Treni russi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#241 Messaggio da paolo656 » dom 30 ott 2016 14:15

dolomiten: quale articolo? ::-?:

La notizia la riporto io, direttamente, dopo aver visto che a dicembre ci sarà in circolazione questo treno in servizio commerciale.

Non credo che tutte le relazioni vengano spostate su questa tipologia di treno, anche perchè l'acquisto delle numerose nuove Siemens è successivo all'acquisto di questi convogli.

Avatar utente
dolomiten
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: lun 16 apr 2012 14:18
Località: Arco Alpino

Re: Treni russi

#242 Messaggio da dolomiten » dom 30 ott 2016 17:56

mi riferivo all'articolo di Railway gazette:

http://www.railwaygazette.com/news/infr ... order.html

(le date sono da rivedere....ma la notizia era quella).

cmq la tua risposta ragionevolmente lascia intendere che quindi i Talgo si vedranno, almeno in un primo momento, dalla Russia solo per Berlin.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#243 Messaggio da paolo656 » dom 30 ott 2016 18:19

In orario da dicembre c'è quel collegamento.

volvox
*
*
Messaggi: 104
Iscritto il: mer 24 feb 2016 7:11
Località: Istanbul

EMU ZP 2

#244 Messaggio da volvox » lun 31 ott 2016 8:17

A me piacciono molto esteticamente questi elettrotreni: hanno un'estetica futurista e retró allo stesso tempo. Credo li usino per i servizi urbani/suburbani, giusto?
Qualcuno di voi li ha mai presi? In che epoca furono costruiti?
Immagino che il confort di marcia non sia eccelso..

di seguito alcune foto:

Immagine

Immagine

Immagine

volvox
*
*
Messaggi: 104
Iscritto il: mer 24 feb 2016 7:11
Località: Istanbul

Re: Treni russi

#245 Messaggio da volvox » lun 31 ott 2016 8:54

Immagine

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#246 Messaggio da paolo656 » lun 31 ott 2016 9:13

Io vedo solo la prima immagine.

Cambia il frontale, gli interni con varie versioni che cerco di spiegare da pc quando posso, sono attuali. Li uso regolarmente.

La versione in fotografia è ancora visibile a Pietroburgo, tra l'altro in un incidente a un PL ho visto proprio questo con un macchinista morto e alcuni passeggeri di un autobus in servizio privato

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1480
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Treni russi

#247 Messaggio da Lirex » lun 31 ott 2016 9:32

E' un elettrotreno a 25kV-50Hz equipagg. di trazione a graduatore e diodi, motori in corrente continua
costruito dalla RVR di Riga ( elettrotreni e tram) nel 1964 ( ER-9P , R sta per Riga)
ne sono state costruite quasi 700 unità , dal 1991 la produzione è passata anche alla fabbrica di Tver

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#248 Messaggio da paolo656 » lun 31 ott 2016 17:17

Lirex, io posso scrivere un libro sui viaggi e tu sui treni! sei sempre preciso! grazie!!! :D



Tra l'altro...sbaglio o proprio tu, Ae 4/7, hai fotografato per caso una delle corse prove dalle parti di Berlino? non ricordo chi, ma aveva pubblicato immagini, e tu sei tra quelli che condividono maggiormente! :) :) :)


Ripristinati agli originali (mi dicono) ecco uno dei convogli, previsti in turno regolare su Aeroport Domodedovo. Sono più comodi di certi sedili in plasticaccia, per un viaggio di 85 minuti. Sono previsti però finestrini doppio vetro, e sono fondamentali, diversamente dagli originali.

Immagine

Immagine

Altra versione, ma di fatto con struttura identica e interni rifatti

Immagine

Immagine

Qualche dettaglio dei carri.... https://get.google.com/albumarchive/111 ... MK3b-hApxO


Altra versione con interni originali

Immagine

Immagine

I treni sono molto usati...

Immagine

Si intuisce il freddo?

Immagine

Immagine

Immagine

Sono in lenta sostituzione con i Desiro

Il comfort? l'aspetto più importante è che non sono mai arrivato in ritardo nelle centinaia di viaggi e non ho mai registrato una soppressione. Questo è l'aspetto più importante. I treni con gli interni rifatti sono comodi, gli altri sono spartani.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Treni russi

#249 Messaggio da Ae 4/7 » lun 31 ott 2016 20:40

Mai visto neanche in pittura, il Talgo russo (d'altronde non è che sia a Berlino ogni tre per due :( ); al massimo ci ho immortalato il VT 18.16 dietro al Parigi-Mosca :megaball:: :

Immagine
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#250 Messaggio da paolo656 » lun 31 ott 2016 21:22

Non ricordo proprio chi mi ha mandato le foto.....

Io con il Mosca Berlino sono tornato al mio primo viaggio.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#251 Messaggio da paolo656 » mar 15 nov 2016 8:47

Nuovo anello ferroviario centrale della capitale. In un mese circa 6 milioni di passeggeri. Treni tra 3 e 10 minuti, a seconda dell'orario, accesso con biglietto della metro o abbonamento. 80 km. Cosa noto?

Nessun personale a parte il macchinista, se anche ci fosse farebbe solo controlleria. L'accesso è tramite tornelli, come per autobus e metro. Ma la parte interessante è questa, guardate come il macchinista effettua la fermata. Ovviamente non apre il finestrino per guardare, non si sposta nemmeno dalla sua poltrona di condotta. E la fermata dura anche meno di 30 secondi.

Punto di fermata del primo vagone. A destra...un monitor che riprende con 4 telecamere il marciapiede. Si può copiare, non è vietato... :mrgreen:

Immagine

Le immagini sono deformate a causa dell'angolo di ripresa

Immagine


Ecco il treno che fa servizio....

Immagine


E un pochetto di neve....



Immagine

https://youtu.be/5uBDDBYiOMA

https://youtu.be/kY5cgaaaZF0

https://youtu.be/2OHtzyhhHJU

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1480
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Treni russi

#252 Messaggio da Lirex » mar 15 nov 2016 9:40

Tipico esempio di rondini che non soffrono il freddo....

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#253 Messaggio da paolo656 » mar 15 nov 2016 9:44

Esatto!!! gira con incrostazioni e ghiaccioli per tutti l'inverno, fino al disgelo....


P.S. (è il nome del treno....)

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1480
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Treni russi

#254 Messaggio da Lirex » mar 15 nov 2016 9:52

un' altra cosa..., ma lo standard della segnalazione di coda non prevede una sola luce rossa a destra, io ne vedo tre...

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Treni russi

#255 Messaggio da paolo656 » mar 15 nov 2016 9:59

Io ne ho sempre viste 3, mai una sola...hmmmmm

Ho cercato qualche mia foto di coda ma ne trovo in estate con luce e non in inverno, cerco con più calma.


Eccole!!!

Immagine

Mossa, ma vedi due code identiche

Immagine

Altra

Immagine

Coda delle accudienti :D

Immagine

Sul treno....due differenti per andata e ritorno

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti