovre. Adesso gli equipaggi sono normalmente costituiti da macchinista+capotreno (che viaggia sulla locomotiva di testa)
- tariffe bloccate e decise non dalle compagnie bensì dalla commissione per il commercio interstatale (ICC)

:ciao:
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13413
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Varie USA

#15 Messaggio da UluruMS » ven 08 gen 2016 14:51

In breve: era eccessivamente normata in tutti gli aspetti commerciali fiscali, economici e sindacali; un mondo ingessato che qualcuno paragonava all'Unione Sovietica.
La soluzione venne con lo Staggers rail act, di seguito alcune pagine utili sulla sua importanza

https://www.fra.dot.gov/eLib/Details/L03012
https://www.aar.org/BackgroundPapers/Im ... %20Act.pdf
https://en.m.wikipedia.org/wiki/Staggers_Rail_Act

Che la ferrovia negli USA svolga un ruolo marginale direi proprio di no.
Sennò l'oracolo di Omaha non avrebbe investito 44 miliardi di USD per comprare la BNSF...
È la prima modalità di trasporto merci, con numeri che in Europa ci sogniamo.
Se parliamo di trasporto passeggeri si alternano linee con buoni servizi, come quella che citi tu, ad altre dov'è c'è il vuoto pneumatico. Ma oggettivamente tra Butte e Omaha...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti