Slovenia Croazia Ungheria & C

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
latimbero
*
*
Messaggi: 283
Iscritto il: ven 08 giu 2012 14:56
Località: Torino e tutte le ferrovie ancora attive da Bardonecchia ad Ovada

Slovenia Croazia Ungheria & C

#1 Messaggio da latimbero » mar 04 dic 2012 13:09

Probabilmente esistevano già dei topic relativi a questi paesi tuttavia non sono riuscito a trovarli...

Allora... a chi potesse interessare da un pò mi divertivo a viaggiare tra Slovenia Ungheria e Croazia .
Dal prossimo orario, ovviamente brutte notizie. Ma andiamo con ordine:

Slovenia

L'unico collegamento diurno diretto SLO - H via Zidani Most - Hodos è stato cancellato (MV Citadela non ricordo il numero). Sul sito Sz non ho trovato nulla, su quello della MAV ho scoperto che è stato eliminato a causa dell'elettrificazione della linea (quindi magari verrà ripristinato?).
Inoltre il treno che da Budapest andava a Pola non è più presente in orario (in pratica sembra che la linea istriana sia nuovamente isolata).
I collegamenti Slovenia Ungheria si effettueranno solo attraverso Zagabria.
Inoltre non ho più visto l’IC Lubiana Koper che arrivava alle 11 25 (dopo 5 minuti c’era il bus per TS)

Croazia
Per qualche politica di trasporto sono stati cancellati molti treni internazionali. Dall’ungheria c’è solo la coppia di IC ex Maestral (ora ha altro nome) in partenza da Zagabria attorno alle 11 e da Budapest attorno alle 13 (via Szekesfehervar– Koprovnica) a cui forse sarà agganciata una vettura da/per Lubiana (il mio ungherese è un po’ arrugginito controllerò meglio)
Sono tagliati l’altro IC via lago Balaton e il treno da Sarajevo (quindi nessun treno da Osjiec a Pecs)
Anche qualche altro treno notturno dalla Germania è stato tagliato (penso il Lisinsky quell con carrozze letti Monaco Rijeka).
Poi il primo treno da Zagabria a Fiume è il lentissimo (non so come si dica in croato) che parte alle 8 e arriva alle 13, l’IC delle 7 non lo vedo più

Altro
Sembra che non ci sia ancora nessun treno per la Grecia

Adesso mi studierò meglio gli orari e vi riporterò altre informazioni.
Chi avesse altre notizie/rettifiche... è il benvenuto.
Grazie

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#2 Messaggio da Ae 4/7 » mar 04 dic 2012 17:58

Qui si possono trovare le "previsioni" dell'Orario Cook (in inglese, ma la sintesi grossomodo mi pare l'abbia già fatta tu): http://europebyrail.eu/european-rail-ne ... %25CB%25BC

Lo stesso sito dà la colpa dei tagli croati alle pressioni dell'UE in vista dell'adesione del Paese alla medesima.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

latimbero
*
*
Messaggi: 283
Iscritto il: ven 08 giu 2012 14:56
Località: Torino e tutte le ferrovie ancora attive da Bardonecchia ad Ovada

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#3 Messaggio da latimbero » mar 04 dic 2012 18:33

Allora a parziale rettifica dico che il Lisinski circolerà ancora!

latimbero
*
*
Messaggi: 283
Iscritto il: ven 08 giu 2012 14:56
Località: Torino e tutte le ferrovie ancora attive da Bardonecchia ad Ovada

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#4 Messaggio da latimbero » ven 07 dic 2012 12:57

Allora dopo alcuni esami degli orari sono riuscito a capire che:
• Non c’è più il treno diretto Ploce – Zagreb via Mostar Sarajevo.Al suo posto ci sono due treni uno Ploce Sarajevo e un altro Sarajevo Zagreb (senza possibilità di coincidenza) con Talgo tra Sarajevo e Zagreb.
• Per quanto riguarda Slo – H ho capito da Lubiana verranno agganciate 3 carrozze al Lisinski che a Zagabria vengono agganciate all’IC per Budapest (con sezione ulteriore che arriva da Rijeka ).
• Sempre riguardo al Lisinski parte da Villach Hbf, (un po’ di tempo fa era West bf) alle 4:15, mentre l’EN da Roma arriva alle 4:14… per i temerari un collegamento quasi (!!!) diretto per Slovenia Croazia ed Ungheria .
• Poi altra chicca, ci sono ancora i locali Subotica – Szeged effettuati dai schienenbus serbi (chissà per quanto ancora). Gli schienenbus c’erano anche su un’altra relazione internazionale tra Serbia e Romania (Jimbolia – Kikinda) ma gli orari serbi non sono ancora disponibili
Se trovo qualcos’altro d’interessante farò sapere

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#5 Messaggio da Ae 4/7 » ven 07 dic 2012 14:38

Arrivata stamattina a Zurigo col 464 pronta per prendere il posto, da stasera, della Bpm delle FFS sulla relazione Zurigo-Belgrado:

Immagine

Immagine
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

patrick
**
**
Messaggi: 1981
Iscritto il: mar 17 apr 2007 21:57

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#6 Messaggio da patrick » mar 11 dic 2012 14:43

Le ferrovie dell' ex-Jugoslavia non si sono più riprese dopo la spaccatura del Paese. Con un'offerta ottocentesca, e in molti casi nulla, è come se non esistessero. E i loro biglietti non sono economici, specie per i loro stipendi e la crisi economica che stanno vivendo. Possono pure sopprimere quel poco che rimane.
Idem per Albania, Grecia e Bulgaria.

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 946
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#7 Messaggio da Giovanni P » gio 13 dic 2012 10:43

La relazione Szeged-Subotica in realtà è svolta in ogni paese con i materiali "nazionali", Schienebus fino al confine o poi automotrice Bzmot nel tratto Ungherese?
Perché? Sia per l'imperante burocrazia (nessuno dei mezzi è omologato nell'altro paese, in passato si accettava "sulla fiducia" il mezzo straniero, ora non più, siamo nel XXI secolo....) sia per arginare..... il contrabbando!!!!!

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1395
Iscritto il: sab 25 lug 2009 16:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#8 Messaggio da ringhio » dom 16 dic 2012 16:41

è bello vedere come l'europa anzichè avvicinare i popoli li stia allontanando.
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#9 Messaggio da Ae 4/7 » dom 16 dic 2012 17:36

Non già l'Europa, ma bensì l'UE. I tagli croati non sono forse anche figli dell'aspirazione (IMHO inspiegabile se vista in un'ottica di lungo periodo) all'adesione all'Europa di Bruxelles?
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 946
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#10 Messaggio da Giovanni P » lun 17 dic 2012 10:10

Che c'entra la UE con i tagli ai treni internazionali della Croazia?

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#11 Messaggio da Ae 4/7 » lun 17 dic 2012 11:33

Train services: Assets or liabilities?
The Croatian economy is in bad shape, not helped by recession in the Eurozone countries that are Croatia’s principal trading partners. The country is gearing up to join the European Union (EU) next year, and the EU is pressing Croatia to implement structural reforms in inefficient state-owned industries. The International Monetary Fund (IMF) has been pressing a similar agenda, encouraging the Zagreb government to trim expenditure in all but essential public services. A comprehensive IMF review of the Croatian economy, just published last week, emphasised downside risks and the need for further fiscal consolidation.

In a sensible world, a country’s passenger rail infrastructure might reasonably be judged as a national asset. And running trains on that network might be deemed a worthwhile public service. But Croatia has deferred so totally to the economic pieties dictated by the IMF and the EU that it is now scrapping many train services. The cuts come on the second weekend of December, when many European countries — including Croatia and her neighbours — introduce new train timetables.
http://europebyrail.eu/rail-cuts-in-croatia

L'UE fa pressione sul Paese, che si sta preparando all'adesione l'anno prossimo, per implementare riforme strutturali nelle inefficienti imprese di stato. Il FMI persegue un'agenda simile invocando tagli in tutti i servizi pubblici salvo quelli essenziali. Un rapporto del FMI vede rischi negativi per l'economia croata e richiede la necessità di consolidare ulteriormente la fiscalità.
I treni internazionali potrebbero essere considerati come un servizio pubblico meritevole di conservazione, ma la Croazia ha capitolato di fronte alle richieste del FMI e dell'UE.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 946
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#12 Messaggio da Giovanni P » lun 17 dic 2012 12:53

Capito, insomma è sulla gestione delle ferrovie, senza criteri di redditività!

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1395
Iscritto il: sab 25 lug 2009 16:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#13 Messaggio da ringhio » lun 17 dic 2012 18:12

la cura del FMI trasformerà gli stati dell'europa periferica in stati sudamericani...prepariamoci a viaggiare in autobus
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1395
Iscritto il: sab 25 lug 2009 16:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#14 Messaggio da ringhio » lun 17 dic 2012 18:23

cmq al di là di queste considerazioni...i talgo bosniaci sono entrati in servizio? saranno già un paio d'anni che hanno iniziato le prove.
A-CWL 61 81 70-70 003-2

latimbero
*
*
Messaggi: 283
Iscritto il: ven 08 giu 2012 14:56
Località: Torino e tutte le ferrovie ancora attive da Bardonecchia ad Ovada

Re: Slovenia Croazia Ungheria & C

#15 Messaggio da latimbero » mar 18 dic 2012 19:59

Allora per quanto riguarda i Talgo Bosniaci sembra che serviranno la relazione Sarajevo - Zagabria, ex ploce Sarajevo la fonte è un mitico sito boemo
(http://www.vagonweb.cz/razeni/vlak.php? ... 6&rok=2013).

A mio parere lì hanno bisogno di ben altro che i Talgo, quando ho fatto il giro da Ploce a Zagabia (partenza ore 06.00 arrivo 20 o 21 con qualche ora di ritardo, se qualcuno fosse interessato potrei provare a postare qualche foto) sembra che fossero i treni a fermarsi ai passaggi a livello che risultavano essere non custoditi o danneggiati (per il resto la linea è splendida).
Ultima nota di colore: alla partenza da Ploce il treno era trainato da una 1141 delle Hz, alla frontiera (20 km dopo) veniva sostituita da una 441 delle ferrovie della Federazione Bosniaca. Dopo l'inversione di marcia a Sarajevo, penso a Doboj veniva sostituita da una 441 delle ferrovie della reubblica serbo-bosniaca. Infine dopo Bosanski Novi tornava la 1141 delle Hz (in livrea differente dalla prima).
Da quanto mi è dato sapere hanno cambiato la stessa locomotiva?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite