Russia: cambio scartamento a Brest

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15286
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Russia: cambio scartamento a Brest

#1 Messaggio da Tz » sab 30 giu 2018 17:43

Dal mio viaggio sul Nizza – Mosca nel 2014 ho estrapolato (tra le varie ore di riprese) il cambio di scartamento al confine tra Polonia e Russia che avviene al transito di Terespol/Brest.
A Brest, in Bielorussia, tutto il treno viene scomposto e passa in officina per il cambio dei carrelli e dei ganci.
Ogni vettura viene sganciata e sollevata dai carrelli mediante argani.
I carrelli vengono sfilati tutti insieme e riinfilati gli altri tramite funi, quelli europei da 200 km/h sono quelli con i freni a disco, gli altri sono quelli russi più classici da 140 km/h.
Vengono sostituiti i ganci a tenditore europei con quelli automatici russi.
Tutti i viaggiatori devono rimanere rigorosamente sul treno… solo i FOLli possono mettere fuori il naso e fotografare e filmare… :mrgreen:
Il treno viene ricomposto sostituendo anche la WR, polacca lato europeo e russa per la Russia, e riportato in stazione di Brest per la ripartenza.
Tempo totale impiegato dall’arrivo a Terespol in Polonia e la ripartenza comprensivo degli estenuanti e rigorosissimi controlli doganali circa 4 ore.
Mi è impossibile trovare delle pecche nell’organizzazione e in tanti altri particolari… fino alla pulizia e perfezione dell’ambiente ferroviario impossibile trovare da noi… a voi altri commenti.

https://www.youtube.com/watch?v=-QH1Qpl ... e=youtu.be
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 691
Iscritto il: sab 12 mag 2007 12:39
Località: Girovagante

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#2 Messaggio da Embedded » ven 03 ago 2018 11:04

Quanto dura tutto il procedimento?
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15286
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#3 Messaggio da Tz » ven 03 ago 2018 13:23

Dall'arrivo a Terespol, confine polacco, alla ripartenza da Brest mi pare circa 4 ore ma comprendono anche tutto il trasferimento in manovra attraverso la "cortina di ferro" che ancora esiste... con meticolosi controlli doganali, poi varie manovre di retrocessione verso le officine, manovre di scomposizione completa del treno, lavori in officina, manovre di ricomposizione del treno e preparazione per riportalo in stazione ecc...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#4 Messaggio da paolo656 » ven 03 ago 2018 23:39

Nel frattempo potete stare a bordo oppure scendere (i vostri bagagli saranno custoditi meticolosamente) e andare al tipico ristorante posto proprio appena fuori dalla stazione che vi accoglie con prezzi bassi e cibo locale variegato!

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15286
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#5 Messaggio da Tz » dom 05 ago 2018 9:38

Se il cambio scartamento non avviene alle 3 di notte... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#6 Messaggio da paolo656 » lun 06 ago 2018 8:24

...anche se...secondo l'approccio locale...una cena alle 3 di notte non si rifiuta mai a prescindere...tanto è vero che il VR del mosca-pietroburgo (ma anche del Murmansk-Mosca la prima notte) è aperto senza interruzioni e serve pasti e vodka in quantità...a ottimi prezzi :D

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15286
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#7 Messaggio da Tz » lun 06 ago 2018 10:05

A buon intenditor poche parole... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
ricc404
*
*
Messaggi: 869
Iscritto il: gio 17 mar 2005 15:06
Località: roma

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#8 Messaggio da ricc404 » lun 06 ago 2018 11:49

Salve, chiedo qui: esiste un orario ferroviario in pdf dei treni russi?
Orario cadenzato integrato ovunque e comunque

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#9 Messaggio da paolo656 » lun 06 ago 2018 15:28

Per la cosiddetta breve percorrenza, ovvero i servizi metropolitani e che comunque afferiscono ai centri cittadini disposti a grande distanza tra loro, esistono orari disponibili su app per tutta la nazione, carta in distribuzione e qualche raccolta in pdf (posso cercare qualcosa, ma in genere mi muovo solo con la app che è estremamente pratica). Non vi sono cambi orari. Storicamente gli orari erano scritti su tabelle in legno sovente in fondo bianco con riportato a mano o con adesivi gli orari. Valeva anche per grandi stazioni. Da qualche tempo sono stati, nelle stazioni importanti, sostituiti con pannelli indicatori. Nelle stazioni servite dalla breve percorrenza è normale avere ancora tavole in legno con fondo bianco.

Avatar utente
ricc404
*
*
Messaggi: 869
Iscritto il: gio 17 mar 2005 15:06
Località: roma

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#10 Messaggio da ricc404 » lun 06 ago 2018 16:50

Grazie Paolo, nello specifico mia madre si è fatta un "giretto" da San Pietroburgo a Irkutsk gli scorsi 15 giorni, con soste in varie città.
Ero incuriosito di vedere i treni a lunga percorrenza sulla transiberiana. Da quel poco che son riuscito a trovare ho visti i treni 1 e 2 e 99/100. Non ho capito se ci sono anche treni su tratte parziali, sulla Bajkal - Amor e quant'è la loro frequentazione.
Ciao
Orario cadenzato integrato ovunque e comunque

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#11 Messaggio da paolo656 » mer 08 ago 2018 22:42

La transiberiana è una lunga e trafficatissima linea che percorre tutta la FR a partire dalla capitale. Vi sono sia traffici merci sia traffici passeggeri ed è usata in particolar modo sulle tratte intermedie, non servite da voli diretti. Io la conosco perfettamente fino a Novosibirsk, dato che ci viaggio regolarmente.

Sono presenti numerosi treni, sia in partenza dalla capitale con destinazioni intermedie sia in servizio parzialmente locale.

Per capire cosa trovi, prova a fare una ricerca qui https://pass.rzd.ru/main-pass/public/en

Se ti registri puoi anche vedere la disponibilità sulle singole vetture e ovviamente...comprare!

Normalmente i treni sono completi o quasi completi se osservati le ore prima della partenza, è normale improvvisare il viaggio.

Avatar utente
ricc404
*
*
Messaggi: 869
Iscritto il: gio 17 mar 2005 15:06
Località: roma

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#12 Messaggio da ricc404 » ven 10 ago 2018 13:53

Grazie Paolo. Ferroviariamente parlando è un mondo completamente diverso dal nostro
Orario cadenzato integrato ovunque e comunque

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#13 Messaggio da paolo656 » ven 10 ago 2018 15:40

Esatto, non ha paragoni. Non li ha nella gestione del viaggio e nemmeno del servizio. Anche il personale a bordo treno, macchinisti esclusi, viene gestito diversamente. Tutti iniziano il viaggio insieme e il personale si alterna secondo turni per le 24 ore. Vi è una vettura apposita a servizio del personale che vive e dorme sul treno senza mai scendere nell'ambito normalmente del viaggio AR.

ssb
**
**
Messaggi: 2620
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#14 Messaggio da ssb » ven 10 ago 2018 17:25

L’approccio marinaro.

ste1258
^_^
^_^
Messaggi: 21
Iscritto il: lun 18 giu 2012 20:32
Località: Piacenza

Re: Russia: cambio scartamento a Brest

#15 Messaggio da ste1258 » ven 02 nov 2018 21:11

Vedo che le rotaie sono 2, e i carrelli europei e russi corrono sulle stesse... mi aspettavo di vederne una terza.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti