[USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#46 Messaggio da quattroe28 » mar 29 mar 2016 17:24

è un greggio molto leggero.... non è quel coso pesante tipo il kuwait...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1103
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#47 Messaggio da nicola_luisari » lun 04 apr 2016 11:58

Ok, avra' anche un grado API elevato, ma ci sono delle specifiche sulla TVP appunto per evitare che la parte piu' leggera passi alla fase gassosa. Se poi ad esplodere sono stati i vapori, ok.
Quello del Kuwait lo porti con i pianali :-)
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#48 Messaggio da quattroe28 » lun 04 apr 2016 12:24

secondo me avevano sottovalutato il problema....
ora dovrebbero aver implementato qualcosa sui carri..
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#49 Messaggio da quattroe28 » mer 27 lug 2016 8:49

L'epoca del trasporto di petrolio in treno sta forse per finire.
Nel 2014 venivano trasportati più di 1 milione di barili al giorno via treno, circa il 10 % della produzione. Ma oggi siamo scesi a 430.000.
I motivi sono diversi:
- il taglio della produzione dovuto alla diminuzione dei prezzi del petrolio (per cui gli oil-shales erano fuori mercato (troppo caro il costo di produzione)
- l'apertura di nuovi oleodotti il volume è sceso a 430.000 barili al giorno
- i costi dovuti all'adeguamento dei carri - cisterna dopo la impressionante serie di incidenti che hanno coinvolto questi treni

Immagine
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#50 Messaggio da quattroe28 » mer 27 lug 2016 8:57

questo grafico dà l'idea della diminuzione dei pozzi attivi.
in grigio il dato dei Bakken Shales, quelli che ci interessano per il trasporto in ferrovia
E il dato è vecchio perchè nell'ultimo anno c'è stata una ulteriore diminuzione.
Solo ora si è affacciata una timida controtendenza


Immagine
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#51 Messaggio da quattroe28 » mer 27 lug 2016 23:29

altra notizia:
il Canada sta togliendo dal servizio 5000 carri della classe DOT111, ritenute estremamente pericolose
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#52 Messaggio da quattroe28 » ven 29 lug 2016 9:56

e nel frattempo anche a Spokane, dopo un incidente occorso ad un treno che era passato da lì, stanno cercando di vietare il transito dei treni con petrolio
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [USA] petrolio e espansione delle ferrovie in Nord Dakota

#53 Messaggio da quattroe28 » gio 15 mar 2018 19:47

novità: visto che la British Columbia si oppone ad un oleodotto pianificato a livello nazionale, per raggiungere dall'Alberta il Pacifico (e quindi i porti di imbarco per la Cina) è stato inaugurato un servizio a Portland, nell'Oregon
Rispetto all'olio molto leggero di cui si parla in questo topic a proposito del North Dakota, questo è un olio molto pesante
https://www.chron.com/business/energy/a ... on_fuelfix
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti