Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9977
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#46 Messaggio da Coccodrillo » mar 26 ago 2014 20:01

Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12110
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#47 Messaggio da augustus » mer 27 ago 2014 19:16

Molto interessante! mi sa che un pantografino me lo compro :mrgreen:
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9977
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#48 Messaggio da Coccodrillo » mar 07 ott 2014 22:19

Demolire o ricostruire la funicolare Territet-Mont Fleuri? Ecco delle foto recenti: http://www.24heures.ch/vaud-regions/riv ... y/13273439

Vicino a Montreux, lunghezza 430 metri, chiusa nel 1992.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#49 Messaggio da Ae 4/7 » dom 08 nov 2015 10:48

Smantellata, a causa del cantiere per la nuova galleria del Bözberg, la rampa di carico di Schinznach-Dorf, risalente al 1935: https://www.flickr.com/photos/23591987@N08/22657200846/
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12110
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#50 Messaggio da augustus » dom 08 nov 2015 18:44

Peccato :( ...ogni volta che ci passavo mi chiedevo a cosa collegasse qual raccordo.

Montreux - speriamo la riattivino. :)
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#51 Messaggio da Ae 4/7 » ven 13 nov 2015 18:52

Col "viaggio nel tempo" dell'Uff. federale di topografia se ne possono constatare le mutazioni: https://s.geo.admin.ch/682d8ad855
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#52 Messaggio da Ae 4/7 » dom 03 apr 2016 8:42

Ae 4/7 ha scritto:Vestigia valmaggesi (non sono niente di eccezionale, ma siccome non ne trovavo con licenza sufficientemente libera (prima che il ponte venga massacrato con un'installazione "artistica" :wall: :wall: )...)
Per intanto dell'installazione artistica nessuna traccia, malgrado la colata di beton:

Immagine

Immagine
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2050
Iscritto il: lun 01 mag 2006 10:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#53 Messaggio da cf » ven 08 apr 2016 13:43

Sì, l'ho visto
Almeno l'hanno messo a posto. Com'era prima non è che era poi il massimo...
ciao
L'altro dì andando a Cevi...

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#54 Messaggio da Ae 4/7 » mer 31 mag 2017 20:59

Il destino delle ferrovie regionali: Biasca-Acquarossa: http://www.lanostrastoria.ch/medias/90526
Il destino delle ferrovie regionali: Lugano-Tesserete: http://www.lanostrastoria.ch/medias/90428 (su questa c'era anche una doppia pagina nel Corriere di sabato)
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12110
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#55 Messaggio da augustus » mer 31 mag 2017 22:31

Che magùn :(
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

ssb
**
**
Messaggi: 2313
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#56 Messaggio da ssb » ven 23 mar 2018 23:38

Presumo che questo riguardi la Biasca-Acquarossa... https://www.tutti.ch/it/vi/ticino/giard ... e/16595330

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#57 Messaggio da Ae 4/7 » sab 24 mar 2018 8:33

FZ 19 o 20? Boh... Non riesco a trovarne foto oltre alle 2 minuscole qui (e non ho il libro a portata di mano): http://www.polier.ch/page/bahnen/tessin/ba/roll/00.htm

D'altronde al momento della chiusura, ovvero quando si scatenano i fotografi (poi ci sono quelli come il Gianella, sul quale dovrebbe essere recentemente uscito un libro, che si scatenano al momento della costruzione... :mrgreen: ), erano già, a quanto sembra, liquidati: http://www.eingestellte-bahnen.ch/615/19322.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
dolomiten
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: lun 16 apr 2012 14:18
Località: Arco Alpino

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#58 Messaggio da dolomiten » mar 27 mar 2018 11:16

sembra in condizioni drammatiche :-(

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#59 Messaggio da Ae 4/7 » sab 16 giu 2018 15:55

Ul tram da Din
A quasi 50 anni dalla sua chiusura, un amore che rimane in carrozza

sabato 26/05/18 12:10
CONDIVIDI

Soggetti Smarriti, Ul tram da Din, 26.05.2018

Dismessi i binari, venduti i terreni, cambiati i mezzi di trasporto e mutato il paesaggio circostante (passato da rurale a urbanamente residenziale), il tram Lugano-Cadro-Dino aleggia, anzi, sferraglia ancora pimpante nell’immaginario di tanti luganesi. Un po’ perché la linea tranviaria -oggi pressoché totalmente pedonale- è apprezzata meta quotidiana per chi fa bici, jogging o vuole semplicemente farsi una bella passeggiata senza troppi su e giù. Un po’ perché “la questione tram”, in una regione del luganese asfissiata dal traffico motorizzato, è di nuovo alla ribalta.

L’inizio

Ma come nacque questa linea? Chi serviva? E perché a un certo punto si decise di abbandonarla e chiuderla? Risponde a queste e a tante altre curiosità con testi e molte fotografie il libro intitolato “C’era una volta… la Lugano-Cadro-Dino.” Qui uno dei due autori, Alberto Polli, scrive: “Questa ferrovia fu inaugurata nel 1911 e sacrificata a favore del traffico stradale nel 1970, come altre ferrovie locali ticinesi. (…) La rotaia era un’opportunità di sviluppo e di modernità che accorciava le distanze e riduceva l’isolamento. (…) Tutti ricordano la sera dell’ultimo viaggio che non era stato tanto diverso da un funerale.” Amore, rammarico, cognizione di causa.

GALLERY

I ricordi

Angelo Ghirlanda, l’altro co-autore del libro, è figlio di un bigliettaio e bis-nipote di uno dei co-finanziatori della costruzione di questo tram. Angelo ha raccolto e conservato migliaia di cimeli legati alla storia di questo mezzo di trasporto: cippi, binari, cartoline, biglietti, cartelli, documenti, indumenti, arnesi – cimeli depositati per lo più in casa di sua mamma Lucia. Madre e figlio legati da un binario che non c’è più. Grazie alle loro memorie è possibile intuire perché “Ul tram da Din” rimanga qualcosa di inspiegabilmente vivo nel cuore di tanti cittadini.

Il capodeposito Ermanno Bianchi detto Mano (Fonte: RSI)

Puntata a cura di: Daniel Bilenko
https://www.rsi.ch/rete-uno/programmi/i ... 17430.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Carlosanit
**
**
Messaggi: 2849
Iscritto il: sab 13 set 2008 7:54
Località: Torino
Contatta:

Re: Ferrovie svizzere chiuse al traffico e/o smantellate

#60 Messaggio da Carlosanit » sab 16 giu 2018 18:02

Ho sempre avuto l'impressione che nella chiusura delle linee ferrate il Ticino abbia seguito in passato più il cattivo esempio italiano che il buon esempio della Svizzera tedesca: Lugano-Dino, Lugano-Tesserete, Locarno-Bignasco, Biasca-Acquarossa, Bellinzona-Mesocco, e poi a cavallo del confine Porlezza-Menaggio, la linea che portava alla Valmorea... Tu cosa ne pensi, Ae 4/7?
Amico delle ferrovie fin da tenera età

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti