miracolo in ecuador

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1395
Iscritto il: sab 25 lug 2009 16:46
Località: sulla ferrovia del sempione

miracolo in ecuador

#1 Messaggio da ringhio » gio 03 gen 2013 19:43

la linea quito-guayaquil, circa 400km, era in stato di abbandono. da quasi vent'anni nessun treno la percorreva interamente. Il presidente Rafael Correa (la maiuscola è d'obbligo) ha dichiarato il ferrocarril patrimonio storico e culturale della nazione ed ha avviato la ricostruzione di tutta la tratta.

a vedere quello che stanno facendo vengono le lacrime agli occhi.

provate a cercare trenecuador...
A-CWL 61 81 70-70 003-2

delmo 349
**
**
Messaggi: 4034
Iscritto il: ven 25 ago 2006 16:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: miracolo in ecuador

#2 Messaggio da delmo 349 » lun 07 gen 2013 17:14

:shock: tutta la guayaquil-quito!!!! :[-O<:
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1395
Iscritto il: sab 25 lug 2009 16:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: miracolo in ecuador

#3 Messaggio da ringhio » mar 08 gen 2013 16:32

hanno fatto revisionare alle FEVE tutte le 7 locomotive elctrodiesel (rodiggio BoBoBo)
hanno ricostruito e risanato tutto l'armamento
hanno fatto costruire un "tren crucero" che in 4 giorni percorrerà la tratta completa
hanno riconvertito un etr spagnolo a scartamento ridotto in una composizione panoramica a tre casse.
hanno ristrutturato tutte le stazioni, con la creazione del cafè del tren, con prodotti tipici locali
hanno messo in ordine di marcia anche delle locomotive a vapore
hanno dichiarato la stazione di quito come una delle meraviglie della città
hanno costituito un museo ferroviario
e entro questo anno la linea sarà percorribile nella sua interezza.
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12220
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: miracolo in ecuador

#4 Messaggio da sr » mar 08 gen 2013 17:27

Se di quella ferrovia ne facessero un gioiello turistico con una attrattiva tale da rifarsi delle spese ( :[-O<: ), ci sarebbe da farne un documentario e farlo vedere a ciclo continuo per giorni e giorni in stile "arancia meccanica" a chi so io! :twisted:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1395
Iscritto il: sab 25 lug 2009 16:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: miracolo in ecuador

#5 Messaggio da ringhio » mar 08 gen 2013 18:09

loro hanno capito che il treno porta turismo e sviluppo anche nelle zone più depresse del paese. Infatti hanno creato intorno alla ferrovia il cafè del tren, la plaza del tren, la tienda del tren, il refugio del tren...tutte iniziative che possono fare da volano allo sviluppo di quelle zone.

un più la cosa straordinaria è che hanno dichiarato la ferrovia come un patrimonio storico e culturale nazionale.
tutto questo in ecuador, non in svizzera!

e penso che il trenino verde della sardegna come potenzialità non sia certo inferiore...
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1891
Iscritto il: dom 29 feb 2004 23:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: miracolo in ecuador

#6 Messaggio da VT98 » mer 09 gen 2013 8:26

Ormai tra un po' su tutte le enciclopedie del mondo ci sarà scritto:

Pagliaccio, s.m..
[der. di paglia; il sign. 2, con riferimento all’abito di tela grezza simile al rivestimento di un pagliericcio]
1. ant. Attore comico che, vestito in modo buffo, con giacca e pantaloni troppo larghi e scarpe smisurate, truccato in modo vistoso o grottesco, si esibisce nei circhi e nei teatri, recitando scenette ridicole o farsesche;
2 fig. Persona che si comporta in modo ridicolo, con assoluta mancanza di serietà, di dignità, di coerenza, e sulla quale non si può fare alcun affidamento: non c’è da fidarsi di lui, è un p.!; fanno promesse e poi non mantengono la parola: sono dei p.; con sign. meno negativo, fare il p., fare il buffone, parlare, muoversi, gestire in modo ridicolo o con scarsa serietà.
3. a. Italiano, abitante dell'Italia.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4394
Iscritto il: mar 19 dic 2006 1:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: miracolo in ecuador

#7 Messaggio da Wilhem275 » gio 10 gen 2013 14:10

Minchia che peso...
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4034
Iscritto il: ven 25 ago 2006 16:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: miracolo in ecuador

#8 Messaggio da delmo 349 » ven 11 gen 2013 14:00

beh senza nulla togliere alla rete complementare sarda, la nariz del diablo ce l'hanno solo laggiù..
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

Avatar utente
buran73
**
**
Messaggi: 4221
Iscritto il: mer 18 ago 2004 12:36
Località: uf 'em Wylerpark (non sempre però!)
Contatta:

Re: miracolo in ecuador

#9 Messaggio da buran73 » ven 11 gen 2013 14:44

sr ha scritto:Se di quella ferrovia ne facessero un gioiello turistico con una attrattiva tale da rifarsi delle spese ( :[-O<: ), ci sarebbe da farne un documentario e farlo vedere a ciclo continuo per giorni e giorni in stile "arancia meccanica" a chi so io! :twisted:
In ginocchio sulle matite, assieme a Cota e Bonino.
La Resistenza non è finita. Quella dell'Ossola continua: è solo cambiato l'oppressore e le armi che usa.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti