L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
cado
*
*
Messaggi: 133
Iscritto il: sab 08 dic 2007 13:06

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#46 Messaggio da cado » mer 01 giu 2011 9:57

Mi sembra un articolo un po' pretestuoso. A parte che la costruzione di una linea AV ha senso nel lungo periodo, anche pensando probabili aumenti nei costi dei carburanti che favorirebbero i mezzi più efficienti.

Poi il confronto fra il Giappone e la California mi pare assolutamente poco plausibile... Stranamente non hanno confrontato con la Francia che ha densità abitative molto basse (non paragonabili a quelle californiane comunque).

Se avessero fatto questi ragionamenti gli USA non avrebbero avuto la rete ferroviaria transcontinentale (gli USA mica hanno una densità abitativa come quella Inglese) ne la rete delle Interstate (gli USA non hanno mica una densità abitativa come quella Tedesca, alla cui rete autostradale Eisenhower si ispirò per costruire quella statunitense).

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13740
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#47 Messaggio da UluruMS » lun 21 nov 2011 16:22

Colpo definitivo ai sogni dell'alta velocità di Obama
Inoltre il bilancio operativo 2012 di Amtrak ridotto da 561 a 466 mln di USD e l'autorizzazione ad investire 1,4 mld in materiale rotabile ed infrastrutture parrebbe lontano dalle previsioni del 2008

http://www.railwaygazette.com/nc/news/s ... -2012.html
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 9:15

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#48 Messaggio da davide84 » lun 21 nov 2011 17:01

Io avevo delle buone notizie, anche se dei primi di ottobre... http://www.businessweek.com/ap/financia ... 6HTLG1.htm lo stato del Michigan è (era?) intenzionato a comprare buona parte del binario fra Detroit e Chicago per risistemarlo e aumentarne la velocità, e fare anche un piccolo raddoppio fuori Detroit (ricordo che qua il doppio binario non esiste, così come l'elettrificazione).
Una delle polemiche infatti è che le linee sono frammentate, possedute da diversi operatori merci che imbucano i treni LP per favorire i propri convogli... almeno così dicono. Le percorrenze passeggeri qui come le frequenze sono degne del vapore italiano di inizio '900.
Non più partecipante al forum.

CARLO954
*
*
Messaggi: 773
Iscritto il: gio 07 set 2006 10:30
Località: GENOVA

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#49 Messaggio da CARLO954 » mar 22 nov 2011 8:58

via libera al progetto privato di AV tra Victorville e Las Vegas, da connettersi in futuro a Palmdale con l'AV S. Francisco - Los Angeles
http://www.desertxpress.com/

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13740
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#50 Messaggio da UluruMS » mar 22 nov 2011 10:25

Ma i fondi? Integralmente P.F. senza intervento federale?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
buran73
**
**
Messaggi: 4221
Iscritto il: mer 18 ago 2004 12:36
Località: uf 'em Wylerpark (non sempre però!)
Contatta:

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#51 Messaggio da buran73 » mar 22 nov 2011 15:34

davide84 ha scritto:Una delle polemiche infatti è che le linee sono frammentate, possedute da diversi operatori merci che imbucano i treni LP per favorire i propri convogli... almeno così dicono. Le percorrenze passeggeri qui come le frequenze sono degne del vapore italiano di inizio '900.
Si consiglia per verifica diretta giretto sul California Zephyr o sul Southwest Chief . . . :ciao:

Doppio binario e trazione elettrica ce ne sono (pochissimi) sulla East Coast. Diciamo che livelli di servizio (pur lontanamente) paragonabili a quelli europei li hai solo fra Philadelphia e Boston.
La Resistenza non è finita. Quella dell'Ossola continua: è solo cambiato l'oppressore e le armi che usa.

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 9:15

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#52 Messaggio da davide84 » mar 22 nov 2011 16:09

Eh, qui ho solo il Wolverine...
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
k b 3
*
*
Messaggi: 739
Iscritto il: mer 07 nov 2007 20:36
Località: Vittorio Veneto (TV)

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#53 Messaggio da k b 3 » mer 23 nov 2011 15:50

Anche tra Chicago e Milwaukee (138 km) c'è il doppio binario, in parte condiviso con la rete suburbana di Chicago.
Il servizio Hiawatha, che collega le due città, ha solo 7 coppie giornaliere, tempo di percorrenza 1h29m con sole tre fermate intermedie, accesso al treno stile gate aeroportuale, carrozze tipo IC comodissime ma palesemente datate. In maggio avevo pagato 44$ per un viaggio A/R.
Enrico
Parafrasando Altan: salvo diversa indicazione, sono il mandante delle cazzate che scrivo.

gbelogi
**
**
Messaggi: 5388
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#54 Messaggio da gbelogi » mar 17 lug 2012 23:14

100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2224
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#55 Messaggio da spiff » ven 20 lug 2012 8:57

http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... start=1935

ma quindi il programma av negli usa è ancora in pista? mi sembrava fosse stato cassato poco dopo l'annuncio... sarà sostenuto anche se obama non dovesse essere rieletto?

gbelogi
**
**
Messaggi: 5388
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#56 Messaggio da gbelogi » ven 20 lug 2012 21:03

Sembra che in California stiano andando ancora avanti.
Notizia fresca di ieri:

http://edition.cnn.com/2012/07/18/us/ca ... index.html

"Il governatore firma la legge per far diventare la California la sede della prima linea ferroviaria ad alta velocità (negli USA)"

Notare il video in basso a sinistra!
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12220
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#57 Messaggio da sr » lun 23 lug 2012 17:47

Un bello spottone internazionale per NTV :mrgreen:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

polpi_91
**
**
Messaggi: 7939
Iscritto il: gio 22 mar 2012 20:14
Località: Tra il 2092 e il 2097

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#58 Messaggio da polpi_91 » lun 23 lug 2012 18:08

il bello che poi fanno vedere di Trenitalia dopo italo una bellissima e soprattutto velocissima frecciabianca (almeno è in nuova livrea)
Utente con problemi cronici con le sigle

Avatar utente
giannozz
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: gio 21 ago 2008 17:46
Località: Udine

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#59 Messaggio da giannozz » gio 13 dic 2012 21:22

A quanto pare, Amtrak vuole sostituire tutti gli ACELA, entrati in servizio 12 anni fa, entro 6-8 anni: la loro capacita' e' insufficiente e l'idea originaria di ordinare nuove carrozze non e' stata giudicata conveniente.

http://www.bloomberg.com/news/2012-12-1 ... rains.html
Paolo

The best lack all conviction, while the worst
Are full of passionate intensity

(The second coming, W. B. Yeats)

Avatar utente
densou
**
**
Messaggi: 1604
Iscritto il: ven 23 apr 2010 1:25
Località: Un pustaz 'isolato' come capoluogo
Contatta:

Re: L'Alta Velocità USA si è fermata prima ancora di partire

#60 Messaggio da densou » gio 13 dic 2012 22:53

:megaball:: qualcuno li vuole per fare nuova IF da noi? :megaball:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti