Raggiungere la Russia in treno: primi passi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25284
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#196 Messaggio da paolo656 » gio 07 feb 2019 18:55

A memoria c'è il Baltisky Express con posti orizzontali, 3500 rubli i 4 posti e 7500 il 2 posti.

Sicuramente in treno, l'autobus non è un mezzo per muoversi. C'è qualche mezzo in circolazione con tempi biblici, qualità sotto zero e dedicato a chi non può usare il mezzo su ferro. La gomma, data le distanze e le condizioni meteo, non è mai una alternativa e non rientra tra i mezzi usati dalle persone che definisco normali.

Ampia scelta da Mosca e Pietroburgo, consiglio l'Express. Non il "Grand Express", che è altro.

fab
**
**
Messaggi: 9081
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#197 Messaggio da fab » gio 07 feb 2019 19:06

Beh 100 euro...interessante.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2384
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#198 Messaggio da spiff » ven 08 feb 2019 9:18

paolo656 ha scritto:
gio 07 feb 2019 18:55
A memoria c'è il Baltisky Express con posti orizzontali, 3500 rubli i 4 posti e 7500 il 2 posti.

Sicuramente in treno, l'autobus non è un mezzo per muoversi. C'è qualche mezzo in circolazione con tempi biblici, qualità sotto zero e dedicato a chi non può usare il mezzo su ferro. La gomma, data le distanze e le condizioni meteo, non è mai una alternativa e non rientra tra i mezzi usati dalle persone che definisco normali.

Ampia scelta da Mosca e Pietroburgo, consiglio l'Express. Non il "Grand Express", che è altro.
sembra esserci solo un treno che parte da pietroburgo all'alba (se si può parlare di alba a pietroburgo a fine giugno)

https://www.visitpietroburgo.com/viaggi ... o-tallinn/

sembra metterci lo stesso tempo del bus che però ha più partenze al giorno e alcune compagnie non sembrano nemmeno male... certo se penso a sette ore su un bus, ma magari in treno si trova qualche soluzione con cambio che non parta alle 6.

alternativa a tallin potrebbe essere helsinki che è più facilmente raggiungibile ma credo anche meno interessante, però tanto per starci un giorno...

il programma sarebbe tipo dal 14 giugno mosca, il 18 andare a san Pietroburgo (penso con sepsan), il 22 tallin o helsinki e poi il 24 tornare a milano. ovviamente se hai consigli su cosa fare/vedere facendo anche escursioni di un giorno o qualche tappa in più nel viaggio sono ben accetti.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25284
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#199 Messaggio da paolo656 » ven 08 feb 2019 16:12

La maggior parte dei consigli li ho già dati:

-tra Mosca e Pietroburgo la quasi totalità dei turisti viaggia di notte, su alcuni viaggio per lo più gli autoctoni (sul treno sopra menzionato è così) mentre di giorno si sposta sovente chi non ha alternative. Questo per l'approccio al viaggio e perchè sono estremamente comodi. Quindi salvo qualche motivazione personale, non avrei dubbi sul viaggio notturno;

-gli orari li trovi sul sito ufficiale, anche in inglese, sul quale puoi anche comprare. Ti consiglio quello;

-la gomma può anche essere un furgone 9 posti, ce ne sono anche tra Mosca e Pietroburgo e costano circa 2500 rubli;

-se io fossi a Pietroburgo e volessi impiegare un giorno, sicuramente non andrei lontano ma piuttosto valuterei una mezza giornata piena in zona Zelenogorsk e Repino, sul Baltico, con spiagge infinite di sabbia fine, pinete e passeggiate tranquille. Ci vado in vacanza tutti gli anni, si arriva con il treno in meno di un'ora e si possono visitare 2-3 zone in 7-8 ore

https://yandex.ru/maps/?ll=29.655898%2C ... 0.064&z=11


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25284
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#200 Messaggio da paolo656 » ven 08 feb 2019 16:16

Aggiungo che sicuramente Mosca merita ben più tempo di Pietroburgo, che si visita con comodità in 3 giorni. Per vedere qualcosa di Mosca non è sufficiente una settimana, anche se potrebbe sembrare il contrario. 2 giorni per passeggiare in centro, 2 giorni per i parchi più importanti e poi un giorno tra Cremlino e Cattedrali, se interessano. Resta certamente Vladimir, sull'anello d'oro, che si visita in un giorno AR in treno (2-3 ore a seconda del treno e del costo) o meglio ancora Sergey Posad, da non perdersi. PIetroburgo....in confronto è un paesotto. Anche se turisticamente parlando in prima battuta può apparire molto più turistica.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25284
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#201 Messaggio da paolo656 » ven 08 feb 2019 16:25

Repino

Immagine

Immagine

Immagine

Mezzanotte

Immagine

E' chiaro che nessuno viene qui in modo specifico, ma nell'ambito di un programma se piace è una possibilità.

Fermo restando quanto ho scritto sopra. Se riesco in serata pubblico altro.

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2384
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#202 Messaggio da spiff » ven 08 feb 2019 17:05

grazie mille! pensavo al viaggio di giorno anche per vedere il paesaggio

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk


fab
**
**
Messaggi: 9081
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#203 Messaggio da fab » ven 08 feb 2019 17:17

Io qualche giorno da quelle parti lo farei, ma non so una parola e nemmeno leggere il cirillico :|
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2384
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#204 Messaggio da spiff » ven 08 feb 2019 18:23

nemmeno io...sarà un grosso problema?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk


Avatar utente
giannozz
*
*
Messaggi: 574
Iscritto il: gio 21 ago 2008 17:46
Località: Udine

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#205 Messaggio da giannozz » ven 08 feb 2019 18:28

spiff ha scritto:
ven 08 feb 2019 17:05
pensavo al viaggio di giorno anche per vedere il paesaggio
Da San Pietroburgo a Mosca? mah, io ricordo solo boschi e paludi a perdita d'occhio. Il Sepsan pero' non era male.
Paolo

The best lack all conviction, while the worst
Are full of passionate intensity

(The second coming, W. B. Yeats)

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25284
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#206 Messaggio da paolo656 » ven 08 feb 2019 18:32

Sapsan. Con la A :wink:

Secondo me è di gran lunga meglio viaggiare con il notturno e se proprio alle 6.30 svegliarsi, far colazione guardando fuori che tanto è giorno pieno in quel periodo.

Paludi non ce ne sono. In genere non ci sono zone paludose, semmai non essendoci in genere coltivazioni se ci sono grandi piogge può essere che in quei giorni ci siano zone con acqua. Per il resto tanto erba, boschi e paesaggio piano.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25284
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#207 Messaggio da paolo656 » ven 08 feb 2019 18:59

Questione lingua: sicuramente capirla e leggerla permette di godersi il luogo in altro modo. Ricordo perfettamente i problemi dei primi tempi.

Tuttavia predisponendo con calma il viaggio, con qualche suggerimento, pazienza e aiuto di qualche app a mio avviso si può godere il luogo con tranquillità.

Avatar utente
giannozz
*
*
Messaggi: 574
Iscritto il: gio 21 ago 2008 17:46
Località: Udine

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#208 Messaggio da giannozz » sab 09 feb 2019 8:29

Sì, palude non è la parola adatta (come non lo è "Sepsan" :-) ) ma la zona mi è sembrata parecchio acquitrinosa. Era un giro organizzato, non c'era possibilità di scegliere treno.
Paolo

The best lack all conviction, while the worst
Are full of passionate intensity

(The second coming, W. B. Yeats)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16218
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#209 Messaggio da Tz » mer 27 feb 2019 14:31

fab ha scritto:
ven 08 feb 2019 17:17
Io qualche giorno da quelle parti lo farei, ma non so una parola e nemmeno leggere il cirillico :|
Pensa che conosco solo l'italiano e il piemontese, ho grandi difficoltà a comprendere le lingue terroniche, di francese, inglese o tedesco lasciamo perdere... figurati il russo... :lol:
Credimi che lì non sarebbe certo il più grande problema... e non lo è stato per le 3 volte che ci sono andato. :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5762
Iscritto il: ven 26 dic 2003 22:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Raggiungere la Russia in treno: primi passi

#210 Messaggio da TkMatt » mer 06 mar 2019 10:52

paolo. se organizziamo un raduno FOLle ci dai supporto?

Rispondi