Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
trambvs
*
*
Messaggi: 590
Iscritto il: ven 09 nov 2007 13:01

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#16 Messaggio da trambvs » mar 18 set 2018 9:11

:=D>:
inspiegabilmente la gestione semaforica in italia, specie se di mezzo ci sono mezzi pubblici, sembra sempre un ostacolo insormontabile (ogni riferimento alla folle vicenda dell'asservimento semaforico in salsa meneghina è decisamente voluto)
:shoot:

gbelogi
**
**
Messaggi: 5347
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#17 Messaggio da gbelogi » mar 18 set 2018 11:06

Mentre altrove riescono a fare la rotonda semaforizzata solo per far passare il tram. Su tutubo si trovano esempi vari.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#18 Messaggio da E412 » mar 18 set 2018 11:18

Gli asservimenti in Italia sono un problema, è vero, ma è anche vero che la gestione semafori a Milano è davvero imbarazzante anche quando non ci sono di mezzo tram e magari neppure autobus.
Mi spiegate l'utilità di avere, in un noto stradone con viale e controviali, di avere un semaforo verde mentre i due contigui (prima e dopo) sono rossi, e quindi non transita un cane, per poi avere il medesimo rosso quando i due contigui sono verdi, e quindi si blocca tutto?
Io sono io e dopo 10 minuti di guida a Milano ho già mandato a quel paese assessori e giunte fino almeno al tempo di Napoleone, ma penso che persino Gandhi alla fine avrebbe inarcato un sopracciglio. E poi si lamentano che c'è inquinamento... :wall: :wall: :wall:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1881
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#19 Messaggio da VT98 » mar 18 set 2018 12:44

Ugo Fantozzi ha scritto:
dom 16 set 2018 19:31
... le dannose macchine...
Guarda che l'800 è passato da un pezzo, è da un po' che siamo nel nuovo Millennio...

Poi sinceramente... riguardo Milano... solo un manipolo di radical-chic ignoranti come le capre poteva affidare con la precedente Giunta l'assessorato a viabilità e trasporti a quel demente di Maran.. L'unico assessore della viabilità AL MONDO a non avere mai lavorato o meglio, se considerate "lavoro" questo:

https://www.turismo.milano.it/cdm/objec ... 59/content

:twisted:

E quello di oggi... ma qualcuno ha letto il curriculum? Un fancazzista professionista "paladino del volontariato blablablabla" ma porca paletta, nominare un ingegnere dei trasporti, un eperto di logistica, un architetto specializzato in viabilità? Faceva schifo? :shoot: :shoot: :shoot: Maledetti....ma come si fa a nominare gente simile per gestire una metropoli dalla pianta viabile così complessa?

Se è vero che le giunte precedenti non brillarono per acume viabilistico, la cosa tremendamente CERTA è che le ultime due giunte sinistroidi hanno mandato in vacca tutto quanto, parcheggi compresi.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#20 Messaggio da E412 » mar 18 set 2018 14:04

Mah, a me pare che negli ultimi 18 anni a Milano sia cambiato ben poco. Tolta l'area C sono rimasti al palo, fine del discorso.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#21 Messaggio da dedorex1 » mar 18 set 2018 23:08

Visto l’aumento dei passeggeri del trasporto pubblico e la crescita dello sharing, dire che non sia cambiato nulla mi sembra un po’ forzato: il cambiamento modale a Milano è in atto, poi possiamo discutere sulla velocià del cambiamento e su cosa fare di diverso (tra cui sicuramente l’asservimento)

VT98, ma almeno ti pagano per continuare a impestare il forum con le tue cazzate?
PS
A Firenze l’asservimento funziona direi discretamente (19km/h di media!)
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#22 Messaggio da E412 » mer 19 set 2018 9:48

Parlo esclusivamente di viabilità stradale. Su altre cose Milano si è letteralmente trasformata, su quello specifico punto è rimasta ferma, e agli anni '80 (come un buon numero di suoi semafori, dismessi dal CdS secoli fa :twisted:). :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

trambvs
*
*
Messaggi: 590
Iscritto il: ven 09 nov 2007 13:01

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#23 Messaggio da trambvs » mer 19 set 2018 11:25

forse è anche peggiorata...
quando (e perché) si è rinunciato alla segnaletica orizzontale e al tracciamento delle corsie, per esempio?

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1881
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#24 Messaggio da VT98 » mer 19 set 2018 12:34

E412 ha scritto:
mar 18 set 2018 14:04
Mah, a me pare che negli ultimi 18 anni a Milano sia cambiato ben poco. Tolta l'area C sono rimasti al palo, fine del discorso.
Cosa ?? Ma hai visto le drastiche riduzioni di parcheggi in alcune zone? La realizzazione di inutili marciapiedi larghi metri e metri sottraendo posti auto ai residenti? La trasformazione selvaggia di qualsiasi zona libera in pagamento? La demenziale introduzione della L.E.Z. ? L'assurda viabilità di piazza XXIV Maggio? La sfilza di autovelox con limiti da cerebrolesi su Via dei Missaglia? No giusto per citare qualcosina eh... e per parlare di cose REALI che impattano sulla gente che lavora e non su quelli che dalla loro cameretta pensano si parli di cazzate....
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#25 Messaggio da E412 » mer 19 set 2018 13:25

I limiti assurdi ci sono in tutta Italia, ne sono un elemento caratteristico al pari dell'autovelox cassaiolo.
I marciapiedi di larghezza inusitata, magari senza un albero a pagarlo, io a Milano li ricordo da sempre. Con i residenti e non che ci parcheggiano sistematicamente sopra, magari doppia fila.
Per contro Milano, che è una città di pianura che più piatta non si può, ha una mobilità ciclabile demenziale, con due sputate piste ciclabili. In compenso sfoggia, da sempre, un bell'allestimento di viali e controviali che sono oggigiorno
1) inusabili se il tuo scopo non è andare dritto o, in circonvalla, girare in tondo
2) incomprensibili per chi li usa
3) generatori di ingorghi da paura
Le uniche grandi differenze che vedo sono state l'introduzione della ZTL e della conseguente area C e l'estensione dei parcheggi a pagamento, che comunque segue un trend comune ad altre realtà. Si può essere o meno d'accordo con le motivazioni di queste due modifiche, ma per il resto io di altri cambiamenti sostanziali non ne vedo.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1881
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#26 Messaggio da VT98 » mer 19 set 2018 14:43

Appunto, i marciapiedi di larghezza inusitata senza una pianta servivano proprio per parcheggiare lasciando congruo spazio per i pedoni. Cosa indispensabile dato che a Milano nei secoli non sono stati mai edificati condomini con annessi garage (sono pochissimi). Viale dei Missaglia ha 3 corsie ed era classificata "urbana a scorrimento veloce" con i 70 prima che i dementi naziambientalisti iniziassero la demagogica crociata contro le automobili.
Ora i marciapiedi diventeranno boschetti? L'unico effetto della "riqualificazione" è stata lo sfratto delle automobili. E parlo per cognizione di causa... mi confronto tutti i giorni con un commerciante residente a Rozzano che ha l'attività in centro. Un incubo è la parola più "soft"... che si possa pronunciare.

Certo che se uno pontifica di "mobilità sostenibile" come lo scemo della Giunta dal suo appartamento in corso Magenta, col culo al caldo, il lavoro comodo e una bella casa al mare allora mi chiamo fuori... L'unico vero scopo è fare cassa, facendosi nel contempo belli agli occhi del loro elettorato composto in gran parte da agiati biciclettari catto-comunistoidi.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#27 Messaggio da E412 » mer 19 set 2018 16:56

I limiti a 70 sono stati tolti per i soliti motivi, fatti di tutele, paraculaggini, 'metti mai che...' che fanno si che una galleria extraurbana nuova di pacca e larga che manco la TAV abbia un ridicolo limite di 70 km/h 'perchè è una galleria e nelle gallerie c'è l'orco cattivo, è risaputo' (potrebbe essere un Balrog, per quello c'è l'antincendio). Quando ho fatto l'esame per la patente mi hanno appositamente portato in una via vicino a casa dove all'epoca c'era il limite dei 70. Oggi su quella via il limite è a 50, e ovviamente tutti o quasi vanno ancora a 70, viste le dimensioni.
Gli ambientalisti sono arrivati dopo, e con molto meno successo di avvocati e affini :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1881
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#28 Messaggio da VT98 » gio 20 set 2018 8:26

E412 ha scritto:
mer 19 set 2018 16:56
I limiti a 70 sono stati tolti per i soliti motivi, fatti di tutele, paraculaggini...[...] Gli ambientalisti sono arrivati dopo, ....
Su questo sono assolutamente d'accordo con te... soprattutto col discorso paraculaggini, ma il dato di fatto è che oggi ogni cazzata viene dipinta di verde a fiorellini rosa per ingraziarsi l'elettorato sinistroide. Peccato che quella fascia produttiva che paga gran parte della spesa pubblica con le proprie tasse, si trova invece ogni giorno di più a lottare in un inferno...
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2174
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#29 Messaggio da spiff » gio 20 set 2018 8:31

VT98 ha scritto:
mer 19 set 2018 14:43
Appunto, i marciapiedi di larghezza inusitata senza una pianta servivano proprio per parcheggiare lasciando congruo spazio per i pedoni.
gesù quante cazzate

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Il tram di Milano arriva a Rozzano | Del 10/09/18

#30 Messaggio da simplon » sab 22 set 2018 20:05

I marciapiedi larghi quanti posti macchina hanno rubato? Migliaia? Suvvia. Fin che si considera diritto sacrosanto occupare qualsiasi suolo libero, in ogni modo, anche ostacolando tutti gli altri, non si va da nessuna parte. I residenti non hanno parcheggi? Sono stati i primi a opporsi fieramente ogni qualvolta si voleva realizzare dei box sotterranei. Questa è cronaca, basta rileggersi i giornali.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti