Officine FFS in Ticino

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Ae 6/6 11519
**
**
Messaggi: 2977
Iscritto il: gio 01 mar 2007 21:18

Officine FFS in Ticino

#1 Messaggio da Ae 6/6 11519 » mar 05 giu 2018 11:52

Il nuovo stabilimento industriale FFS sorgerà ad Arbedo-Castione.

Comunicato stampa, 05.06.2018

Il Comune di Arbedo-Castione è stato scelto quale luogo per l’edificazione del nuovo stabilimento industriale FFS in Ticino. Delle tre località prese in considerazione, tra cui figuravano anche Giornico e Lodrino, Arbedo-Castione è risultato essere in assoluto il sito più idoneo, sulla base di 27 criteri di valutazione oggettivi.


In seguito alla firma tra Cantone Ticino, Città di Bellinzona e FFS della Lettera d’Intenti (LOI) sul futuro delle attuali Officine lo scorso 11 dicembre, nel corso degli ultimi mesi di quest’anno le Ferrovie Federali hanno sondato varie ubicazioni dove poter insediare il nuovo stabilimento industriale che, a partire dal 2026, andrà a sostituire le attuali Officine di Bellinzona.

Delle tre località prese in considerazione, tra cui figuravano anche Giornico e Lodrino, la scelta è caduta su Arbedo-Castione; il Comune è risultato essere il luogo più idoneo sulla base di 27 criteri di valutazione oggettivi.

In data odierna le FFS hanno pertanto inoltrato all’Ufficio Federale dei Trasporti la richiesta per una zona di progettazione riservata di ca. 150'000 m2 per impianti ferroviari a nord di Arbedo-Castione.

La procedura per la determinazione della zona riservata, che durerà alcuni mesi, è ora gestita dall’UFT, in base alla Legge Federale sulle Ferrovie. Con questo passo si getta la prima, importante base per assicurare il futuro del nuovo e avanguardistico stabilimento industriale. Nei prossimi mesi le FFS si concentreranno sulla progettazione e sul processo di trasformazione e transizione, come previsto dalla LOI.

Le FFS esprimono il loro ringraziamento a tutti gli attori coinvolti per l’ottima collaborazione avuta in questa importante e decisiva fase.
https://company.sbb.ch/it/media/servizi ... /6/0506-01
Ed ora diamo ufficialmente il via alle infinite discussioni sui media nei prossimi 8 anni ;-)

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16780
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Officine FFS in Ticino

#2 Messaggio da Ae 4/7 » mar 05 giu 2018 19:00

3... 2.. 1...
"Abbiamo perso in partenza"
Parla una delle persone che dovranno cedere il terreno per le Officine FFS: "Qui c'è tutto quello che ho costruito in 40 anni"
Ultima modifica: 05 giugno 2018 19:05

"Le ferrovie mi hanno telefonato stamattina (martedì, ndr) avvertendomi che anche le parcelle mia e di mia figlia sono dentro l'esproprio. Mercoledì arriverà la conferma scritta e il 14 giugno ci sarà una serata informativa". A parlare è Damiano Vivacqua, da poco in pensione, che abita e alleva qualche animale su 8'000 metri quadrati di terreno ad Arbedo-Castione. Le nuove Officine FFS sorgeranno anche dove ora si trova la sua casa. La notizia non è una sorpresa, Vivacqua l'aveva già appresa dall'anticipazione nell'edizione di giovedì del Quotidiano.
"Sono una formica rispetto alle FFS, non posso fare niente (...) Abbiamo già perso in partenza", dice rassegnato. "Mi sono informato con il mio avvocato. Opporsi subito non serve a niente perché l'esproprio per opere pubbliche lo possono fare. Posso ricorrere solo nel momento in cui dovessero liquidarmi con poco o niente". D'altra parte, Vivacqua non chiede nemmeno denaro, ma solo una sistemazione come quella che ha costruito in 45 anni di lavoro in Svizzera. "Se questo mi viene tolto, quello che ho fatto in tutto questo tempo viene bruciato in un attimo", afferma.
CSI/pon
https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigio ... 50768.html
Officine, confermata Castione
Le FFS ufficializzamo la decisione sull'ubicazione del nuovo stabilimento industriale. De Carli: "Adesso Berna deve trattare con i proprietari dei terreni". Emilio Cristina: "Delusi". I Verdi: "Pura speculazione"
Ultima modifica: 05 giugno 2018 16:01

Come anticipato giovedì dalla RSI Arbedo-Castione è stato scelto quale luogo per l’edificazione del nuovo stabilimento industriale FFS in Ticino che, a partire dal 2026 andrà a sostituire le attuali Officine di Bellinzona.
Delle tre località prese in considerazione – si erano proposti anche Giornico e Lodrino – è risultato essere il luogo più idoneo, precisa una nota stampa delle FFS. Per questo è stato inoltrato all’Ufficio federale dei trasporti (UFT) la richiesta per una zona di progettazione riservata di circa 150'000 m2 per impianti ferroviari a nord di Arbedo-Castione.

La procedura per la determinazione della zona riservata, che durerà alcuni mesi, è ora gestita dall’UFT, in base alla Legge Federale sulle Ferrovie.
Le prime reazioni
“Siamo contenti di questa decisione”, commenta alla RSI il sindaco di Arbedo-Castione Luigi De Carli. “Adesso l’Ufficio federale dei trasporti dovrà trattare con i proprietari dei terreni. Andrà fatto un discorso chiaro. Il comune si è messo a disposizione politicamente con la propria zona industriale, perché si presta per un’operazione del genere”.
“Siamo delusi, perché eravamo e siamo convinti di aver offerto la soluzione migliore”, ha invece commentato il sindaco di Personico Emilio Cristina, che guidava il gruppo di lavoro dei comuni coinvolti nella Bassa Leventina. “Con questa comunicazione i giochi non si fermano, perché adesso verrà iniziata una procedura per l’acquisizione di questi terreni e come tutte le procedure non dà nulla di scontato. Faremo quindi le nostre valutazioni, ma non buttiamo l’incarto”.
Sulla questione hanno preso posizione anche i Verdi del Ticino, che denunciano "una propaganda poco trasparente (...) volta a far accettare una triste realtà per la regione, il taglio di quasi il 50% dei posti di lavoro" (da 400 a 200 circa). "Cantone e Comune", sostengono, "saranno chiamati a pagare in prima persona lo spostamento per un importo di almeno 120 milioni". Nonostante a Bellinzona si stia già assistendo a una bolla speculativa "60'000 m2 dei più pregiati resteranno alle FFS per costruire spazi commerciali ed abitativi".
CSI/SP/pon
https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigio ... 49412.html
(Laddove i Verdi non sembrano avere tutti i torti...)
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2319
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Officine FFS in Ticino

#3 Messaggio da ssb » mar 05 giu 2018 22:10

Non ho ben capito la necessità di spostarsi da Bellinzona.

Avatar utente
Ae 6/6 11519
**
**
Messaggi: 2977
Iscritto il: gio 01 mar 2007 21:18

Re: Officine FFS in Ticino

#4 Messaggio da Ae 6/6 11519 » mer 06 giu 2018 21:27

Il posto attuale delle Officine va "bene" per i prodotti che si fanno oggi (componentistica, locomotive e carri). Tirare giù dei semplici Flirt e farceli stare nei capannoni è già un'impresa al limite del senza senso. Per la manutenzione futura dei 610 e dei Giruno la cosa semplicemente non è fattibile.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti