Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7074
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#1 Messaggio da danieleexpress » dom 13 ago 2017 15:51

Ciao, non sono esperto di rete ferroviaria tedesca e servizi, non ho mai analizzato ne viaggiato molto in Germania. Quest'estate mi sono trovato ad attraversare tutta la Germania dall'estremo sud all'estremo nord e volevo condividere qualche riflessione

Arriviamo a Basilea con EC da Milano senza grossi problemi. A Basilea partono due ICE a distanza di pochi minuti uno per Colonia, l'altro diretto per Amburgo. Quando avevo prenotato, il sistema mi dava un prezzo decisamente più basso rispetto al treno diretto, prendere l'ICE per Colonia fino a Mannheim e poi un altro ice da lì con arrivo circa un'ora dopo rispetto al treno diretto.

Arriviamo a Basilea e scopriamo che l'ICE per Colonia è... soppresso... ci indicano di prendere l'ICE per Amburgo; bene, prenotazione del posto saltata ma meno male troviamo un posto non prenotato dove sistemarci. Il treno parte circa 5 min in ritardo prendendo la traccia del treno soppresso.

Non conosco nulla delle linee tedesche... si viaggia sui 160 km/h con vari rallentamenti. Ad un certo punto, appena ci siamo accomodati al vagone ristorante, il treno si blocca senza aria condizionata e ovviamente non si può usare la cucina. Prendiamo un'insalata con riso nero e altre verdure non meglio identificate. Nel frattempo rimaniamo fermi nella campagna... dopo circa mezz'ora si parte a rallentatore poi altre soste poi si riparte poi altre soste...morale più di un'ora di ritardo. Vengono distribuiti i moduli per chiedere i bonus. "Grazie" a questo ritardo il controllore ci permette di non cambiare e di rimanere a bordo fino ad Amburgo (anche perché la coincidenza era persa). Arriviamo a Francoforte Sud poi proseguiamo ancora su linea lenta per circa un'ora fino a raggiungere la linea veloce dove poi proseguiamo abbastanza regolarmente fino a destinazione finale mantenendo circa l'ora di ritardo.
In realtà a noi non è andata così male perché di fatto siamo arrivati all'ora prevista evitando la coincidenza)

Attraversando la Germania da Sud a Nord (il giorno dopo abbiamo proseguito poi per Puttgarden) mi sono un po' stupito di quanto poco il treno ICE abbia sfruttato velocità maggiori di 200 km/h in particolare intorno a Francoforte che è un po' il cuore della Germania e dell'Europa.

Da Basilea a Francoforte e ancora da Francoforte per oltre un'ora, velocità da regionale italiano con disservizi e rallentamenti vari... ecco per un ICE, mi ha un po' stupito e deluso
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

fabribo
**
**
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#2 Messaggio da fabribo » dom 13 ago 2017 18:27

Per curiosità... hai provato anche quello diesel (l'ultimo circolante solo fino al 1/10) di ICE??? :mrgreen: :D

Io si.....

https://www.flickr.com/photos/144264563 ... 007778925/

Solo che a Copenhagen non ci è arrivato causa ritardo.....e ci hanno fatto proseguire con il regionale che si vede nella foto... ::-O: ::-O:

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7074
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#3 Messaggio da danieleexpress » dom 13 ago 2017 20:03

No, il treno era un IC4 danese
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#4 Messaggio da Ae 4/7 » dom 13 ago 2017 21:29

Senza la DB, la quale evidentemente cuoce anch'essa solo con l'acqua, dovremmo privarci del godimento degli ICE sostitutivi! :mrgreen: :megaball::
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

fabribo
**
**
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#5 Messaggio da fabribo » lun 14 ago 2017 11:44

Quoto! :mrgreen: :mrgreen: :lol:

L'anno scorso viaggiai da Fulda a Monaco su Ersatzzug Hamburg-Monaco in doppia simmetrica di 120 e 9 vetture...le seconde erano delle uic-x. La cosa bella è che ha tenuto l'orario.... :megaball: :megaball:

Saluti.
Fabrizio.
Ultima modifica di paolo656 il lun 14 ago 2017 19:05, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione del mesaggio precedente
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#6 Messaggio da chicc0zz0 » lun 14 ago 2017 11:45

danieleexpress ha scritto: Da Basilea a Francoforte e ancora da Francoforte per oltre un'ora, velocità da regionale italiano con disservizi e rallentamenti vari... ecco per un ICE, mi ha un po' stupito e deluso
in realtà da karlsruhe a mannheim c'è la linea veloce, non ricordo se 220 o 250
la basilea-karlsruhe, che è una delle più trafficate e anche più importanti, se non erro sono in programma degli interventi, non ricordo se linea completamente nuova o varianti di percorso per rettificare un tracciato non proprio rettilineo
ad ogni modo, la forza della Germania sta appunto non nella lunga o lunghissima percorrenza, come nel tuo caso, ma nella medio-breve, con TPL ramificato e ovunque cadenzato
d'altro canto per la LP c'è l'aereo (e gli aeroporti sono tutti collegati via ferro, spesso con servizi passanti di breve, media e lunga percorrenza)
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#7 Messaggio da Ae 4/7 » lun 14 ago 2017 17:37

...il quale però, avendo in genere la riservazione obbligatoria, non consente la flessibilità e la spontaneità del vettore ferroviario (senza dimenticare le condizioni di accesso più stringenti: si possono ad esempio portare a bordo vasi di cetrioli dello Spreewald?).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

fabribo
**
**
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#8 Messaggio da fabribo » lun 14 ago 2017 17:56

danieleexpress ha scritto:No, il treno era un IC4 danese
Me ne sono accorto adesso ... IC4..... quindi un Ansaldo Breda??? ::-?: ::-?: ::-?:

O era uno di questi.... IC3! :megaball: 8--)

https://www.flickr.com/photos/144264563 ... 167246496/

MOIN!
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#9 Messaggio da Ae 4/7 » lun 14 ago 2017 18:01

Sulla Hochbrücke! Che ricordi! :D
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#10 Messaggio da chicc0zz0 » lun 14 ago 2017 19:13

Ae 4/7 ha scritto:...il quale però, avendo in genere la riservazione obbligatoria, non consente la flessibilità e la spontaneità del vettore ferroviario (senza dimenticare le condizioni di accesso più stringenti: si possono ad esempio portare a bordo vasi di cetrioli dello Spreewald?).
bah, ormai con la concorrenza che c'è ho visto anche all'ultimo momento prezzi molto competitivi rispetto al treno, con buona pace dei cetrioli dello spreewald, che al limite fai un pacchetto e te li spedisci a casa
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7074
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Basilea-Amburgo riflessioni su ferrovie tedesche

#11 Messaggio da danieleexpress » mar 15 ago 2017 1:07

fabribo ha scritto:
danieleexpress ha scritto:No, il treno era un IC4 danese
Me ne sono accorto adesso ... IC4..... quindi un Ansaldo Breda??? ::-?: ::-?: ::-?:

O era uno di questi.... IC3! :megaball: 8--)

https://www.flickr.com/photos/144264563 ... 167246496/

MOIN!
Fabrizio.
IC3...
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite