Linea del S.Gottardo

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16826
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Linea del S.Gottardo

#1861 Messaggio da Ae 4/7 » gio 17 mag 2018 18:34

Sugli orari dei battelli:
Egregio Sig. Ae 4/7,

ringraziando il vostro spettabile messaggio ci pregiamo di comunicarVi quanto segue:

In effetti la situazione sul Lago Maggiore era fino a pochi giorni fa poco chiara e la comunicazione in merito all'orario era praticamente assente. Con il ripristino dell'esercizio lacuale da parte della SNL, grazia al Consorzio, la citata non ha potuto aggiornare l'orario sul bacino elvetico a tempo dovuto e ha quindi utilizzato l'internet come mezzo di comunicazione. L'orario è visibile sul nuovo sito all'indirizzo seguente: www.lakelocarno.ch

Voglia gradire distinti saluti

Ufficio federale dei trasporti
Divisione Finanziamento


-----Ursprüngliche Nachricht-----
Von: Ae 4/7 [mailto:Ae 4/7@bluewin.ch]
Gesendet: Sonntag, 1. April 2018 16:18
An: _BAV-Info <Info@bav.admin.ch>
Betreff: Orario navigazione Lago Maggiore

Buongiorno,

per sfruttare il pomeriggio pasquale vorrei intraprendere un’escursione sul bacino svizzero del Lago Maggiore.
Tuttavia, all’indirizzo web indicato nel quadro 3630 dell’orario ufficiale (http://www.quadri-orario.ch/fileadmin/f ... 8/3630.pdf) non riesco a reperire gli orari dei battelli Locarno-Magadino (né delle corse circolari per il Gambarogno e Brissago-Ascona che pare siano state riattivate col fine settimana pasquale); non riesco a trovarli neppure sul sito della Società di navigazione del Lago di Lugano che ormai da qualche giorno effettua il servizio (stando a quanto ho potuto vedere domenica scorsa dagli affissi a Locarno, gli orari ricalcano grossomodo quelli in vigore fino al 31.12.2017 i quali non sono però più disponibili sul sito della Gestione governativa navigazione laghi; quindi brancolo nel buio).
Non sono un giurista ma non mi sembra che tale situazione corrisponda a quanto previsto dall’art. 13 della Legge federale sul trasporto di viaggiatori (non mi pare, ma forse sbaglio, che si tratti di linee del traffico locale o senza funzione di collegamento come da art. 9 cpv. 2 OOra) ragione per la quale, in quanto Autorità di vigilanza, mi permetto di segnalarvela.

Cordiali saluti e una serena Pasqua

Ae 4/7
La prossima volta che dovesse giungermi un'ingiunzione federale, p.es. la bolletta dell'IFD, addurrò poi le stesse motivazioni per non ottemperarla...

***
Coccodrillo ha scritto:
gio 17 mag 2018 7:59
probabilmente chi ha creato l'orario della 324 non sapeva che le FFS avrebbero messo un treno a quell'ora...
D'altronde non ho ben capito la tempistica della comunicazione, dato che progetto-orario.ch è ancora vuoto (sentita la notizia alla radio sono andato come un pollo a curiosare le novità)...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12144
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Linea del S.Gottardo

#1862 Messaggio da augustus » gio 17 mag 2018 22:07

IL treno delle 7.04 circola come IC 663 già da tre settimane, limitato a domenica e lunedì. Compo spola gottardiana da 9 pezzi con Re 460
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16826
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Linea del S.Gottardo

#1863 Messaggio da Ae 4/7 » gio 17 mag 2018 23:03

Anche se nel relativo quadro non compare (né compare tra le modifiche temporanee o definitive; mentre a giudicare dal periodo di circolazione nell'orario elettronico sembra abbastanza effimero ::-?: ): https://www.fahrplanfelder.ch/fileadmin ... 18/600.pdf
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12144
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Linea del S.Gottardo

#1864 Messaggio da augustus » ven 18 mag 2018 10:59

Sulla app compare e anche sull'orario elettronico. È stato aggiunto all'ultimo momento, come diceva il relativo annuncio di inizio aprile per fine aprile. A causa dei lavori a Basilea, i primi due weekend di esercizio il treno era in partenza da Olten.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12144
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Linea del S.Gottardo

#1865 Messaggio da augustus » mer 23 mag 2018 11:12

Mendrisio, scambi più veloci e nuovi marciapied, 10 milioni di franchi dal Consiglio Federale

https://www.tio.ch/ticino/attualita/126 ... -del-borgo
MENDRISIO - Dieci milioni di franchi per scambi più veloci e marciapiedi più lunghi alla stazione ferroviaria di Mendrisio. Li ha stanziati oggi il Consiglio federale approvando la nona convenzione di attuazione tra la Confederazione e le FFS. Con questo intervento il traffico regionale non sarà penalizzato dall'intensificazione del servizio a lunga distanza.
La convenzione prevede pure altri 10 milioni per una comunicazione semplice rapida ad Aarau, necessaria per la quadruplicazione dei binari fino a Olten (SO), indica una nota governativa odierna.
Le due misure decise oggi rientrano nel programma "Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria" (FIF). Tale programma, da attuarsi entro il 2025, è il proseguimento del progetto Ferrovia 2000. Finora sono state concluse convenzioni per un valore complessivo di circa 3,7 miliardi di franchi.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

ssb
**
**
Messaggi: 2392
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Linea del S.Gottardo

#1866 Messaggio da ssb » mer 23 mag 2018 13:17

I marciapiedi rinnovati nel 2013/2014?...

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12144
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Linea del S.Gottardo

#1867 Messaggio da augustus » gio 24 mag 2018 10:55

Penso a quello al binario 1 che non è a 55cm
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mar 19 nov 2013 23:31

Re: Linea del S.Gottardo

#1868 Messaggio da Dimitrakis » dom 27 mag 2018 4:16

Toglietemi una curiosità: perché alcune volte si passa da un binario ad altro e poi si ritorna al binario precedente alcuni chilometri più in là (e questo può ripetersi ancora dopo alcuni km!) e nel mezzo non c'è nemmeno un' operaio o qualcosa che indica che si fa la manutenzione ? Succede pure su Lotschberg. Grazie

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16826
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Linea del S.Gottardo

#1869 Messaggio da Ae 4/7 » dom 27 mag 2018 8:59

Col TiLo? Alcune stazioni vengono servite solo sul binario 1 (es. Bodio TI, Lavorgo, Göschenen con le due rampette per l'accesso a 55 cm (gli IR fermano tuttavia ai binari 2 e 3; cf. viewtopic.php?p=1681426#p1681426)).
Sul Lötschberg potrebbe essere dovuto al non occupare inutilmente il corridoio SIM?

Anche sul Sempione si usa solo il bin. 1...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2392
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Linea del S.Gottardo

#1870 Messaggio da ssb » dom 27 mag 2018 14:51

A volte il binario è sbarrato ma in quel momento non ci sono operai all’opera semplicemente. Bisogna anche considerare due cose per il Gottardo: un cospicuo numero di scambi sulla tratta sono stati bloccati per risparmiare sulla manutenzione, quindi un semplice cambio binario che una volta si faceva in entrata/uscita da qualsiasi stazione oggi va magari fatto molto prima e due, da quando il traffico è crollato destro e sinistro vengono usati in modo ancora più ...banalizzato, non avendo molti treni in circolazione.

Oltre a questo da un po’ di tempo si sono resi conto che le sagome in alcune gallerie non sono esattamente come erano sulla carta...quindi i rarissimi merci devono magari passare specificamente su uno o sull’altro binario andando a influenzare i viaggiatori.

Altro non saprei.

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mar 19 nov 2013 23:31

Re: Linea del S.Gottardo

#1871 Messaggio da Dimitrakis » dom 27 mag 2018 17:30

Grazie per le risposte! Non lo sapevo che ci sono stazioni sulla linea di S.Gottardo che usano un solo marciapiede per entrambi i sensi. Questioni di risparmio?
Volevo chiedere cosa significa "SIM" o corridoio "SIM". Riguarda qualcosa con la sagoma? Opp. con il tipo del treno o le merci trasportate?

In effetti su Lotschberg il cambio binario l'ho visto forse più frequentemente:
In questo video: https://youtu.be/NuEUt9NvTz4 (video prima del 2003, ci sono le insegne "FO" ancora a Brig)
si passa da un binario al altro dal 17esimo minuto circa e ritorna dopo 1-2 minuti (pure più tardi ma in questo secondo caso si vedono lavori di manutenzione)
ed in questo video: https://youtu.be/Dd2v8cVpFV4 (video recente)
si bassa da sinistra a destra verso il 12esimo e si ritorno dopo 3-4 minuti (anche pure più tardi ma per manutenzione)
Oltre a questo da un po’ di tempo si sono resi conto che le sagome in alcune gallerie non sono esattamente come erano sulla carta...quindi i rarissimi merci devono magari passare specificamente su uno o sull’altro binario andando a influenzare i viaggiatori.
::-O:

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linea del S.Gottardo

#1872 Messaggio da Coccodrillo » dom 27 mag 2018 21:06

Solo Bodio (delle stazioni aperte) ha un marciapiede solo, negli altri casi se se ne usa solo uno è per comodità. A Lavorgo il marciapiede lato binario sud-nord è accessibile solo con scale e sottpasso, per cui si usa solo il amrciapiede lato FV e fermata bus. A Göschenen per permettere l'accesso ai disabili risparmiando hanno rialzato solo il binario 1 e solo in parte, per cui non hanno dovuto costruire rampe e ascensori per il 2/3).

SIM = Simplon Intermodal, siccome per lunghi tratti solo uno dei due binari della tratta Spiez-Domodossola è stato adattato al profilo P/C 80/400 i treni merci a grande sagoma hanno limitazioni, e di conseguenza gli altri (fra cui i passeggeri) non sempre usano il binario di sinistra. Capita quindi che i treni circolino a destra. Ci sono segnali specifici a luce viola per regolare il traffico dei treni a grande sagoma.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mar 19 nov 2013 23:31

Re: Linea del S.Gottardo

#1873 Messaggio da Dimitrakis » lun 28 mag 2018 5:46

::-O: ::-O: ::-O: ::-O:
Non smette di sorprendermi e stupirmi questo paese!!! Calcola (e rispetta) ogni singolo centesimo dei contribuenti!

In effetti, sul primo video che ho postato da questo minuto si passa sulla galleria di destra la quale risulta (almeno a vista) che sia nuova (il portale di ingresso è moderno, fatto a cemento).

I segnali viola sono messi sui stessi pali dei segnali classici?

ssb
**
**
Messaggi: 2392
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Linea del S.Gottardo

#1874 Messaggio da ssb » lun 28 mag 2018 8:36

Sono aggiunti ai segnali classici e sono accesi a luce viola, indicando fermata, quando i segnali “normali” sono a via libera per un binario NON accessibile a treni SIM.

A Lavorgo il sottopassaggio o marciapiede ha qualcosa di fuori norma se non ricordo male, per questo non viene e non veniva usato.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16826
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Linea del S.Gottardo

#1875 Messaggio da Ae 4/7 » lun 28 mag 2018 20:01

Dimitrakis ha scritto:
lun 28 mag 2018 5:46
In effetti, sul primo video che ho postato da questo minuto si passa sulla galleria di destra la quale risulta (almeno a vista) che sia nuova (il portale di ingresso è moderno, fatto a cemento).
Qui il medesimo segnale in uscita da Preglia (il binario non SIM è proprio quello sul quale stavano lavorando l'altro giorno allorché s'è prodotto l'incidente):

Immagine
Dimitrakis ha scritto:
lun 28 mag 2018 5:46
Calcola (e rispetta) ogni singolo centesimo dei contribuenti!
Certo, come quelli spesi per il raccordo alla rete AV (ad es. questo tratteggiato: https://s.geo.admin.ch/7ad37af225) senza TGV...

(3, 2, 1... Cocco mi insacca perché i raccordi RAV servono per farci passare anche i "TiLo" :sofa: )
Coccodrillo ha scritto:
dom 27 mag 2018 21:06
A Göschenen per permettere l'accesso ai disabili risparmiando hanno rialzato solo il binario 1 e solo in parte, per cui non hanno dovuto costruire rampe e ascensori per il 2/3).
L'utente che arrivasse col Weekender, dopo essere stato fatto scendere con l'ausilio del Miro-Lift, attraversa a raso (non ho mai fatto caso se si fermi in modo da non ostruire il passaggio)?
Ultima modifica di Ae 4/7 il lun 28 mag 2018 20:15, modificato 1 volta in totale.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti