Prezzi da paura!

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: Prezzi da paura!

#16 Messaggio da Jacopo Fioravanti » mar 15 apr 2014 18:16

Come dire: mentre da noi qualcuno - che finalmente è stato mandato a fare un altro mestiere - ha pensato di togliere gli IC a mercato dalla linea principale del paese perchè non rendono abbastanza (o forse perchè non riesce a renderli sufficientemente redditizi, o forse perchè non gli va di farlo), DB introduce nuovi IC a mercato, in parallelo ai servizi di punta, per intercettare la clientela a budget limitato e fare concorrenza all'autotrasporto...

Cari L295 e amici, è abbastanza chiara la differenza o serve altro?
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Avatar utente
buran73
**
**
Messaggi: 4221
Iscritto il: mer 18 ago 2004 11:36
Località: uf 'em Wylerpark (non sempre però!)
Contatta:

Re: Prezzi da paura!

#17 Messaggio da buran73 » mar 15 apr 2014 19:25

Nel caso citato da Ae4/7 non si tratta di IC, bensì di un IRE (InterRegioExpress) che quasi sicuramente verrà effettuato con materiale DB-Regio, cioè non il massimo in quanto a comfort per una tratta di 3h (contro 1h30' dell'ICE). Sempre molto probabilmente, mancherà un servizio di ristorazione e - nel caso usassero il 2 piani - ci sarà pochissimo spazio per i bagagli.
Quindi si tratta di un servizio con qualità decisamente inferiore a quella di un IC.
Quanta gente ci sarebbe da noi che si farebbe Milano-Firenze in PR o sulle 2P nostrane?

PS - ho cercato adesso Berlino-Amburgo per venrdì: nelle condizioni peggiori, vale a dire senza tessere di riduzione, i prezzi risparmio partono da 59 euro. Mi sembra abbastanza proporzionato al periodo e al tenore di vita del Paese.
La Resistenza non è finita. Quella dell'Ossola continua: è solo cambiato l'oppressore e le armi che usa.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Prezzi da paura!

#18 Messaggio da paolo656 » mar 15 apr 2014 19:27

Non ci sono solo le citta´estreme, anzi!

Proprio questa e´ la chiave.

Tuttavia se qualcuno viaggia in bus, quel treno avra´ comunque piu´ spazio.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6231
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Prezzi da paura!

#19 Messaggio da pietrotico » mar 15 apr 2014 19:31

http://www.railcolor.net/index.php?nav= ... tion=dview

Ecco il treno, trattasi di carrozze normalmente utilizzate su tratte RE, velocità 160 o 200 (dipende se hanno lo smorzatore) e senza AC....... Ognuno faccia le proprie considerazioni....
Alcune di queste si possono vedere, con colorazione diversa, su IC di seconda fascia, quelli normalmente di rinforzo nel fine settimana...
http://www.heikos-bahnseite.de/Seiten/S ... 46.8_1.htm
Ultima modifica di pietrotico il mar 15 apr 2014 19:40, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: Prezzi da paura!

#20 Messaggio da Jacopo Fioravanti » mar 15 apr 2014 19:36

E' importante il concetto, la visione del mercato, del ruolo della ferrovia, l'idea della concorrenza e del rilancio, non il materiale usato in questo particolare caso.

E comunque, stai pure sicuro che da noi ci sarebbe un sacco di gente che si farebbe MI-FI magari non in pr ma certamente in Vivalto, in MDVC o in X DTR, come prova il fatto che il treni del mare FER, effettuati con Vivalto, sono pieni zeppi, al pari dei MI-PE festivi con dp o con pr.
Ovviamente un servizio con traccia da 3 ore e finalizzato all'intercettazione di clientela a medio raggio è meglio effettuarlo con materiale adatto, ma non c'è davvero bisogno di arrivare al materiale per servizi vicinali, se non si vuole utilizzare materiale per servizi IC è sufficiente anche materiale per servizi IR di tipo ancora attuale e magari in buono stato di manutenzione e di pulizia, come le nostre MDVE/MDVC o le X DTR. Sugli IR MI-BO, MI-VE, BO-VE, BO-Brennero, tanto per citarne alcuni, c'è un sacco di gente che fa il percorso completo o quasi.
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6231
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Prezzi da paura!

#21 Messaggio da pietrotico » mar 15 apr 2014 19:44

Ho posto il link perché si discuteva del tipo di materiale.... Sul resto lo sai che sfondi una porta aperta.... Questa trattasi a tutti gli effetti di una vera e propria sovrapposizione di servizi di qualità diversa su tratta quantomeno di percorrenza media. Comunque l'uso di una Taurus al posto di una 112 (piuttosto comune da quelle parti) fa pensare ad un servizio con punte a 200 km/h (la 112 va a 160....).

PS Tra qualche settimana potrei anche farci una fotina a quel treno. Vedremo.....

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Prezzi da paura!

#22 Messaggio da luca295 » mar 15 apr 2014 20:04

Jacopo..non capisco il tuo accento polemico. Appunto: detti treni non,ci sono anche in,Italia?

Peraltro il,concetto del treno economico-lento in alternativa al,veloce-caro ha qualcosa,di grosso,di errato. Il costo,di produzione,e' molto,simile. Uno e' economico se e' sussidiato, l'altro e' caro perche contiene,un sovrapprezzo che serve per abbattere il,costo,del,sussidio pubblico per,il,primo.

Ma far,viaggiare tutti " velocemente"? Costerebbe uguale...

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Prezzi da paura!

#23 Messaggio da Ae 4/7 » mar 15 apr 2014 20:07

buran73 ha scritto:Sempre molto probabilmente, mancherà un servizio di ristorazione
Se non erro le vetture a due piani utilizzate nel Brandeburgo hanno un reparto vendita snack e bevande (forse dei distributori automatici, ammetto di non averne mai fatto uso).
Comunque rischia ancora di essere più confortevole un bus appena non urbano (mi domando perché sui bus si riesca ancora, al contrario che sui treni, ad installare sedili imbottiti e finanche reclinabili? ::-?: ) rispetto alle DP... Se poi lo dovessero fare con altro materiale dai sedili appena un po' più imbottiti sarebbe già tutta un'altra storia.

Per il resto mi lasciano perplesso due cose:
- la (non) frequenza dei collegamenti in questione
- il gioco al ribasso (dove si andrà a finire?) risp. come facciano le ditte di bus a fare prezzi così bassi pur trasportando meno gente per veicolo?
buran73 ha scritto:Quanta gente ci sarebbe da noi che si farebbe Milano-Firenze in PR o sulle 2P nostrane?
I treni "LP" effettuati con tali materiali non mi pare vadano/andassero deserti... :megaball:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Prezzi da paura!

#24 Messaggio da luca295 » mar 15 apr 2014 20:10

Riguardo ai bus: in Italia sulla Lp,il,costo,du produzione arriva a meno,di 2€ al km. Questo permette prezzi all'utente particolarmente bassi.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Prezzi da paura!

#25 Messaggio da Ae 4/7 » mar 15 apr 2014 20:36

Bene; ma non pagano la nafta, i copertoni, le imposte di circolazione, lo stipendio dello chauffeur e quant'altro?
Il vantaggio della strada ferrata non dovrebbe essere proprio una maggiore economicità per trasporti di massa?
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

pietrotico
**
**
Messaggi: 6231
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Prezzi da paura!

#26 Messaggio da pietrotico » mar 15 apr 2014 20:42


Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Prezzi da paura!

#27 Messaggio da Ae 4/7 » mar 15 apr 2014 20:46

Non mi sono mai piaciuti gli allestimenti di quelle vetture (che hanno sbolognato anche all'Ungheria), danno l'idea di sedili buttati dentro a casaccio...

Preferisco di gran lunga questi:

Immagine
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

pietrotico
**
**
Messaggi: 6231
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Prezzi da paura!

#28 Messaggio da pietrotico » mar 15 apr 2014 20:50

Questi sono quelli delle siberlinge, tra l'altro nemmeno ultima versione......
Comunque non sono esattamente quelle date all'Ungheria che dovrebbero essere appunto siberlinge (soprattutto quelle provenienti da ex Germania est)
http://img3.imageshack.us/img3/7362/mvb ... 0190sz.jpg
Ultima modifica di pietrotico il mar 15 apr 2014 21:03, modificato 2 volte in totale.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Prezzi da paura!

#29 Messaggio da luca295 » mar 15 apr 2014 20:51

Ae 4/7 ha scritto:Bene; ma non pagano la nafta, i copertoni, le imposte di circolazione, lo stipendio dello chauffeur e quant'altro?
Il vantaggio della strada ferrata non dovrebbe essere proprio una maggiore economicità per trasporti di massa?
Certo che pagano, e' tutto compreso in quei due euro al km.
Il vantaggio della ferrovia non e' nel costo del trasporto, ma nei vantaggi della,collettivita' per usare questo mezzo di trasporto per grandi quantità di trasporto.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6231
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Prezzi da paura!

#30 Messaggio da pietrotico » mar 15 apr 2014 20:57

Chissà se DB voglia in un certo senso copiare e/o far concorrenza ai suoi stessi competitor (ammesso lo possa fare) su tratte dove già vi sono servizi cosiddetti low cost (vedi HVLE tra Hamburg e Colonia) o Interconnex sulla (Rostok) Berlino - Lipsia......

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite