[USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
fra74
**
**
Messaggi: 8622
Iscritto il: ven 05 nov 2004 23:30
Località: Lontano...

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#16 Messaggio da fra74 » sab 04 feb 2012 23:42

Il fattodi cui parla il rettile (:mrgreen:) è che il GTW è costruito presumibilmente secondo gli standard di resistenza al tamponamento europei. Il punto è: questi standard sono o no adatti anche per una circolazione promiscua con i merci americani che sono ben diversi per massa rispetto ai tipici merci europei?

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#17 Messaggio da Coccodrillo » dom 05 feb 2012 10:03

Standard che impongono (anche) masse assurde. Quale locomotiva europea da 220 km/h sopporta venticinque tonnellate per asse come la HHP-8?

:arrow: http://en.wikipedia.org/wiki/HHP-8
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

daucus
**
**
Messaggi: 8239
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#18 Messaggio da daucus » dom 05 feb 2012 11:26

non è tanto la locomotiva che li deve sopportare, quanto il binario !
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#19 Messaggio da Coccodrillo » dom 05 feb 2012 11:35

No, la locomotiva. Altrimenti non peserebbe 100 tonnellate.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2056
Iscritto il: lun 04 feb 2008 9:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#20 Messaggio da sidew » dom 05 feb 2012 13:20

vero: 99.790 t (220,000 lb) sui dati della hhp8

e pure le loro sostituite, le ACS64 (97t)
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

daucus
**
**
Messaggi: 8239
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#21 Messaggio da daucus » dom 05 feb 2012 15:10

Coccodrillo ha scritto:No, la locomotiva. Altrimenti non peserebbe 100 tonnellate.
no, o vai in citazione: 25t sono al massa della locomotiva, la locomotiva in se non li "sopporta", anche perch;e ad esempio nella 25 t c'è anche il peso dell'assale stesso, che non è trascurabile.
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#22 Messaggio da Coccodrillo » dom 05 feb 2012 16:07

daucus ha scritto:non è tanto la locomotiva che li deve sopportare, quanto il binario !
Pensavo che il "li deve sopportare" si riverisse a "standard".
Coccodrillo ha scritto:Standard che impongono (anche) masse assurde. Quale locomotiva europea da 220 km/h sopporta venticinque tonnellate per asse come la HHP-8?

:arrow: http://en.wikipedia.org/wiki/HHP-8
La sostanza è che le norme anticollisione statunitensi sono tali che le locomotive (e carrozze pilota) sono pesantissime, per cui i veicoli europei non possono viaggiare insieme ai treni merci.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#23 Messaggio da Coccodrillo » dom 05 feb 2012 16:32

Su una cosa mi sono effettivamente sbagliato, o meglio confuso.

Wikipedia non è detto dia le masse in tonnellate (1000 kg), gli statunitensi usano le short ton (traducibile come "tonnellate corte", circa 907 kg) oppure le long ton ("tonnellate lunghe", circa 1016 kg).
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

cazzani
*
*
Messaggi: 193
Iscritto il: ven 26 ago 2005 16:25
Località: Milano

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#24 Messaggio da cazzani » lun 06 feb 2012 18:31

A proposito di binari, da profano a me sembravano decisamente vetusti.

Immagine
01082011139.jpg by DrVolt, on Flickr

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3532
Iscritto il: sab 23 giu 2007 21:17
Contatta:

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#25 Messaggio da aln668.1207 » lun 06 feb 2012 20:38

Ah ma gli americani sono fatti così, mega locomotive con carri a due piani su armamento messo giù alla vai che va bene... :mrgreen:
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2056
Iscritto il: lun 04 feb 2008 9:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#26 Messaggio da sidew » lun 06 feb 2012 21:10

Già.

Basta vedere questo video:
http://www.youtube.com/watch?v=g11qWro1LzQ
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

daucus
**
**
Messaggi: 8239
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#27 Messaggio da daucus » mer 08 feb 2012 22:52

e riguardo a tranvie americane: verso il 1930 esistevano tranvie interurbano, con rotabili con asta e rotella, prettamente tranviari, capaci di andare (fuor città) a velocità commerciali di 80 mph ...
vorrei vedere gli equivalenti italiani del tempo ....
(vedere le scintille del trolley di quei mezzi ...)
http://books.google.it/books?id=t2A2hMx ... an&f=false
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 534
Iscritto il: dom 12 ago 2007 15:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#28 Messaggio da Frank_Castle » gio 16 feb 2012 17:01

A parte che gli americani fanno andare i tram anche dove non c'è catenaria...
cmq sia non mi stupisco del fatto che non si preoccupino troppo dei binari. I deragliamenti nelle "main line" sono alquanto frequenti.
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#29 Messaggio da Coccodrillo » lun 20 feb 2012 21:49

LightRailNow ha pubblicato la storia della linea e dei suoi problemi: http://www.lightrailnow.org/news/n_aus_2010-04a.htm

È stata costruita in alternativa ad una tranvia, bocciata in votazione con solo 2.000 voti di differenza: http://www.lightrailnow.org/features/f_aus006.htm

Si spera però che questa linea aiuti a convincere gli scettici in un futuro rilancio dell'idea della tranvia. È però bello vedere come in una nazione estremamente autodipendente il trasporto pubblico stia prendendo quota, anche se a volte a piccoli passi.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [USA][img] Un Flirt tra i grattacieli

#30 Messaggio da Coccodrillo » lun 20 feb 2012 22:17

Nota a margine: le ALP-45DP, locomotive bimodali derivate dalle TRAXX europee, hanno una massa assiale di oltre 32 tonnellate.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti