Zibaldone nipponico

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
XauMankib
*
*
Messaggi: 112
Iscritto il: sab 23 set 2017 10:05

Re: Zibaldone nipponico

#121 Messaggio da XauMankib » ven 05 ott 2018 12:17

Grazie ETR per la spiegazione tecnica.
Sei una delle cose più indovinate su questo pianeta, mi ha illuminato un po'.

Ora, i tunnel da 64 m²... credevo fosse per migliorare la resistenza evitando un lume troppo grande.

ETR401
*
*
Messaggi: 571
Iscritto il: mar 26 ott 2004 16:30
Località: Eh?

Re: Zibaldone nipponico

#122 Messaggio da ETR401 » ven 12 ott 2018 17:00

UluruMS ha scritto:
gio 04 ott 2018 19:59
::-?: a me pare che siano esplicitamente indicati come adottati su questo treno
Vero!! Ho riguardato il pdf...e g-translate.... Me li ero persi..
Per curiosità (e test anti-Alzheimer), ho anche ri-guardato la brochure (cartacea... :mrgreen: ), originale ( :mrgreen: ) dei prototipi Fastech 360...e su quelli non c'erano: solo "orecchie" aerodinamiche...
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

ETR401
*
*
Messaggi: 571
Iscritto il: mar 26 ott 2004 16:30
Località: Eh?

Re: Zibaldone nipponico

#123 Messaggio da ETR401 » ven 12 ott 2018 17:50

E412 ha scritto:
ven 05 ott 2018 10:52
Come mai però hanno scelto in passato gallerie di sagoma così 'ridotta'? Ok, parliamo di un paese notoriamente montuoso, quindi dove è necessario abbondare con i tunnel, ma la differenza in termini di costi era così elevata da non consigliare di tenersi del margine? O semplicemente sono abituati a fare tutto 'su misura', vista la cronica penuria di spazio? :D
Le linee in generale sono più "raccolte" che da noi: la ldc - di altezza costante - è piuttosto bassa (ora non ricordo il dato, ma si nota), l'interasse non va mai oltre i 4300 mm, anche sulle realizzazioni più recenti, e la piattaforma di regola non raggiunge i 12 metri...

Secondo me, hanno cominciato così per la Tokaido, "incoraggiati" dal fatto che alcuni tunnel erano già parzialmente scavati prima della II g.m., quando il progetto era chiamato "dangan ressha" e prevedeva i 200 km/h....e trazione a vapore...
Poi hanno visto che ci stavano comunque dentro e hanno continuato in quel modo.

Immagino poi che strutture più "raccolte" siano anche meglio difendibili sul piano sismico, tunnel compresi, e poi la diffusione - ormai generalizzata - del binario su piattaforma abbassa il pdf di ~30 centimetri e ti permette di recuperare qualcosa in sezione libera a parità di luce di scavo...

Inoltre scavare per 64 e scavare per 90 hanno due pesi molto diversi....nella fattura.... e a proposito di fattura, visto che è il governo centrale, in collaborazione con quelli locali, a pagare per le linee (che poi affitta alle compagnie) non è affatto inverosimile che sia ben lieto di prendere la strada più "facile" e poi lasciare che siano le IF a smazzarsi il problema, con soluzioni sviluppate di tasca loro....

E' anche vero che tanto JR West che JR Central almeno finora non hanno mai dovuto arrivare a soluzioni "estreme" tipo E5/E6 malgrado sulla Sanyo si pratichino i 300 da sempre: forse le magagne grosse saltano fuori oltre...
Lirex ha scritto:
ven 05 ott 2018 12:04
Probabilmente il fatto di avere costruito gallerie con sezione di 64 mq è stato motivo di orgoglio, perchè consentiva di risparmiare sui costi, spostando il problema sui treni su cui sono state applicate soluzioni esasperate per ottenere una eccellente tenuta d' aria.
Appunto...
Lirex ha scritto:
ven 05 ott 2018 12:04
In ogni caso, quando a Taiwan hanno costruito la linea AV, le gallerie sono diventate magicamente da 90 mq.....
Io questo lo attribuivo al fatto che Taiwan all'inizio aveva scelto un consorzio europeo (non erano loro a proporre l' "Eurotrain" con motrici ICE e 12 rimorchiate TGV Duplex?) e lo scavo fosse venuto di conseguenza...
Lirex ha scritto:
ven 05 ott 2018 12:04
Non so se nelle nuove linee seguiranno anche loro questa strada, ma oramai con le vecchie bisogna adattarsi a studiare soluzioni sui treni
Io ho visto materiale anche recente e non ho notato cambi di rotta....d'altro canto i giappi non mi paiono i tipi che difendono anche l'indifendibile....solo perchè è loro... Questo di regola capita quì vicino....
XauMankib ha scritto:
ven 05 ott 2018 12:17
(...)i tunnel da 64 m²... credevo fosse per migliorare la resistenza evitando un lume troppo grande.
No: migliori (riduci) la resistenza all'avanzamento tanto più la sezione del tunnel è grande...
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

Avatar utente
jr500
*
*
Messaggi: 663
Iscritto il: gio 27 feb 2014 11:11

Re: Zibaldone nipponico

#124 Messaggio da jr500 » ven 08 feb 2019 12:04


Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10077
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Zibaldone nipponico

#125 Messaggio da Coccodrillo » ven 08 feb 2019 12:48

XauMankib ha scritto:
lun 10 set 2018 22:47
Risale al 2016 la notizia che la tratta Nayoro - Wakkanai voglia essere ceduta a una società third party pena la sua chiusura.
A che serve una società del terzo settore visto che JR Hokkaido è già pubblica?
Coccodrillo ha scritto:
dom 03 feb 2019 9:36
Altre curiosità:

Linea industriale (centrale idroelettrica?) giapponese con un numero impressionante di zig-zag, in particolare questa tratta con ben 18 inversioni in poco spazio, ma ce ne sono almeno altre 22 sparse lungo la linea.

https://www.openstreetmap.org/#map=18/3 ... /137.51607

https://www.google.ch/maps/place/Kurobe ... 37.6620817

Percorso turistico costituito da funicolari, funivia, autobus e una filovia in tunnel. Una seconda filovia in tunnel è stata chiusa lo scorso anno, quella rimasta è l'ultima filovia al mondo in servizio regolare con guida a sinistra (poi esitono alcuni musei con piccoli pezzi di linea aerea in UK e NZ con filobus per circolazione a sinistra). La filovia chiusa è stata sostituita da bus a batteria, cosa mi pare assurda visto che i filobus non ahnno problemi di incagli, deviazioni o estetica della linea aerea, correndo completamente in un tunnel costruito per servire al diga (a parte uno dei due capilinea che è poco fuori dal tunnel).

https://www.alpen-route.com/en/

https://www.japan-guide.com/e/e7550.html

https://en.wikipedia.org/wiki/Tateyama_ ... pine_Route

https://www.openstreetmap.org/#map=16/36.5650/137.6659

https://www.google.ch/maps/place/Kurobe ... 37.6620817

Attraverso questo passo ci sono tre tunnel, Shimizu (9.7 km), Shin-Shimizu (13.5 km, Shin = nuovo) e Dai-Shimizu (22.2 km, per la linea AV), oltre a uno stradale di 11 km. Lo Shin-Shimizu è stato costruito 36 anni dopo il primo per il raddoppio della linea, ma siccome salta due stazioni poste lungo il primo binario, hanno costruito due caverne con banchina (una per ciascuna delle due stazioni), per cui in una direzione i treni si fermano sotto la montagna, nell'altra in superficie. La stazione sotterranea di Doai si trova 70 metri sotto la superficie ed è accessibile con 486 gradini e 10 minuti a piedi, non essendoci ascensori o scale mobili. Il tunnel Daishimizu ha rubato il primato di lunghezza al Sempione nel 1982 (ma è molto meno profondo, 1300 m circa contro 2145).

https://en.wikipedia.org/wiki/Yubiso_Station

https://en.wikipedia.org/wiki/Doai_Station

https://en.wikipedia.org/wiki/Shimizu_Tunnel

https://en.wikipedia.org/wiki/Daishimizu_Tunnel

https://it.wikipedia.org/wiki/Tunnel_Kan%27etsu

https://www.openstreetmap.org/#map=14/36.8065/138.9718

https://www.google.ch/maps/place/Kurobe ... 37.6620817

Le linee AV giapponesi sono piene di tunnel, evidentemente meno costosi di espropri e misure contro il rumore. Lo si può dedurre dall'esistenza di questo, lungo 25.8 km ma profondo al massimo 200 metri circa. Probabilmente sarebbe stato possibile costrurie la linea più insuperficie con tunnel più corti, trincee e viadotti, ma aumentando i costi. Altra particolarità dei tunnel Shinkansen è la loro sezione: il Daishimizu fa circa 9.6 m di diametro interno per due binari contro i circa 8.5 m dei tunnel di base alpini per un binario solo. Inoltre i tunnel Shinkansen sono privi di marciapeidi laterali e quasi privi di uscite di sicurezza.

https://en.wikipedia.org/wiki/Iwate-Ichinohe_Tunnel

Lista di tunnel giapponesi, molto lunghi ma quasi tutti profondi meno di 500 metri.

https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_ ... _lunghezza

Stazione posizionata in modo strano, su una brevissima diramazione invece che sulla linea principale, e accessibile solo lato montagne invece che lato città. Come se verso Lecco ci fosse una stazione accessibile solo da/per Tirano.

https://en.wikipedia.org/wiki/Nihongi_Station

https://www.openstreetmap.org/#map=16/36.9892/138.2345

https://www.google.ch/maps/place/Kurobe ... 37.6620817

Simil-Cargo Sprinter nipponico (è probabile che le due prime motrici non siano separabili in servizio, la seconda non ha cabina di guida): https://en.wikipedia.org/wiki/M250_series
Qui ci sta meglio :sofa: (ma di la non si può più cancellare)
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2078
Iscritto il: lun 04 feb 2008 9:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Zibaldone nipponico

#126 Messaggio da sidew » ven 08 feb 2019 14:25

jr500 ha scritto:
ven 08 feb 2019 12:04
Miezzega!!!

https://railf.jp/news/2019/02/08/130000.html

Mi associo... un carro intero solo per il muso ... ::-O: ::-O:
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39293
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Zibaldone nipponico

#127 Messaggio da E412 » ven 08 feb 2019 14:31

Ci metti delle seggiole di plastica e puoi fare servizio turistico a bassa velocità, tipo come in battello :megaball: :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14046
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Zibaldone nipponico

#128 Messaggio da UluruMS » gio 14 feb 2019 15:49

https://www.railwaygazette.com/news/new ... -long.html

E' uscita la cassa con il naso lungo dell'ALFA-X (il treno per sperimentare i 100m/s in servizio commerciale); ben 22m di muso...

Tra gli scopi del treno e del suo impianto frenante alternativo, la fermata in 4000m dai 400kmh...
Immagine
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1824
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Zibaldone nipponico

#129 Messaggio da Lirex » gio 14 feb 2019 16:08

Altro che papero, questo è un tucano !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti