Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13794
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#496 Messaggio da UluruMS » lun 12 mar 2018 16:11

Ogni tanto qualche bella notizia :=D>:
Mi sorge la curiosità sulle fermate in Italia:
  1. Stresa o Gallarate assegnate a caso
  • Stresa e Gallarate assegnate a tutti
  • Stresa assegnata ai Basilea e Gallarate ai Ginevra
  • Stresa assegnata ai Ginevra e Gallarate ai Basilea
  • Ci mettiamo Arona, per gradire
  • Resta solo Gallarate
  • Resta solo Stresa
Il mio personale ordine di preferenza è: 6 - 2 - 1- 3 - 4 , le altre mi servono a poco
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#497 Messaggio da Ae 4/7 » lun 12 mar 2018 18:14

Nicola ha scritto:
dom 11 mar 2018 23:56
quello che chiede la Doris e l'UFT
Questi due Enti non dicono sempre che non possono immischiarsi in questioni operative che non li concernono? ::-?:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#498 Messaggio da augustus » lun 12 mar 2018 22:20

Come no ;) La Doris fa proposte e Meyer le raccoglie agendo di conseguenza. Almeno così ho sentito dire dai capi di Pyonyang ;)
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#499 Messaggio da augustus » sab 17 mar 2018 20:19

Visto uno lungo (forse versione IC, ma ero assai distante) transitare in zona Wauwil sulla Olten-Sursee-Lucerna ieri pomeriggio.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

leofoggy
^_^
^_^
Messaggi: 13
Iscritto il: mar 11 mag 2010 13:34
Località: Ticino, Svizzera

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#500 Messaggio da leofoggy » mer 21 mar 2018 16:35

Avvistate ieri alle 17:30 a Zurich Mülligen tre composizioni in sosta, di cui una da quattro ed un'altra da otto elementi.

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#501 Messaggio da augustus » mer 21 mar 2018 23:40

Sono in pianta stabile, anche oggi erano lì, due col muso aperto una di fronte all'altra. La 207 continua a girare sull'Ir Zurigo-Burgdorf-Berna e ritorno, quello che parte alle 11.55 da Zurigo e da Berna rimbalza alle 13.39
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#502 Messaggio da augustus » gio 29 mar 2018 13:32

Impagabile veletta elettronica oggi su un 4 pezzi a Zurigo/Mülligen: "Fahrschule" (scuola guida...) :mrgreen:

Il treno 001 (IC con WR e marmokkienwagen) fermo a Däniken/scalo merci.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

ETR401
*
*
Messaggi: 568
Iscritto il: mar 26 ott 2004 16:30
Località: Eh?

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#503 Messaggio da ETR401 » lun 16 apr 2018 19:09

:ciao:
Se ho capito bene, qualche esemplare è entrato in esercizio...
Impressioni?

Secondo la notizia su TT di questo mese, il ritardo nell'entrata in servizio sarebbe dovuto anche ad un contenzioso con un'associazione disabili: è un'impressione mia o pure dalle vostre parti la questione del trasporto disabili sta uscendo dai confini della - doverosa - considerazione per entrare in quelli dell'isteria??
Visti anche al riguardo gli "effetti" sul layout del Giruno.....
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

Avatar utente
Ae 6/6 11519
**
**
Messaggi: 3003
Iscritto il: gio 01 mar 2007 22:18

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#504 Messaggio da Ae 6/6 11519 » lun 16 apr 2018 19:40

ETR401 ha scritto:
lun 16 apr 2018 19:09
Secondo la notizia su TT di questo mese, il ritardo nell'entrata in servizio sarebbe dovuto anche ad un contenzioso con un'associazione disabili
Il primo dei parecchi anni di ritardo è dovuto a quello. Il resto no.
ETR401 ha scritto:
lun 16 apr 2018 19:09
è un'impressione mia o pure dalle vostre parti la questione del trasporto disabili sta uscendo dai confini della - doverosa - considerazione per entrare in quelli dell'isteria??
Non è un'impressione ;-)

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#505 Messaggio da augustus » lun 16 apr 2018 23:17

Beh, dopo tutti questi anni e contenziosi i Dosto hanno ancora un gradino tra marciapiede rialzato (di Zurigo ad esempio) e accesso alla vettura.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#506 Messaggio da Ae 4/7 » mar 17 apr 2018 0:25

ETR401 ha scritto:
lun 16 apr 2018 19:09
Secondo la notizia su TT di questo mese, il ritardo nell'entrata in servizio sarebbe dovuto anche ad un contenzioso con un'associazione disabili: è un'impressione mia o pure dalle vostre parti la questione del trasporto disabili sta uscendo dai confini della - doverosa - considerazione per entrare in quelli dell'isteria??
Vale sempre la massima giuridica a suo tempo enunciata da Federico il Grande... Cf. anche la questione dei teleindicatori:
viewtopic.php?p=1487817#p1487817
oppure quella delle stazioni: viewtopic.php?p=1630946#p1630946
Senza menzionare tutto il materiale dismesso benché ancora valido (essendo di eccellente qualità).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#507 Messaggio da Ae 4/7 » lun 30 apr 2018 22:51

More solito via il "blog" si segnala l'entrata in servizio di una composizione con vettura fanciulli: https://sbb-medien.ch/die-erstfahrt-des ... s-im-bild/

***

A Briga stasera c'erano tre vetture isolate.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#508 Messaggio da augustus » gio 03 mag 2018 22:34

Oggi grazie (si fa per dire...) al solito ICE in ritardo da Basilea (+30') sono dovuto andare a Zurigo via Olten. Qui ho trovato come IR da Berna il 207 (8 pezzi). Ho preso la 2a classe e devo dire che il viaggio non è stato troppo comodo. La seduta è abbastanza buona, ma lo schienale è duretto. Poi il treno non ha mancato di ballare su ogni curva o scambio, soprattutto quelli in deviata all'uscita di Olten ed entrata a Zurigo, a bassa velocità. Ogni piccolo sobbalzo era suo e sembrava di navigare più che di viaggiare su un treno. Non mi sono piaciuti gli accessi agl'intercomunicanti, in leggera discesa e difficili da notare (quasi sbattevo il naso...). Non poteva mancare la tendina che vibra :mrgreen:
Mi sono piaciuti gli schermi, ma le rifiniture in generale sono un po' scadenti, come le scale a chiocciola con tanto di coperchi di non so bene quale strumentazione.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12306
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#509 Messaggio da augustus » lun 23 lug 2018 23:54

Preso oggi per caso da Olten per Berna via NBS. La marcia in NBS è tranquilla (abbiamo toccato i 206 kmh), ma sugli scambi di Olten e Wankdorf in alto si balla, penso per una "ridondanza" del Wako che continua a far oscillare la cassa per un po'. La cosa in alto è sgradevole. WC invece mi sembra a posto, la porta a scorrere è un po' dura, ma meglio così che non una che ti resta in mano (ogni riferimento ad Etr vari è puramente voluto :mrgreen: )
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17035
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Nuovi Dosto Bombardier (RABDe 502)

#510 Messaggio da Ae 4/7 » gio 22 nov 2018 22:33

Nuovi treni delle FFS: almeno uno dei piani d’ingresso deve avere una pendenza a norma
Le Ferrovie federali svizzere devono garantire che ogni nuovo treno per il traffico a lunga percorrenza disponga di almeno una rampa d’ingresso con una pendenza non superiore al 15 per cento. Questo è il verdetto del Tribunale amministrativo federale.

Symbolbild FV-Dosto 2
Foto: Keystone

La sentenza si basa su un ricorso interposto da Inclusion Handicap, associazione mantello delle organizzazioni svizzere per le persone con disabilità, contro l’autorizzazione di esercizio temporanea rilasciata per i nuovi treni bipiano FV-Dosto delle Ferrovie federali svizzere (FFS). Alla luce di un’approfondita analisi delle basi legali determinanti, il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha accolto parzialmente una delle undici conclusioni ancora pendenti e respinto le altre dieci. Su quattro dei 15 punti inizialmente contestati le parti hanno concluso un accordo extragiudiziale.

La censura parzialmente accolta riguarda la pendenza del piano d’ingresso. A giudizio del TAF, non è chiaro se tutti i piani d’ingresso dei treni bipiano rispettino la pendenza massima ammissibile del 15 per cento. Secondo le vigenti norme, tuttavia, per ogni treno basta un solo piano che rispetti tale limite, che viene calcolato supponendo un binario pianeggiante e diritto.

Istruzioni del Tribunale amministrativo federale
Di conseguenza, il TAF impone alle FFS di assicurare che ogni treno disponga almeno di un piano d’ingresso a norma, che permetta l’accesso alla zona riservata alle sedie a rotelle, la quale deve essere dotata di servizi igienici universali accessibili in sedia a rotelle e di un eventuale ristorante. Infine, la porta d’ingresso al vagone deve essere contrassegnata con il pittogramma della sedia a rotelle.

L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) dovrà verificare se i piani d’ingresso dei treni FV-Dosto, e quali, presentano una pendenza conforme alla norma. Se dovesse constatare che non tutti i treni dispongono di un piano d’ingresso a norma, l’UFT dovrà procedere a un esame della proporzionalità per stabilire se occorre adeguare i piani esistenti o garantire un’assistenza da parte del personale delle FFS.

Questa sentenza può essere impugnata dinanzi al Tribunale federale.

Antefatti
Nel mese di novembre 2017, l’UFT aveva rilasciato, per i nuovi treni bipiano delle FFS, autorizzazioni di esercizio temporanee con scadenza a novembre 2018. Inclusion Handicap aveva impugnato le autorizzazioni dinanzi al TAF con un ricorso contenente 15 conclusioni. Nel proprio ricorso l’associazione sosteneva che i nuovi treni a lunga percorrenza presentavano troppi ostacoli per le persone con disabilità non accompagnate. In seguito al deposito del ricorso, con decisioni incidentali del 14 febbraio e 6 marzo 2018 il TAF aveva tolto l’effetto sospensivo, consentendo alle FFS di mettere provvisoriamente in esercizio i nuovi treni bipiano fino alla fine di novembre 2018.

Il 15 maggio 2018, la corte aveva effettuato un sopralluogo alla stazione di Romanshorn per ispezionare uno dei treni in questione, in modo da farsi un’idea sul posto delle censure sollevate. All’ispezione del tribunale avevano preso parte, oltre alle parti in causa, anche nove persone con disabilità. A inizio novembre 2018 le parti in causa avevano comunicato al TAF di essersi accordate su quattro dei punti contestati: la contrassegnazione delle differenze di livello su tutti gli ingressi dei vagoni, sull’anti-riflesso per i monitor delle vetture destinati ai viaggiatori, su una migliore contrassegnazione dei posti riservati alle persone con disabilità e sulla posa di un sistema di guida ininterrotto riconoscibile al tatto. Di conseguenza, la corte non ha più dovuto pronunciarsi su queste quattro conclusioni.

Sentenza & Comunicato stampa
Urteil A-359-2018 (PDF, 889 kB, 22.11.2018)
Nuovi treni delle FFS: almeno uno dei piani d’ingresso de-ve avere una pendenza a norma (PDF, 131 kB, 22.11.2018)
https://www.bvger.ch/bvger/it/home/medi ... e-nei.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti