Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8099
Iscritto il: ven 28 set 2007 4:41

Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#1 Messaggio da Ferrovie.it » ven 22 mar 2019 15:38

Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di Alstom parte da Firenze

Aptis, il bus di Alstom 100% elettrico, arriva in Italia per farsi conoscere dal pubblico italiano dopo aver visitato Spagna, Francia, Belgio, Olanda e Germania. Si parte da...
Ferrovie.it

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1995
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#2 Messaggio da Lirex » ven 22 mar 2019 16:04

In pratica è il gommocoso senza monario, sarebbe un idea per le espansioni di Padova e Mestre....

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1189
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#3 Messaggio da giorgiostagni » ven 22 mar 2019 21:05

Ma è un semplice bus elettrico, senza alcuna guida vincolata o altre cose vagamente "tranviarie"?
Quindi che cosa avrebbe di diverso/meglio, ad esempio, rispetto al bus ATM che ho visto stamattina fermo in Cadorna e che aveva un'identica scritta "100% elettrico"?

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1995
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#4 Messaggio da Lirex » sab 23 mar 2019 9:57

E' un bus un pò speciale, i due assi posti alle estremità sono strettamente derivati da quelli del gommocoso, sono entrambi con le ruote sterzanti; essendo posti alle due estremità, permettono un ambiente passeggeri largo e a pianale ribassato totalmente, senza le strettoie delle ruote degli altri autobus, per il resto è elettrico come gli altri

daucus
**
**
Messaggi: 8499
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#5 Messaggio da daucus » sab 23 mar 2019 23:14

se hanno ruote sterzanti non sono "assi". il mezzo ha quattro ruote indipendenti.
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Astro
**
**
Messaggi: 1269
Iscritto il: mar 17 gen 2017 15:33

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#6 Messaggio da Astro » sab 23 mar 2019 23:56

Le ruote indipendenti della tua auto sono quelle che non sterzano, l'asse è l'unico sterzante.

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3573
Iscritto il: sab 23 giu 2007 21:17
Contatta:

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#7 Messaggio da aln668.1207 » dom 24 mar 2019 7:34

Ma ha delle sospensioni che possano dirsi tali, o è come i cosi di Padove e Mestre che sono dei carretti rigidi che ti fanno apprezzare ogni minima asperità sulla strada?
Mi par di capire che abbiano messo tutti gli apparati sul tetto, batterie comprese, quindi mi immagino la sua stabilità di marcia per la posizione del baricentro, e la conseguente necessità di un sistema di "sospensioni" alquanto rigido.
Sarò tradizionalista, ma i dubbi sono tanti.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Astro
**
**
Messaggi: 1269
Iscritto il: mar 17 gen 2017 15:33

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#8 Messaggio da Astro » dom 24 mar 2019 12:10

Se facessi i marciapiedi a 60 cm anziché 5...

Sharklet
*
*
Messaggi: 861
Iscritto il: mer 30 mar 2016 22:33

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#9 Messaggio da Sharklet » mar 26 mar 2019 14:18

Rimane da capire quanto costi tutta la baracca rispetto a un bus normale :lol:

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4433
Iscritto il: mar 19 dic 2006 1:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Il tour di Aptis, il bus 100% elettrico di... | Del 22/03/19

#10 Messaggio da Wilhem275 » mar 26 mar 2019 20:19

Lirex ha scritto:
ven 22 mar 2019 16:04
In pratica è il gommocoso senza monario, sarebbe un idea per le espansioni di Padova e Mestre....
Un tram normale no, eh? :sofa:
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Rispondi