Ferrovia Spoleto Norcia

Immagine Gli aggiornamenti della rete ferroviaria italiana dai volumi di Ennio Morando.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

#16 Messaggio da exp826 » mar 30 mag 2006 21:06

Tempo fa su Geo&Geo fecero un bellissimo servizio sulla Spoleto-Norcia :wink:
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#17 Messaggio da scaledifuoco » mar 30 mag 2006 21:09

Quasi nulla. Sabato sono tornato sul tratto della discesa di Sant'Anatolia ed ho visto veramente poco; qualche pietra che stanno cambiando ai bordi di qualche viadotto, qualche filo metallico sullo stesso viadotto. Apparte una prima pulizia in qualche punto (come alla stazione di Sant'Anatolia dove fu fatta l'inaugurazione) non ho riscontrato nulla di concreto, eppure da quel 10 settembre 2005, la tratta da Spoleto a Borgo cerreto, oggetto della prima tranche di lavori, a tappe, l'ho ripercorsa tutta.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#18 Messaggio da scaledifuoco » mar 30 mag 2006 21:11

exp826 ha scritto:Tempo fa su Geo&Geo fecero un bellissimo servizio sulla Spoleto-Norcia :wink:
Peccato, l'ho perso. Comunque c'è il bellissimo video della Duegi e uno di Immagini Ferroviarie girato un mese prima della chiusura che di tanto in tanto riguardo. Inutile dire che .... mi viene il magone.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#19 Messaggio da scaledifuoco » mar 30 mag 2006 21:26

Aggiungo, per chi ha real player e vuole vedersi qualche spezzone di filmato ... cercate CEDRAV con google e andate alla sezione videoteca, ci sono 4 filmati on line sulla Spoleto - Norcia.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Avatar utente
scartamentometrico
*
*
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 31 dic 2005 3:25
Località: Genova
Contatta:

#20 Messaggio da scartamentometrico » mer 31 mag 2006 6:47

Grazie dell'infomazione a "scaledifuoco"; i filmati sono sono molto belli.
Come sai le elettromotrici sono ora sulla Genova-Casella; due dovrebbero essere in servizio.

saluti

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#21 Messaggio da scaledifuoco » mer 31 mag 2006 8:24

scartamentometrico ha scritto:Grazie dell'infomazione a "scaledifuoco"; i filmati sono sono molto belli.
Come sai le elettromotrici sono ora sulla Genova-Casella; due dovrebbero essere in servizio.

saluti
Si. La Genova Casella si prese le 4 automotrici restaurati negli anni 50, e l'ultima rimasta allo stato originale, la A5, fu demolita.
Eccola in foto:

Immagine

IL 5 novembre del 2005 con un gruppo di amici appassionati di FSN siamo andati a Genova e abbiamo noleggiato proprio una delle ex elettromotrici FSN (A5 secondo la numerazione di casella, corrispondente ad una tra la A1 e A4 della FSN):

Ecco alcune foto:
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ringrazio pubblicamente la Ferrovia Genova - Casella per la squisita disponibilità del proprio personale, oltre al fatto non secondario di conservare degnamente un pezzo della nostra storia ferroviaria.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Avatar utente
scartamentometrico
*
*
Messaggi: 635
Iscritto il: sab 31 dic 2005 3:25
Località: Genova
Contatta:

#22 Messaggio da scartamentometrico » mer 31 mag 2006 15:47

Belle foto ...!!!!
Sabato, tempo permettendo, vado a fare un sopraluogo lungo la FGC....
Premesso che ho il libro pubblicato anni fa sulla Spoleto-Norcia mi interesserebbe sapere se c'e' qualche sito personale sulla linea o qualche pagina Web..... mi puoi aiutare ...???

Saluti,
SP

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#23 Messaggio da scaledifuoco » mer 31 mag 2006 17:24

scartamentometrico ha scritto:Belle foto ...!!!!
Sabato, tempo permettendo, vado a fare un sopraluogo lungo la FGC....
Premesso che ho il libro pubblicato anni fa sulla Spoleto-Norcia mi interesserebbe sapere se c'e' qualche sito personale sulla linea o qualche pagina Web..... mi puoi aiutare ...???

Saluti,
SP
Grazie.
Ti ho mandato un messaggio privato, onde evitare di mettere altri link ferroviari.

A presto.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Avatar utente
saphire73
**
**
Messaggi: 2643
Iscritto il: mer 26 gen 2005 8:47

#24 Messaggio da saphire73 » mer 31 mag 2006 18:31

volete ringrazia qualcuno per la chiusura della Spoleto Norcia? ringraziate un ex presidente della repubblica di novare che chiuse tutte le ferrovie che potè! chiudere! :(:(:(:( compresa quella del mottarone! all'epoca si disse apertamente che riceveva fondi da una ditta sempre piemontese che produceva (e produce) mezzi su strada!

Robbi60
^_^
^_^
Messaggi: 76
Iscritto il: sab 27 ago 2005 13:30
Località: Arezzo: Hic manebo optime.

#25 Messaggio da Robbi60 » mer 31 mag 2006 18:35

Eh lo sappiamo benissimo chi è... il ferricida OLS, grande mentore dell'altro compare, dall'aspetto così...signorile... :x

Avatar utente
Bremen
*
*
Messaggi: 301
Iscritto il: dom 04 set 2005 20:29
Località: MIlano
Contatta:

#26 Messaggio da Bremen » mer 31 mag 2006 18:56

saphire73 ha scritto:volete ringrazia qualcuno per la chiusura della Spoleto Norcia? ringraziate un ex presidente della repubblica di novare che chiuse tutte le ferrovie che potè! chiudere! :(:(:(:( compresa quella del mottarone! all'epoca si disse apertamente che riceveva fondi da una ditta sempre piemontese che produceva (e produce) mezzi su strada!
Forse nel caso del Mottarone non è coinvolto. Lui è diventato ministro nel 1966, mentre il decreto di chiusura della linea è del 27 giugno del 1964.
Nel caso della Spoleto Norcia è invece lui il firmatario del decreto del 9 luglio 1968.

http://www.trainsimitalia.net/tsi_photo ... reccia.jpg
Adoro le Carminati e Toselli :)

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#27 Messaggio da scaledifuoco » mer 31 mag 2006 19:44

"La gestione della Spoleto - Norcia grava pesantemente sull'erario mentre la ferrovia stessa è oggi completamente superata tecnicamente dato che mai più si costruirebbe una ferrovia con un'arrampicata tortuosa e complessa che separa Spoleto dalla Valle del nera quando con una galleria poco più lunga dell'attuale si potrebbe attraversare detto monte alla base riducendo la linea di una decina di chilometri e lap ercorrenza di circa mezz'ora. Inoltre sia per lo sviluppo della motorizzazione privata sia perché la zona non gravita più per i suoi interessi su Spoleto, il pubblico diserta completamente la ferrovia il cui traffico si è paurosamente ridotto in questi ultimi anni fino a diventare di poche decine di viaggiatori al giorno. Ritengo per altro, come è avvenuto in altri casi, che un buon servizio automobilistico, molto più elastico e adattabile alle necessità e che consentirà tra l'altro di fare corse dirette tra Spoleto e Cascia, risulterà più adeguato della ferrovia alle esigenze delle popolazioni servite"

Oscar Luigi Scalfaro
Ministro dei Trasporti
Luglio 1968

Come sempre, tuttavia, la realtà è un pò più intricata di quel che sembra. Scalfaro ha confezionato il suo bel discorsetto (anzi glielo avranno scritto) e messo la firma. Ma dietro. A parte il fatto che il problema della Spoleto - Norcia non è stato tanto la chiusura dell'esercizio il 31 luglio 1968. Fosse stato solo quello, la ferrovia sarebbe oggi nuovamente attiva, se non per il traffico ordinario certamente per quello turistico; prova ne è che nonostante l'incuria e lo smantellamento gran parte del tracciato è ancora integro, viste anche le zone in cui passa che nella maggior parte dei casi non davano fastidio al crescente traffico automobilistico. Ma coloro a cui dava fastidio l'esistenza della linea sapevano bene che non bastava chiuderla per togliersi il rpoblema; dovevano mettersi al riparo da ogni futuribile rischio. Con furia cieca e distruttrice fu smantellata, pezzo dopo pezzo, bullone dopo bullone, traversina dopo traversina, l'intera linea. Un capolavoro di ingegneria ferroviaria che veniva studiato e ammirato anche all'estero; che stranamente era più considerato da svizzeri e tedeschi che dagli italiani e da molta gente stessa del luogo. E' rimasto solo quello che non poteva smantellare; le gallerie spicconate nella roccia viva e i viadotti in muratura, che ancora sono li e resistono superbi. Allora bisognerebbe andare a capire a chi dava fastidio in loco questa ferrovia; a chi interessava parte del terrno su cui erano posati i binari e cha ha fatto pressioni, anche all'arcidiocesi spoletina, che a sua volta ha fatto pressione sul ministro "prete" Scalfaro per farla chiudere; che poi ammanicato con le autorità locali ha manovrato la società spoletina di trasporti, subentrata alla subalpina che la gestiva alle origini, per smantellarla pezzo dopo pezzo.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Avatar utente
mapo
^_^
^_^
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 23 mag 2006 18:25
Località: Muralto CH
Contatta:

#28 Messaggio da mapo » mer 31 mag 2006 21:15

Salve a tutti !

"non piangete sul latte versato" ... Purtroppo non si può tornare indietro. Anche qui in Ticino i politici hanno ammazzato quasi tutte le ferrovie che potevano ! Peccato, ma non ci posso fare niente ... o forse sì ?
Si possono far rivivere queste ferrovie ! In 1:1 no, ma in scala ridotta sì !!! Oppure grazie a dei libri, o dei siti internet che mostrano foto, piani e modelli ...

Sarebbe bello che si riesca a mettere su qualcosa.
Dal canto mio mi concentro più sulle ferrovie Ticinesi. Nel forum duegi ho visto alcuni modelli della FGC (motrice ex Spoleto-Norcia), FAC Arezzo-Fossato e della ferrovia delle Dolomiti. Sarebbe bello riuscire a fare una rete (www=wold wide web = rete mondiale) di appassionati.

Io ho visto che non posso (e voglio) fare tutto, così presto gran parte delle mie foto della Bellinzona-Mesocco e delle FFS in Ticino andranno ad un mio amico (Philipp) che sta allestendo un suo sito.
Magari anche per le ferrovie Italiane si poù fare qualcosa di simile !

ciao da un fantasta un po' utopico ?

Maurizio

Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1155
Iscritto il: mer 31 mar 2004 13:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

#29 Messaggio da Aenigmaticus » gio 01 giu 2006 8:09

e..non dimenticate che OLS...è anche il killer della Mantova-Peschiera....

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2608
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

#30 Messaggio da scaledifuoco » mer 07 giu 2006 11:27

Per chi interessasse, piccolo report dell'ultima escursione del 27/05/2006:

Fermata a cielo aperto nel tratto scoperto dell'elicoidale ad alfa, tra le gallerie Grotti I e II, lungo la discesa di S. Anatolia, direzione Norcia.

Immagine

Galleria di Balza Tagliata I, lato Norcia, a strapiombo sul fiume Corno:


Immagine

Ex stazione di Triponzo - Visso, a fondovalle, puntellata a seguito dei numerosi terremoti della zona (i più violenti quelli del '79 e del '97):

Immagine

Altra foto della stazione di Triponzo - Visso:

Immagine

Stazione di Borgo cerreto, l'unica stazione della linea ad essere stata risistemata, e l'unica ad essere abitata.

Immagine
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti