Trasporto regionale

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Trasporto regionale

#1 Messaggio da Coccodrillo » ven 04 dic 2009 23:12

Mi sembra inutile aprire un thread per ogni linea o rete...

Cominciamo con Friburgo e la visione per il 2014:

http://mct.sbb.ch/mct/fr/konzern_dienst ... ook=&page=

http://mct.sbb.ch/mct/fr/091204_rer-fribourgeois.pdf
Ultima modifica di Coccodrillo il gio 17 dic 2009 11:56, modificato 2 volte in totale.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: trasporto regionale

#2 Messaggio da Ae 4/7 » lun 07 dic 2009 6:55

Che differenza c'è tra le linee rosse e quelle blu? Il gestore?
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: trasporto regionale

#3 Messaggio da Coccodrillo » lun 07 dic 2009 8:16

Penso:
blu = treni diretti con fermata nel canton Friburgo
rosso = treni regionali del canton Friburgo
grigio = altri regionali
nero sottile = altre linee
rosso tratteggiato = solo ore di punta
una linea = un treno/ora
pallini grigi = un autobus/ora (tutte le fermate ferroviarie fra Bulle e Romont evrrebbero soppresse)

Il testo poi parla, per ogni ora, di un treno Friburgo-Romont-Bulle della TPF e di un complesso (elettrotreno immagino) Friburgo-Romont-Bulle che da Friburgo a Romont viaggia in comando multiplo con un IC (Ginevra-Romanshorn, Ginevra-Lucerna, o quello che sarà poi).
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: trasporto regionale

#4 Messaggio da Ae 4/7 » lun 07 dic 2009 13:15

Interessante questa faccenda... Adesso come adesso il collegamento ferroviario non è che sia gran che interessante (infatti ci sono i bus)...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: trasporto regionale

#5 Messaggio da Coccodrillo » lun 07 dic 2009 13:22

Gli autobus attuali seguono la strada cantonale (o l'autostrada?), molto più breve della ferrovia (30 km contro 45 circa). Con treni diretti con fermata solo a Romont guadagneranno tempo arrivando a tempi paragonabili alla linea di autobus diretta, che sarà soppressa.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: trasporto regionale

#6 Messaggio da Ae 4/7 » lun 07 dic 2009 13:24

Autostrada. :wink: Me ne sono servito più di una volta...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: trasporto regionale

#7 Messaggio da Coccodrillo » lun 07 dic 2009 13:26

Io ho usato un bus Friburgo-Bulle una sola volta, anni fa, e non ricordo pezzi di autostrada. Probabilmente avrò preso una corsa locale...

Meglio il treno, comunque, così si da un senso alla Bulle-Romont, che ora serve solo case sparse, neanche villaggi...
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: trasporto regionale

#8 Messaggio da Ae 4/7 » lun 07 dic 2009 13:30

Infatti ci sono due linee "locali", via La Roche (linea 234) e via Le Bry (linea 336).
La linea autostradale è la 346.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: trasporto regionale

#9 Messaggio da Coccodrillo » lun 07 dic 2009 20:19

TransRUN, progetto di nuova linea Neuchâtel-La Chaux de Fonds. Possibile inizio dei lavori nel 2015, fine nel 2020. La vecchia linea sarebbe chiusa.

http://www.ecoparc.ch/pdf/Transrun_ECOPARC_280607.pdf

http://www.ne.ch/neat/site/jsp/rubrique ... CatId=9979

http://www.lerun.ch/organisation-TransRun
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: trasporto regionale

#10 Messaggio da Ae 4/7 » gio 10 dic 2009 18:11

Da LaRegione di oggi:
Tunnel Mesolcina-Valchiavenna, dall’Italia un punto a favore

L’allacciamento ferroviario della Valchiavenna con la Mesolcina e la nuova stazione di Castione «è considerato come opportunità commerciale e turistica per le regioni del Grigioni, Ticino e Valtellina». Lo sottolinea la Regione Mesolcina in un comunicato sulla base del rapporto tecnico dell’Istituto italiano di ricerca per l’ecologia e l’economia applicate alle aree alpine (Irealp). L’opera è ritenuta «necessaria»: si tratterebbe di un traforo che ospiti un servizio di treni navetta sullo stile ‘Vereina’.

In quest’ottica la Regione Mesolcina ha scritto al governo grigionese sottolineando che «per il futuro riassetto regionale è di vitale importanza conoscere le potenzialità di questo collegamento in modo da integrare un’eventuale esecuzione nelle importanti opere in corso, quali lo spostamento del tratto autostradale a Roveredo, la ricucitura del centro del Comune di Roveredo, lo smantellamento della linea ferroviaria Retica esistente tra Castione e Cama e lo sviluppo dell’area industriale di San Vittore». Inoltre, lo sviluppo del progetto di collegamento della Mesolcina alla rete di traffico ferroviario urbano Tilo «garantirebbe uno sbocco importante ad una regione periferica». Nella stessa lettera è inoltre stato chiesto al Consiglio di Stato «di procedere in tempi brevi a confermare ai colleghi italiani la partecipazione allo studio di fattibilità ed opportunità».

Nel comunicato si sottolineano due ulteriori novità all’interno del segretariato di Roveredo. Con inizio il primo gennaio, è stato sottoscritto un accordo di prestazioni con l’Associazione Parc Adula (la cui conduzione era stata finora garantita dall’Organizzazione regionale della Calanca) per il coordinamento del progetto di parco nazionale. Ad occuparsene sarà l’operatore economico regionale Martin Hilfiker. Da gennaio lo stesso segretariato assumerà pure la gestione del sito www.moesano.ch.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: trasporto regionale

#11 Messaggio da Coccodrillo » gio 10 dic 2009 18:35

La Castione-Cama non è in demolizione, e continua a funzionare come ferrovia turistica. Certo è a rischio, ma per ora non da fastidio a nessuno.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Trasporto regionale

#12 Messaggio da Coccodrillo » lun 21 dic 2009 17:26

Sottoscritto accordo quadro per lo sviluppo dell’offerta ferroviaria nel bacino del Lemano
Berna, 21.12.2009 (UFT) - Il bacino del lago Lemano è una tra le regioni svizzere che registra uno sviluppo molto marcato. La Confederazione, FFS SA e i Cantoni interessati intendono affrontare i crescenti bisogni di mobilità con un’offerta ferroviaria adeguata tra Losanna e Ginevra, sottoscrivendo un accordo quadro per fissare questa volontà comune.


Max Friedli, direttore dell’UFT, Andreas Mayer, direttore generale di FFS SA e i presidenti dei Consigli di Stato Pascal Broulis (VD) e François Longchamp (GE) hanno firmato lunedì a Losanna l’accordo quadro per lo sviluppo futuro della linea Losanna-Ginevra aeroporto.

L’accordo definisce a grandi linee lo sviluppo futuro dell’offerta ferroviaria e dell’infrastruttura necessaria. Le procedure di attuazione e la possibilità di un prefinanziamento da parte di entrambi i Cantoni saranno definite nell’accordo dettagliato.
http://www.news-service.admin.ch/NSBSub ... e/it/30830

http://www.vd.ch/fr/suite-de-lactualite ... c06299edff

http://www.vd.ch/fileadmin/user_upload/ ... oieCFF.pdf

http://www.vd.ch/fileadmin/user_upload/ ... .12.09.pdf
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
icn
**
**
Messaggi: 1722
Iscritto il: sab 24 gen 2004 14:33
Località: Svizzera

Re: Trasporto regionale

#13 Messaggio da icn » mer 20 gen 2010 13:46

E anche in Piemonte ::-?: :wink:

Ausschreibung von Regionalverkehren im Piemont: Interessensbekundung der SBB
20. Januar 2010 @ 14:18 Uhr | Ihr Kommentar | Meldung senden SBB CFF FFS
Die Region Piemont platzierte im November 2009 eine europaweite Ausschreibung Regionalverkehrsleistungen. Nach ersten Vorgesprächen mit den zuständigen Behörden im Piemont hat sich der Personenverkehr SBB entschlossen, als ersten Schritt eine entsprechende Interessensbekundung bei der Region Piemont zu hinterlegen. Nach einer Prüfung der Ausschreibungsunterlagen wird die SBB entscheiden, ob sie ein definitives Angebot einreichen wird.

Am 11. November 2009 lancierte die Region Piemont eine europaweite Ausschreibung von Regionalverkehrsleistungen. Die Verantwortlichen der Region Piemont haben sich im Rahmen dieser Ausschreibung auch an den Personenverkehr der SBB gewandt. SBB Personenverkehr hat sich in Absprache mit der Konzernleitung und dem Verwaltungsrat entschieden, eine entsprechende Interessensbekundung bei den Behörden von Piemont zu hinterlegen. In einem zweiten Schritt wird die SBB die Ausschreibungsunterlagen prüfen und entscheiden, ob sie ein konkretes Angebot unterbreiten wird. Das Prüfen von Ausschreibungen im Rahmen der Grenzgürtelstrategie entspricht den strategischen Zielen des Bundes für die SBB.

Dichiarazione d’interesse delle FFS.

Nel novembre del 2009 la Regione Piemonte ha indetto una gara pubblica europea per le prestazioni di traffico regionale. A seguito dei primi contatti preliminari con le autorità preposte piemontesi, le FFS Viaggiatori hanno depositato una relativa dichiarazione d’interesse presso la Regione Piemonte quale primo passo. Le FFS, dopo l’analisi della documentazione relativa al bando di concorso, decideranno se inoltrare un’offerta definitiva.


L’11 novembre 2009 la Regione Piemonte ha lanciato una gara pubblica europea per la gestione del traffico regionale. Nell’ambito del bando di concorso i responsabili della Regione Piemonte si sono rivolti anche alle FFS Viaggiatori. Queste ultime, in accordo con la Direzione del Gruppo e il Consiglio d'amministrazione delle FFS, hanno deciso di depositare una dichiarazione d’interesse presso la Regione Piemonte. In una seconda fase le FFS analizzeranno la documentazione relativa al bando di concorso e decideranno se inoltrare un’offerta concreta. La verifica dei bandi di concorso nell’ambito della strategia della cintura di frontiera corrisponde agli obiettivi strategici della Confederazione, proprietaria delle FFS.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16899
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Trasporto regionale

#14 Messaggio da Ae 4/7 » mer 20 gen 2010 23:04

Fonderanno la TiPi? :megaball::
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Trasporto regionale

#15 Messaggio da Coccodrillo » dom 24 gen 2010 16:26

Secondo questa tabella: http://www.egger-jetzer.ch/EDaten/RBDe_56X.pdf

Le 560 TILO sono: 100, 101, 102*, 103, 104, 106, 107, 121, 122*, 124*, 125*, 126*, 129* (con * quelle ancora in servizio come TILO)
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti