Chiusura ponte San Michele sull'Adda: via ai... | Del 17/09/18

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Chiusura ponte San Michele sull'Adda: via ai... | Del 17/09/18

#16 Messaggio da E412 » mar 18 set 2018 11:28

L'unico che ho visto capace di demolire e ricostruire a quota più elevata un 'ponte' (su cui ha comunque fatto transitare due mezzi d'opera, per quanto piccoli) in tre mesi è il rifugista di un rifugio dalle mie parti.
Per il resto, oggi in Italia demolire&icostruire infrastrutture del genere vuol dire dimenticarsi che da quelle parti un tempo esisteva una linea ferroviaria. Stiamo con i piedi per terra :wink:

Ps: ricordo che quando hanno rifatto la Bergamo-Treviglio nessuno si è preso la briga e la responsabilità di far riomologare la linea. Doppio binario, pianura, infrastrutture in massima parte nuove o adeguate (compreso un ponte a luce unica su 10 corsie di autostrada, e poi scassano per molto meno perché vogliono costruire come 100 anni fa chiudendo tutto per mesi) e loco 4 assi limitate a 30 perché così era un tempo. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

e484
**
**
Messaggi: 1336
Iscritto il: gio 24 lug 2008 13:54

Re: Chiusura ponte San Michele sull'Adda: via ai... | Del 17/09/18

#17 Messaggio da e484 » mar 18 set 2018 21:05

Questo è lo studio commissionato da RFI nel 2015
http://www.its-engineering.com/attach/i ... %20ITA.pdf

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Chiusura ponte San Michele sull'Adda: via ai... | Del 17/09/18

#18 Messaggio da simplon » mer 19 set 2018 12:35

Tutto il quadrante a nord di Trezzo dal punto di vista stradale ha un deficit infrastrutturale non da poco. Pedemontana o meno, serve un nuovo attraversamento dell'Adda, ma non un semplice ponte, perché sarebbero soldi buttati: ci vuole una variante stradale, anche a una sola carreggiata, ma a scorrimento veloce (svincoli a livello sfalsato, nessuna interferenza con la viabilità locale o di campagna, bandite anche le rotatorie). E la parte stradale del ponte storico di San Michele potrebbe diventare esclusivamente un tracciato ciclopedonale, magari anche alleggerita dal punto di vista della struttura (una soletta leggera sufficiente a sostenere un eventuale mezzo d'opera).
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti