Ae 6/6

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3526
Iscritto il: sab 23 giu 2007 21:17
Contatta:

Re: Ae 6/6

#256 Messaggio da aln668.1207 » sab 19 mar 2016 21:01

Ae 6/6 11519 ha scritto:Sulla qualità c'è poco da discutere, sono a mio parere ottimi.
Quelli base hanno la lancetta che si muove a scatti (come un normalissimo orologio per intenderci), mentre il modello stop2go funziona come gli orologi delle stazioni svizzere (link su youtube, serve più di una lunga spiegazione)
Grazie.
Conosco il funzionamento dell'orologio da stazione, oltremodo particolare e interessante, ma per un semplice orologio da polso da tutti i giorni non penso valga la spesa, né tantomeno prendere quello fatto con i pezzi delle Ae 6/6.
Dovesse capitare, potrei prendere in considerazione la cosa nel caso facessero un orologio con le lamiere della cassa della ALn.668.1207 :lol: :lol:
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
Ae 6/6 11519
**
**
Messaggi: 2999
Iscritto il: gio 01 mar 2007 22:18

Re: Ae 6/6

#257 Messaggio da Ae 6/6 11519 » dom 27 mar 2016 16:13

Ae 6/6 11411 "Zug" ieri sul Gottardo. La locomotiva sembra appena uscita di fabbrica, tanto che i respingenti sembrano praticamente "vergini".
Il colore è opaco in confronto alla Ae 6/6 11407 lucidissima. Molto più bella così a mio parere...

Immagine

MO-MO
*
*
Messaggi: 679
Iscritto il: dom 03 gen 2010 10:48
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Ae 6/6

#258 Messaggio da MO-MO » dom 27 mar 2016 19:25

Come passa il tempo... la loc citata sopra venne inaugurata quasi 60 anni fa a Riva San Vitale (10.10.56)! In questo forum ci sono parecchie informazioni sui "battesimi" delle Ae 6/6 in uso a quei tempi.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16990
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ae 6/6

#259 Messaggio da Ae 4/7 » dom 27 mar 2016 19:38

Alle quali informazioni conviene aggiungere le due foto del battesimo della 11407 presenti qui (notare anche il WR, allora Dr4?, ancora in verde in seconda posizione): http://bahnbilder-von-max.ch/sbb/elektr ... index.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

MO-MO
*
*
Messaggi: 679
Iscritto il: dom 03 gen 2010 10:48
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Ae 6/6

#260 Messaggio da MO-MO » lun 28 mar 2016 7:24

Ae 4/7 ha scritto:Alle quali informazioni conviene aggiungere le due foto del battesimo della 11407 presenti qui (notare anche il WR, allora Dr4?, ancora in verde in seconda posizione): http://bahnbilder-von-max.ch/sbb/elektr ... index.html
Mi pare che le sigle delle carrozze ristorante "WR" siano relativamente recenti (anni 70?) quindi, quella in foto, era quasi sicuramente classificata Dr4. Interessante, in ogni caso per i giovani, il "colore" dei treni svizzeri fino agli anni 60-70. Il materiale rotabile trainato usciva dalle officine (di costruzione) in colore verde scuro laccato. Poi, per tutta la sua vita, non veniva più pulito all'esterno (a parte le scritte)! Si nota nella foto sopra il "colore" nero antracite opaco che è dato dalla sporcizia atmosferica mista alla pioggia e al pulviscolo ferroso provocato dalle frenature. Venivano pulite solo le carrozze private (CIWL) e quelle poi dipinte in rosso scuro (ristorante). Quella WR con grandi scritte gialle nella foto era originariamente verde. Si nota dopo la loc la carrozza del Consiglio federale usata anche per altre grandi occasioni: veniva poco usata (1 o 2 volte all'anno) e normalmente tenuta pulita. Speciale il colore: il verde era una sorta di "grigioverde" militare con una striscia turchese-grigio e tetto argento. Non era poi molto diversa dalle altre "Leichtstahl". L'interno tipo salone ok ma le caratteristiche generali molto "svizzere". Per i giovani che leggono qui ricordo che la rumorosità dei treni di allora (come quello nella foto) era quasi insopportabile sia all'interno (con finestrini aperti), sia all'esterno (passaggio di treni).

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16990
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ae 6/6

#261 Messaggio da Ae 4/7 » lun 28 mar 2016 12:10

La sigla WR dovrebbe essere arrivata al più tardi con la numerazione UIC; anche i WR non è che fossero poi sempre esenti da livree tendenti al nero (per contro le composizioni Swiss Express nelle foto compaiono sempre abbastanza "pulite", mi sembra):

Immagine
:arrow: http://bahnbilder-von-max.ch/sbb/streck ... index.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16990
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ae 6/6

#262 Messaggio da Ae 4/7 » sab 30 apr 2016 15:41

Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12262
Iscritto il: dom 14 ago 2005 23:48

Re: Ae 6/6

#263 Messaggio da augustus » sab 16 lug 2016 21:46

Nei giorni scorsi ho visto una Ae 6/6 riportata fuori dai capannoni del noto sicario di treni vicino a Basilea: a parte i rostri anteriori mi pare che avesse (quasi) tutto al suo posto, carrelli originali inclusi. Non mi pare che avesse vetri rotti e forse aveva ancora i pantografi. Stemma laterale sparito (sarà ingirunato?)
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Marklar
*
*
Messaggi: 919
Iscritto il: ven 22 ago 2008 20:32
Località: Quinto di Treviso

Re: Ae 6/6

#264 Messaggio da Marklar » ven 16 dic 2016 11:33

Ciao a tutti,intervengo per la prima volta su questo topic,ho cominciato solo di recentissimo ad interessarmi delle Ae 6/6,prima non le avevo mai molto considerate(ho sempre preferito le Re 6/6 piuttosto),ma adesso devo dire che comincio ad apprezzarla,soprattutto dopo aver visto che razza di merci riusciva a tirare fino agli ultimissimi giorni di carriera...
Mi pare di aver capito,leggendo qui,che fino a poco tempo fa ce n'era ancora un buon numero in circolazione e che sono state in servizio fino a fine 2012,poi solo qualcuna ha continuato a girare per riserve varie.

Un paio di domande:la livrea rossa sulle Ae quand'è che è comparsa?Ero convinto fosse comparsa solo negli anni '90,mi confondevo probabilmente con le Re 6/6,ma da foto del link poco sopra vedo che sicuramente era in uso già nel 1986...
E gli stemmi,vedo che nelle foto/filmati più recenti non ci sono più,ed in effetti qui sul forum parlavate di questo.Ma in che periodo è che hanno cominciato ad essere asportati?Ma soprattutto,perchè?Eppure però sulle unità in livrea Cargo erano stati riapplicati...

Ciao e a presto,Piero.

MO-MO
*
*
Messaggi: 679
Iscritto il: dom 03 gen 2010 10:48
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Ae 6/6

#265 Messaggio da MO-MO » ven 16 dic 2016 16:27

Informazioni piuttosto complete del mondo ferroviario svizzero, quindi anche sulle Ae 6/6, si possono avere dal sito...

www.sguggiari.ch

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16990
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ae 6/6

#266 Messaggio da Ae 4/7 » sab 17 dic 2016 11:28

Marklar ha scritto:Un paio di domande:la livrea rossa sulle Ae quand'è che è comparsa?
Le prime tre a riceverla in sede di revisione, secondo la letteratura, furono le seguenti:
- 11422 il 9.11.84;
- 11416 il 12.2.85;
- 11402 il 18.7.85.
Da notare che, malgrado la revisione, le prime due mantennero il "segnale di autorizzazione di corsa" (si chiama così?).
L'ultima a venir dipinta in rosso (non tutte lo furono, beninteso) fu la 11447 nel 2002, ovvero prima che si decidesse di modernizzare le cabine e di procedere all'ulteriore rinnovo comprensivo di livrea Cargo.
Tutte le date ci sono su triebfahrzeuge.ch, ma vanno consultate singolarmente...
Marklar ha scritto:E gli stemmi,vedo che nelle foto/filmati più recenti non ci sono più,ed in effetti qui sul forum parlavate di questo.Ma in che periodo è che hanno cominciato ad essere asportati?
Non sono riuscito a trovare una data precisa; dev'essere stato intorno al 2005-2006, credo...
Marklar ha scritto:Ma soprattutto,perchè?
Per evitare di farseli asportare...
Marklar ha scritto:Eppure però sulle unità in livrea Cargo erano stati riapplicati...
...assicurandoli meglio contro i furti (come d'altronde anche sulla 11484 Romont).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Marklar
*
*
Messaggi: 919
Iscritto il: ven 22 ago 2008 20:32
Località: Quinto di Treviso

Re: Ae 6/6

#267 Messaggio da Marklar » sab 17 dic 2016 12:45

Grazie mille delle risposte!In particolare:
Ae 4/7 ha scritto: Tutte le date ci sono su triebfahrzeuge.ch, ma vanno consultate singolarmente...
In effetti era quello che mi interessava,ossia se c'era un database con le riverniciature macchina per macchina!Comunque già nell'84 erano uscite le prime rosse,ero completamente fuori strada :mrgreen: !!Chiaramente si parla di quelle che hanno ricevuto la livrea rossa,ne sono arrivate tante a fine carriera ancora in verde da quello che vedo.
Ae 4/7 ha scritto: Non sono riuscito a trovare una data precisa; dev'essere stato intorno al 2005-2006, credo...
Era solo per capire intorno a che periodo a grandi linee era possibile una loco con gli stemmi(se fosse stato fine anni '90,oppure inizio o metà 2000).Vorrei acquistare un modello Roco rosso con gli stemmi e non baffomodanata(avevo pensato all'HAG ma non ho più reni o polmoni da dare via)volevo capire fino a quando era possibile ambientarla,più o meno.

Ma quindi anche in Svizzera esistono gli avvoltoi ferrofeticisti che si dilettano a portare a casa pezzi di locomotive?Non l'avrei mai immaginato...tutto il mondo è paese a quanto pare.

Dato che mi trovo qui li posto:dubito che voi svizzeri non li conosciate,ma metti che ci sia qualche sfortunato di cui non ne è a conoscenza :lol: un paio di video con Ae 6/6,il primo dal mitico C. Ohmann,alcune Ae 6/6 in un lontano venerdì di maggio 1992:
https://www.youtube.com/watch?v=GSjbv1PUc3E

E vent'anni dopo,al crepuscolo delle Ae 6/6,con la costante dei merci da paura:
https://www.youtube.com/watch?v=fh-9iLLDZ3E

Ciao,Piero.

Avatar utente
Nicola
**
**
Messaggi: 2294
Iscritto il: dom 04 dic 2005 12:14
Località: Lugano
Contatta:

Re: Ae 6/6

#268 Messaggio da Nicola » dom 18 dic 2016 8:44

Marklar ha scritto:Vorrei acquistare un modello Roco rosso con gli stemmi e non baffomodanata

Quelle "con i baffi" portano gli stemmi dei cantoni svizzeri. Piu comunemente conosciute come Ae 6/6 cantonali, hanno le modanature cromate i baffi e uno stemma frontale più "ciccione" proprio per distinguerle dalle altre che invece hanno gli stemmi dei comuni. Tradizione poi continuata con le Re 6/6.

Questo ha fatto si che alcune Ae 6/6 avessero una gemella di stemma, una cantonale e una cittadina.

Ti lascio il piacere di scoptire quali sono :wink:
Ae 6/6 11'460
SBB / CFF / FFS

MO-MO
*
*
Messaggi: 679
Iscritto il: dom 03 gen 2010 10:48
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Ae 6/6

#269 Messaggio da MO-MO » dom 18 dic 2016 13:19

Qualche precisazione:
25 locomotive con stemmi cantonali, 25 locomotive con le capitali dei 25 cantoni... Cosa manca?... Sulle Ae 6/6 mancavano gli stemmi del Canton Giura (istituito solo nel 1978) e della sua capitale Delémont, stemmi che, mi pare, sono stati messi su un paio di Re 4/4. Le altre 70 Ae 6/6 portavano il nome di città o di comuni importanti per le FFS (e non capitali cantonali).

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16990
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Ae 6/6

#270 Messaggio da Ae 4/7 » dom 18 dic 2016 14:33

Esattamente: al Canton Giura venne intitolata la 11483 Porrentruy, lo stemma della quale finì a sua volta sulla Re 4/4 II 11239:

Immagine

Delémont aveva invece già la sua 11482, compresa quindi nella serie 11475 Vallorbe-11500 Landquart (località che all'epoca non era un Comune, perciò lo stemma era quello di Igis) e non in quella delle capitali cantonali.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti