FLP - Ferrovia Lugano Ponte-Tresa

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12186
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: FLP - Ferrovia Lugano Ponte-Tresa

#151 Messaggio da augustus » gio 14 giu 2018 11:44

Qui il filmato sul nuovo tram-(facciamo-finta-che-sia-anche-)treno
https://www.tio.ch/ticino/attualita/126 ... uzione-flp
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

RABe 610
**
**
Messaggi: 1091
Iscritto il: mar 29 set 2009 19:30
Località: Undermorbio

Re: FLP - Ferrovia Lugano Ponte-Tresa

#152 Messaggio da RABe 610 » ven 15 giu 2018 16:06

finalmente una scelta intelligente

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16897
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: FLP - Ferrovia Lugano Ponte-Tresa

#153 Messaggio da Ae 4/7 » dom 01 lug 2018 10:33

Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16897
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: FLP - Ferrovia Lugano Ponte-Tresa

#154 Messaggio da Ae 4/7 » gio 06 set 2018 18:04

Prosciolto Giorgio Marcionni
L'ex direttore delle FLP doveva rispondere di lesioni gravi per una serie di incidenti risalente al 2012

L'ex direttore delle FLP Giorgio Marcionni, a processo davanti alla Pretura penale di Bellinzona per rispondere dall'accusa di lesioni colpose gravi, è stato assolto. L'ingegnere, ricordiamo, era stato denunciato da tre ciclisti (un imprenditore ticinese, una triatleta italiana e un avvocato di Luino) che, nell'estate 2012 e a pochi giorni di distanza, si infortunarono in modo grave cadendo di sella a causa dello spazio vuoto fra l’asfalto della strada e i binari all'altezza del passaggio a livello in zona Colombera, a Caslano.

Il procuratore pubblico Arturo Garzoni aveva concluso l'inchiesta con un non luogo a procedere, ma il legale dei ciclisti, l'avvocato Rocco Taminelli, aveva presentato un ricorso che era stato accolto dalla Corte dei reclami penali. La Procura aveva così dovuto riaprire l'incarto e lo scorso mese di marzo Marcionni ha ricevuto un decreto d’accusa che lo condanna per lesioni colpose gravi a 30 aliquote da 140 franchi, pena sospesa con la condizionale. L'allora direttore si era opposto al decreto d'accusa sostenendo che l'opera fosse conforme alle regole dell’arte.

Il giudice Siro Quadri ha come detto assolto Marcionni. "Non può assumersi la colpa di un'eventuale cattiva esecuzione dell'opera di risanamento, commissionata a una ditta seria - ha concluso Quadri - La sicurezza stradale, così come l'apposita segnaletica, è di competenza del Cantone".

Redazione | 6 set 2018 16:37
https://www.ticinonews.ch/ticino/470843 ... -marcionni

(Le FART avrebbero magari potuto risparmiarsi la pletora di cartelli di pericolo con tavola complementare "binario treno" (in tutte maiuscole) che ormai da tempo adornano numerosi passaggi a livello, quasi che la presenza dei binari non fosse implicita...)
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti