Sei giorni di sciopero dei treni!!

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Bts87
**
**
Messaggi: 1076
Iscritto il: mer 13 ago 2008 10:46
Località: Londra

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#16 Messaggio da Bts87 » mar 19 mag 2015 8:42

L'Universitá è gestita da ogni singolo land, per cui la situazione può essere leggermente diversa da una città a un'altra. Conosco il sistema nel Nordreno Westfalia dove il primo governo Kraft, ha sí abolito le tasse universitarie, ma sono state sostituite da un "contributo sociale" obbligatorio di importo sicuramente inferiore, ma sempre obbligatorio. E' vero che son previste talune esenzioni e vi è l'accesso a numerosi servizi, per cui un miglioramento delle condizioni c'è stato, ma dire che l'Università sia gratuita è falso.

Poi, si badi bene: secondo me in Germania, che é un sistema che conosco abbastanza approfonditamente, si vive bene, ma per il mio settore di lavoro, da quello che ho sentito da colleghi, ci son altri posti che potrebbero essere migliori (Svezia o Olanda, tanto per fare degli esempi...)

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 642
Iscritto il: sab 12 mag 2007 11:39
Località: Girovagante

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#17 Messaggio da Embedded » mar 19 mag 2015 10:04

qalimero ha scritto:Ah, ma la mia domanda non era per scegliere tra Italia e Germania, ognnuno fa come vuole.

Ma per far riflettere i fautori del "Deutsch ist perfektion!"
La Germania non e' perfetta, non e' il Bengodi ne' il Paradiso in Terra, ma vista con gli occhi di un italiano e' qualcosa che ci somiglia fortemente.

In Germania niente e' gratis, non ti regala niente nessuno, paghi anche l'aria che respiri, quindi anche Sanita' e Universita'; ma una volta pagato non dovrai pagare di nuovo il Ticket per una visita specialistica, o andare dal professorone nel suo studio e pagare cifre astronomiche.

In Germania si sciopera e anche duramente, ma non ci sono scioperi ad muzzum, al venerdi, decisi da poche sigle sindacali che contano 10 iscritti, animali domestici compresi.

In Germania se chiami il 112 (118 italiano) di domenica pomeriggio probabile che rispondano entro il 3 squillo, in Italia mi e' successo che mi rispondessero i carabinieri dopo 12 (dodici) squilli; e poi, in Italia, mai nessun Ente ha responsabilita' su una data problematica.

In Germania se aspetti un mezzo pubblico, puo' succedere che arrivi con 2-3 minuti di ritardo, soprattutto se sono autobus e/o tram che risentono delle bizze del traffico, ma MAI in anticipo; vale lo stesso in Italia? A me personalmente e' successo di perdere un autobus in anticipo di 5 minuti e di aspettare il successivo in forte ritardo...

Mi fermo qua...
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16738
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#18 Messaggio da Ae 4/7 » gio 21 mag 2015 5:35

Scioperano pure i bus, a quanto pare :mrgreen: :
Interruzione: Stein am Rhein, Bahnhof - Singen (D)
Interruzione:
Il servizio dei bus 7349 Stein am Rhein - Ramsen - Singen tra Stein am Rhein, Bahnhof e Singen (D) è sospeso.

Ragione: sciopero in Germania.

Durata 21.05.2015 fino alla fine della giornata lavorativa.

Altre informazioni:
Ersatzfahrplan für 21.05.2015

20.05.15
17:20
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16738
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#19 Messaggio da Ae 4/7 » dom 24 mag 2015 16:36

Sciopero Deutsche Bahn: FFS perdono milioni

Costa caro alle FFS lo sciopero dei macchinisti della Deutsche Bahn (DB): per ogni settimana di agitazione, le Ferrovie federale devono fare i conti con mancati introiti per circa un milione di franchi nel settore Cargo.

Le FFS non possono ricevere indennità dalle DB. Gli scioperi sono infatti considerati una perturbazione "di forza maggiore". "Le perdite a livello di fatturato e i costi aggiuntivi non sono assicurabili e non possono essere rivendicati presso la Deutsche Bahn", ha spiegato il portavoce delle FFS Daniele Pallecchi alla "NZZ am Sonntag".

I danni al traffico passeggeri sono invece difficilmente valutabili.
ATS | 24 mag 2015 12:32
http://www.ticinonews.ch/svizzera/23880 ... no-milioni
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16738
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#20 Messaggio da Ae 4/7 » mar 26 mag 2015 9:31

La compagnia di torpedoni LP "Deinbus" ha intitolato, con tanto di Rotkäppchen Sekt, uno dei sui veicoli a Claus Weselsky: http://www.autobild.de/bilder/deinbus-b ... html#bild1 :mrgreen:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

qalimero
**
**
Messaggi: 6829
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#21 Messaggio da qalimero » mar 26 mag 2015 21:54

L'italiano, caro Embedded , dovrebbe riflettere su quello che lui ha contribuito a creare. Con le seu scelte e il suo modo di fare

E ripeto,la questione posta era per far riflettere su come anche la Germania non sia perfetta e ci sia chi ne critica le scelte.
peraltro mi pare anche vistosamente se di poltica estera economica (sentire recenti interviste ad ecooisti di varia estrazione).
E su come anche in germania, siano aumentati e molto i lavori chiamati "macjob"

pietrotico
**
**
Messaggi: 6215
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#22 Messaggio da pietrotico » mer 27 mag 2015 13:25

Pare che la vertenza sindacale in Germania sia giunta al termine (si sia trovato l'accordo). Così spulciando si internet e usando il buon vecchio traduttore di Google...

Buone notizie per me visto che tra una decina di giorni incomincio il mio annuale giretto di 15 gg a zonzo per i treni d'Europa.... Aprirò un topic apposta così se fate i bravi vi riempio di foto.

Avatar utente
Bts87
**
**
Messaggi: 1076
Iscritto il: mer 13 ago 2008 10:46
Località: Londra

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#23 Messaggio da Bts87 » mer 27 mag 2015 15:20

Piú o meno cosí :mrgreen:
Settimana scorsa la GDL, il sindacato che ha scioperato sin dallo scorso autunno, aveva proclamato sciopero ad oltranza. Nella notte fra mercoledí e giovedí, dopo oltre 20 ore di trattativa, è stato trovato l'accordo e pertanto lo sciopero si è concluso, con la situazione che ha iniziato a tornare alla regolaritá fin da giovedí sera. A quel punto l'EVG, un altro sindacato, ben piú rappresentato, ha minacciato a sua volta lo sciopero, ma oggi, in poche ore, è stato (fortunatamente) trovato l'accordo, annunciato nel primo pomeriggio di oggi.
Alla fine entrambi i sindacati hanno portato a casa:
- +5% di stipendio entro un anno
- riduzione dell'orario settimanale da 39 a 38 ore (ma qui pende un giudizio di costituzionalità)
- diverso calcolo per i fine settimana liberi

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 642
Iscritto il: sab 12 mag 2007 11:39
Località: Girovagante

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#24 Messaggio da Embedded » mar 09 giu 2015 15:52

qalimero ha scritto:L'italiano, caro Embedded , dovrebbe riflettere su quello che lui ha contribuito a creare. Con le seu scelte e il suo modo di fare

E ripeto,la questione posta era per far riflettere su come anche la Germania non sia perfetta e ci sia chi ne critica le scelte.
peraltro mi pare anche vistosamente se di poltica estera economica (sentire recenti interviste ad ecooisti di varia estrazione).
E su come anche in germania, siano aumentati e molto i lavori chiamati "macjob"
Ovvio che l'Italia, nel bene e nel male, e' stata plasmata a immagine e somiglianza dei suoi abitanti; quindi piu' che cercare la pagliuzza nell'occhio altrui sarebbe bene che si cercasse la trave nel proprio.
Pertanto e' inutile cercare conforto nei piccoli nei (plurale di neo) o in qualche piccola disfunzione/malfunzionamento in casa altrui.
La Germania, come dicevo, non e' perfetta ma gioca in due categorie sopra a quella italiana, diciamo Serie A e Lega Pro.

Quanto ai Mini-Job (i macjob non so cosa siano) esistono da tempo immemore; ai tempi del Marco pagavano fino a 650 Marchi esentasse al mese, ora sono 450 euro, sempre esentasse.
Non e' un sistema per camuffare i dati sull'occupazione, ne' per indurre allo schiavismo la classe operaia (come si ama dire in Italia) ma un aiuto a giovani studenti per pagarsi gli studi, ai disoccupati, alle casalinghe o a chiunque lo voglia per arrotondare il sussidio o lo stipendio, al contempo sono un aiuto alle imprese che cosi' facendo abbattono il costo della manodopera non qualificata.
Il resto dei giudizi sui Mini-Job e' rumore di sottofondo.

Per tornare in tema, trovato l'accordo e firmata l'intesa, per qualche anno non ci saranno piu' scioperi "selvaggi" (per dirla con l'italiano) nelle ferrovie perche' non c'e' possibilita' che una sigla di 10 iscritti, animali domestici compresi, o il Landini di turno, possa proclamare uno sciopero al venerdi' solo per il fatto che magari non gli piace il font col quale e' stato stilato il documento.

Servus. :wink:
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3551
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#25 Messaggio da Lasimpònar » mar 09 giu 2015 16:11

Posso condividere molte tue osservazioni, ma il giudizio su Landini mi sembra troppo superficiale ... comunque anche lui pensa che la politica economico-sociale della Germania sia preferibile a quella dell'Italia:
Il leader della Fiom-Cgil: "Non è il sindacato a bloccare l'economia, gli accordi per salvare le aziende li firmiamo, piuttosto vedo gli eredi delle famiglie capitalistiche che scappano, in Germania lo Stato è presente"
"In Germania c'è un piano per l'automobile concordato da governo, aziende e sindacati. Da noi non c'è mai stato nulla di simile. In Germania l'economia va. Noi invece con l'iperliberismo siamo arrivati al punto che vivono sotto la soglia di povertà anche quelli che il lavoro ce l'hanno."
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 642
Iscritto il: sab 12 mag 2007 11:39
Località: Girovagante

Re: Sei giorni di sciopero dei treni!!

#26 Messaggio da Embedded » mar 09 giu 2015 16:19

Ho citato Landini perche' era il primo nome che mi e' saltato in testa, in quanto a mio avviso fa piu' il politico che il sindacalista.
Poi, in tutta onesta', pur essendo distante da lui, spesso condivido cio' che dice.
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti