Trasporto merci

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17145
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Trasporto merci

#151 Messaggio da Ae 4/7 » mer 17 gen 2018 22:14

Più innovazione nel traffico merci ferroviario

Berna, 16.01.2018 - Nella ferma convinzione che il traffico merci ferroviario svizzero necessiti di vaste innovazioni per potersi sviluppare efficacemente, l'Ufficio federale dei trasporti (UFT), l'associazione di settore Cargo Forum Schweiz e l'Unione dei trasporti pubblici hanno predisposto un'apposita strategia e le necessarie misure di attuazione nonché sottoscritto una dichiarazione d'intenti.

In virtù della legge sul trasporto di merci, la Confederazione può promuovere finanziariamente innovazioni tecniche nel traffico merci ferroviario per consentire un suo sviluppo efficiente e sostenibile in Svizzera e in particolare nel trasporto a carro completo isolato. Nella dichiarazione d'intenti congiunta, l'UFT e le associazioni di settore hanno definito le relative priorità per i prossimi anni.

Le imprese ferroviarie di trasporto merci intendono migliorare e combinare tra loro, nell'ambito di applicazioni pilota e applicazioni di prova, le soluzioni già esistenti di accoppiamento automatico e di prova automatica dei freni nonché processi automatizzati di consegna locale. Attualmente in questo ambito un gran numero di operazioni avvengono ancora manualmente, risultando quindi onerose e costose. Il settore e la Confederazione si propongono di assicurare di comune accordo un'introduzione standardizzata, coordinata e su vasta scala delle innovazioni tecniche esistenti. Quanto maggiore sarà il numero di attori del settore che attueranno le innovazioni su ampia scala, tanto maggiori saranno la rapidità, l'efficienza e l'economicità dei processi di produzione come pure la capacità del traffico merci ferroviario di far fronte alle crescenti esigenze dell'industria committente e della logistica.

Nella dichiarazione d'intenti i firmatari confermano di voler provvedere ai relativi investimenti e definire le regole per un accesso equo, trasparente e non discriminatorio alle innovazioni. L'Ufficio federale dei trasporti predisporrà le relative procedure d'omologazione e adeguerà i regolamenti.
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniz ... 69500.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17145
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Trasporto merci

#152 Messaggio da Ae 4/7 » dom 14 ott 2018 18:55

Interessante servizio della EDG durante l'attuale campagna bieticola con materiale motore affittato dalle FFS e dalla DSF (sembra che ci sia vista pure una Cremeschnitte):

Immagine
Fonte: https://www.flickr.com/photos/frank_wil ... 332645838/
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12421
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Trasporto merci

#153 Messaggio da augustus » mar 16 ott 2018 20:08

Temo che siano gli ultimi trasporti di barbabietole, da quanto ho letto; Rupperswil chiuderebbe il raccordino FFS e affiderebbe ai camion.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 6/6 11519
**
**
Messaggi: 3010
Iscritto il: gio 01 mar 2007 22:18

Re: Trasporto merci

#154 Messaggio da Ae 6/6 11519 » mar 16 ott 2018 22:14

Ae 4/7 ha scritto:
dom 14 ott 2018 18:55
Interessante servizio della EDG durante l'attuale campagna bieticola con materiale motore affittato dalle FFS e dalla DSF (sembra che ci sia vista pure una Cremeschnitte):

Immagine
Fonte: https://www.flickr.com/photos/frank_wil ... 332645838/
Grazie a questa bellissima idea hanno strappato il gancio della 11108 :shoot:
Il metodo ideale per tirare il collo alle Re 4/4 II e, peggio ancora, alla RBe.

ssb
**
**
Messaggi: 2751
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Trasporto merci

#155 Messaggio da ssb » mar 16 ott 2018 22:48

D’altra parte se li noleggiano i mezzi, poi uno li usa... Concordo però che l’invenzione con l’RBe sandwich è quantomeno discutibile.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17145
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Trasporto merci

#156 Messaggio da Ae 4/7 » dom 25 nov 2018 22:02

Costruzione delle cipolle per il trasporto del cemento presso le Ferriere Cattaneo: https://www.swiss-archives.ch/detail.aspx?id=30690994
Film (in realtà si concentra maggiormente sulla teleferica del Campolungo): http://media.zem.ch/01WS/1954/CGS_0640.mp4#t=205,295
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11367
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Trasporto merci

#157 Messaggio da Grande Puffo » mar 27 nov 2018 8:53

Ae 6/6 11519 ha scritto:
mar 16 ott 2018 22:14
Grazie a questa bellissima idea hanno strappato il gancio della 11108 :shoot:
Il metodo ideale per tirare il collo alle Re 4/4 II e, peggio ancora, alla RBe.
Cioè, spiegami bene. Di solito il treno è costituito da una elettromotrice isolata.

Quando si raccolgono le barbabietole fanno un misto con loco+elettromotrice spenta+loco+carri carichi di barbabietole?
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12421
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Trasporto merci

#158 Messaggio da augustus » mar 27 nov 2018 11:59

Di solito ci sono due loco, l'elettromotrice, oltretutto intercalata, è una novità. Ho visto questa composizione tempo fa in zona Basilea, mentre ultimamente un treno di barbabietole era trainato dalla 187 001, Swiss Rail Traffic (detta Ape Maia per i colori).
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17145
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Trasporto merci

#159 Messaggio da Ae 4/7 » mar 27 nov 2018 19:30

Grande Puffo ha scritto:
mar 27 nov 2018 8:53
loco+elettromotrice spenta+loco+carri
Elettromotrice accesa, altrimenti non servirebbe (viene usata come locomotiva, un po' come quando trainava i diretti in Vallese o lo Zürichsee (https://bahnbilder.ch/picture/12606) o ancora, se ben ricordo, gli IC Coira-Zurigo). Probabilmente costava meno affittare quella...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2751
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Trasporto merci

#160 Messaggio da ssb » mer 28 nov 2018 8:44

Anch’io supponevo fosse solo una questione di ridurre i costi. E forse anche di materiale a noleggio disponibile. Una “Re10” magari sarebbe costata meno di questo trio ma non è detto che ce ne fossero da affittare a terzi.

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12421
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Trasporto merci

#161 Messaggio da augustus » mer 28 nov 2018 15:08

Magari avevano già un contratto in essere da ottemperare.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17145
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Trasporto merci

#162 Messaggio da Ae 4/7 » mer 28 nov 2018 21:41

Communicato (sic) dell'Ufficio federale di statistica:
Communicato stampa

Trasporto merci nel 2017
Trasporto merci su rotaia: calo del 7% nel 2017
27.11.2018 - Nel 2017 le prestazioni di trasporto del traffico merci ferroviario sono diminuite del 7% rispetto all'anno precedente, mentre sono aumentate dell'1,5% quelle su strada. Sono questi alcuni risultati della statistica del trasporto merci realizzata dall'Ufficio federale di statistica (UST). Probabilmente, il calo dei trasporti su rotaia è legato in ampia misura all'interruzione della linea Valle del Reno nei pressi di Rastatt.

Se si considera che una tonnellata-chilometro corrisponde al trasporto di una tonnellata per un chilometro, nel 2017 le prestazioni di trasporto sulla rete stradale e ferroviaria svizzera hanno totalizzato 27,3 miliardi di tonnellate-chilometro, ovvero l'1,8% in meno rispetto all'anno precedente. Il calo complessivo è da ricondurre a quello netto del trasporto merci su rotaia.

Nel 2017 la percentuale dei trasporti stradali rispetto a tutte le prestazioni di trasporto si aggirava intorno al 63%, quella dei trasporti ferroviari intorno al 37%. Rispetto all'anno precedente la ferrovia cede alla strada due punti percentuali della sua quota di mercato nel traffico merci.

Calo dei trasporti ferroviari a causa dell'interruzione della tratta a Rastatt

Il calo del 7% delle prestazioni di trasporto su rotaia ha fatto seguito a quattro anni in crescita. Particolarmente colpito è il traffico di transito, che presenta una contrazione dell'8,3%, dovuta principalmente alla chiusura della linea ferroviaria della Valle del Reno in Germania tra il 12 agosto e il 1° ottobre 2017. I binari di questa linea Nord-Sud molto frequentata avevano ceduto per un tratto nei pressi di Rastatt a seguito di infiltrazioni di acqua e terra in una galleria sottostante in costruzione.

A causa di questa interruzione di linea una parte del trasporto di container ha dovuto essere trasferita alla navigazione sul Reno: nel 2017 sono stati trasbordati nei porti renani svizzeri 137 529 di TEU (unità equivalente venti piedi; misura per un contenitore standard di venti piedi), pari a una progressione del 4,4% rispetto al 2016.

Contrazione anche del trasporto merci transalpino

L'interruzione temporanea della linea ferroviaria a Rastatt ha avuto ripercussioni anche sul trasporto merci transalpino: nel 2017 sono stati trasportati su rotaia 27,2 milioni di tonnellate di merci attraverso le Alpi svizzere, il che corrisponde a una diminuzione del 5,3% rispetto al 2016. Stabile invece il volume di merci trasportate su strada nel 2017 (11,7 milioni di tonnellate), dopo cinque anni consecutivi in calo. L'anno scorso è stato trasportato attraverso le Alpi un volume di merci pari a 38,9 milioni di tonnellate in totale, contro i 40,4 milioni di tonnellate del 2016.

È probabile che parte degli scambi di merci siano temporaneamente stati trasferiti dalla ferrovia ad altre modalità di trasporto a causa della chiusura della linea a Rastatt. Ciononostante, nel raffronto internazionale la quota del trasporto merci transalpino su rotaia in Svizzera rimane elevata. Nel 2017, il 70% delle merci è stato trasportato su rotaia e il 30% su strada. In Austria, dove pure considerevoli quantità di merci vengono trasportate attraverso le Alpi, il rapporto tra le due modalità di trasporto è stato esattamente il contrario (su rotaia: 30%; su strada: 70%).

Aumento al Lötschberg malgrado l'apertura della galleria di base del Gottardo

La galleria ferroviaria di base del Gottardo è stata aperta al traffico nel dicembre 2016. Ciononostante, il trasporto merci sulla linea del Gottardo è diminuito dell'11,4% attestandosi a 13,6 milioni di tonnellate, mentre è aumentato dell'1,8% (anch'esso a 13,6 milioni di tonnellate) lungo l'asso Lötschberg-Sempione.

Ciò è dovuto al fatto che la galleria di base del Gottardo raggiungerà la sua piena capacità solo quando verrà inaugurata anche la galleria di base del Ceneri e tutte le vie d'accesso saranno adeguate al trasporto ferroviario di semirimorchi con un'altezza agli angoli di quattro metri. D'altro canto, nel 2017 la linea del Gottardo ha subito diverse interruzioni di lunga durata a causa di lavori di costruzione, che hanno comportato deviazioni del traffico sull'asse Lötschberg-Sempione.

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.

Download comunicato stampa

Trasporto merci su rotaia: calo del 7% nel 2017
(PDF, 4 pagine, 180 kB)
https://www.bfs.admin.ch/bfs/it/home/at ... 06940.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12421
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Trasporto merci

#163 Messaggio da augustus » ven 30 nov 2018 20:21

Una buona notizia! :D

https://news.sbb.ch/it/media/articolo/8 ... e-cattaneo

"Le FFS hanno affidato alle Ferriere Cattaneo di Giubiasco un incarico per la progettazione e fabbricazione di 30 carri ribassati, per un importo complessivo di 4,3 Milioni di Franchi. Le FFS investono in fornitori locali."

Il tipo di carri è indicato da un disegno al link.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti