Hupac. Come incentivare... | Del 01/06/18

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7414
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Hupac. Come incentivare... | Del 01/06/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » ven 01 giu 2018 16:32

Hupac. Come incentivare l'intermodalità nel transito alpino

Otto mesi dopo l'interruzione di Rastatt, Hupac si concentra nuovamente sulle condizioni operative del più importante corridoio europeo per il trasporto ferroviario delle...
Ferrovie.it

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12121
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Hupac. Come incentivare... | Del 01/06/18

#2 Messaggio da sr » lun 04 giu 2018 8:42

Il paragrafo "Superare il patchwork ferroviario europeo" lo trovo molto interessante come prospettiva di lavoro futuro. In effetti, senza una reale integrazione tra le reti il trasporto ferroviario è molto più "delicato" rispetto al concorrente stradale che in caso di importanti interruzioni al massimo aumenta il tempo di viaggio di qualche ora senza complicazioni organizzative particolari.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Hupac. Come incentivare... | Del 01/06/18

#3 Messaggio da simplon » lun 04 giu 2018 12:45

Onore al merito per questa società. Se l'intermodalità si è imposta nei collegamenti internazionali, molto lo si deve all'impegno e ai loro investimenti. E pensare che qui nel forum c'è qualcuno che la vorrebbe vedere fallire e morire. :wall:
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti