Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7037
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » lun 23 apr 2018 12:15

Fortezza: attivato nuovo impianto ACC

Nella stazione di Fortezza è stato attivato il nuovo Apparato Centrale Computerizzato (ACC) internalizzato per la gestione e il controllo della circolazione...
Ferrovie.it

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7402
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#2 Messaggio da simplon » lun 23 apr 2018 12:59

il nuovo impianto è in grado di comandare tutti gli enti di stazione (scambi, segnali, passaggi a livello)
Fortunatamente sulla linea del Brennero non esiste più alcun PL. :D Mentre esistono ancora otto sfigatissimi PL sulla linea della Pusteria che non si è riusciti a sopprimere in occasione dei vari lavori di elettrificazione e potenziamento attuati ormai negli anni. Sarebbe opportuno che i "sensori" (non conosco la terminologia tecnica) dei PL scompaiano definitivamente da tutti gli armadi degli ACC e, a maggior ragione, degli ACC-M!

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 540
Iscritto il: mar 25 mar 2008 11:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#3 Messaggio da bavve » lun 23 apr 2018 14:18

Ho contribuito alla realizzazione di suddetto ACC da Settembre 2017 fino alla messa in servizio (in particolare per quel che riguarda i test di prodotto del Posto Periferico e del Posto Centrale). E' stato un lavoro molto impegnativo, anche perché nonostante lo sfoltimento del piano binari gli enti di stazione sono stati numerosi e in assoluto il massimo mai tentato dall'architettura Sirti.

L'attivazione è andata liscia, nonostante qualche timore iniziale, legato più che altro alla complessità dell'impianto.

Nel dettaglio l'ACC di Fortezza gestisce tutto il piazzale di stazione e il tratto di linea tra Fortezza e Le Cave (quest'ultima attualmente è esclusa dall'ACC), e l'impianto si interfaccia sia con il CTC della diramata per San Candido, sia con l'SCC della Verona-Brennero. Contestualmente all'attivazione dell'ACC viene soppresso il segnalamento basso, e le manovre saranno possibili solo mediante instradamenti TM (ovvero manovre con l'utilizzo di segnali bassi virtuali) in Regime EDCO, mentre non sono possibili in regime J (l'impianto è sprovvisto di zone di Manovra).

Per il momento, però, la stazione non potrà andare in regime J in quanto manca ancora da "attivare" il binario 4, che verrà ultimato entro un paio di mesi. Solo da allora l'impianto verrà telecomando dall'SCC di Verona.

Non nascondo un certa soddisfazione nel vedere l'impianto su cui mi son fatto le ossa come primo impiego lavorativo (e su cui sto ancora imparando parecchio) funzionare a pieno regime dopo tanti mesi di lavoro :D

:ciao:
Enrico

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#4 Messaggio da E412 » lun 23 apr 2018 15:22

Come funzionano i segnali bassi virtuali?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 540
Iscritto il: mar 25 mar 2008 11:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#5 Messaggio da bavve » lun 23 apr 2018 15:35

Il DM sul Terminale Operatore ha un bottone denominato "istradamento TM", in cui può creare degli istradamenti esattamente come fosse una manovra "normale" eseguita con segnali bassi. L'unica differenza, e non da poco, è che il PdM deve chiamare il DM per farsi dare il via libera, anzichè vedere l'aspetto della marmotta. Visivamente il PdM non vede nulla, mentre il DM sul Quadro Luminoso vedrà la caratteristica "strisciata" bianca dell'istradamento con relativi bloccamenti, con l'aggiunta di un simbolo luminoso simile ad una marmotta, ma senza le "palline" luminose tipiche del segnale basso.

Nella foto, seppur piccola (è il massimo che sono riuscito a fare per il momento) rappresenta un instradamento TM 02-10N nella stazione di Fortezza:

a sinistra si vede la strisciata bianca che indica l'istradamento bloccato per la manovra, mentre nel cerchio di destra si vede l'aspetto che ha il segnale virtuale per il DM.

Immagine

Questa operazione può avvenire esclusivamente in regime EDCO, mentre in Regime J (telecomando) i comandi relativi agli instradamenti TM non sono attuabili. Spero di essere stato sufficientemente esaustivo :D
Enrico

dedorex1
**
**
Messaggi: 5518
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#6 Messaggio da dedorex1 » lun 23 apr 2018 15:51

No, no, per niente! ( :D )
Adesso ci devi dire qual'è il vantaggio di nascondere al PdM lo stato del segnale
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 540
Iscritto il: mar 25 mar 2008 11:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#7 Messaggio da bavve » lun 23 apr 2018 16:04

La domanda va posta ad RFI!! :D In altri impianti che sto seguendo (ad es. Bussoleno) i segnali bassi sono regolarmente presenti (per ora) ;)
Enrico

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#8 Messaggio da E412 » lun 23 apr 2018 16:29

La cosa che si è chiesto dedorex era quella che mi sono chiesto anch'io.
Sarà per una questione di semplificazione impiantistica? ::-?:
Perchè l'eventuale considerazione sulla sicurezza aggiuntiva (per muovermi devo avere l'ok esplicito del DM :arrow: riduco il rischio di errata interpretazione dei segnali) si scontra comunque con il maggior carico di lavoro per figure che prima non ce l'avevano. ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 540
Iscritto il: mar 25 mar 2008 11:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#9 Messaggio da bavve » lun 23 apr 2018 17:25

A livello di cablaggio hai dei segnali in meno da implementare, mentre l'integrità dell'istradamento ti viene comunque garantita dal bloccamento. Non so come funzioni la manovra, ma visto che le comunicazioni con DM/DCO sono molto frequenti, avranno fatto il conto che "una chiamata in più" fosse meglio che mantenere i segnali bassi... ::-?:
Enrico

Avatar utente
The lizard king
*
*
Messaggi: 713
Iscritto il: mer 23 nov 2005 18:30

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#10 Messaggio da The lizard king » lun 23 apr 2018 17:25

una manovra del genere (senza segnali bassi) si effettua dal macchinista con l'affiancamento di un agente manovratore. o c'è qualche specificità vista la particolarità dell'installazione?
SR

Avatar utente
Federico_2
**
**
Messaggi: 2742
Iscritto il: dom 17 mag 2009 13:20
Località: Meda

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#11 Messaggio da Federico_2 » lun 23 apr 2018 17:30

Ma chi è stato quel delinquente che ha soppresso i sb?
Viene attivata un’indicazione ottica che annuncia il treno incrociante; contemporaneamente squilla una suoneria.

Avatar utente
Federico_2
**
**
Messaggi: 2742
Iscritto il: dom 17 mag 2009 13:20
Località: Meda

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#12 Messaggio da Federico_2 » lun 23 apr 2018 17:45

bavve ha scritto:
lun 23 apr 2018 17:25
Non so come funzioni la manovra, ma visto che le comunicazioni con DM/DCO sono molto frequenti, avranno fatto il conto che "una chiamata in più" fosse meglio che mantenere i segnali bassi... ::-?:
bavve ha scritto:
lun 23 apr 2018 14:18
Ho contribuito alla realizzazione di suddetto ACC da Settembre 2017 fino alla messa in servizio (in particolare per quel che riguarda i test di prodotto del Posto Periferico e del Posto Centrale).

Contestualmente all'attivazione dell'ACC viene soppresso il segnalamento basso, e le manovre saranno possibili solo mediante instradamenti TM (ovvero manovre con l'utilizzo di segnali bassi virtuali) in Regime EDCO, mentre non sono possibili in regime J (l'impianto è sprovvisto di zone di Manovra).
Attivi un ACC e non sai come funziona la manovra? Se non sai come funziona una manovra, non ti fanno mettere mano su un ACC
Diversamente da quanto hai scritto, a Fortezza le manovre saranno possibili anche in J ed è falso quello che hai scritto
Viene attivata un’indicazione ottica che annuncia il treno incrociante; contemporaneamente squilla una suoneria.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#13 Messaggio da E412 » lun 23 apr 2018 17:56

E dove sta scritto che chi partecipa all'attivazione di un acc debba conoscere come funziona la manovra, che è una cosa prettamente normativa?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Federico_2
**
**
Messaggi: 2742
Iscritto il: dom 17 mag 2009 13:20
Località: Meda

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#14 Messaggio da Federico_2 » lun 23 apr 2018 19:28

Perchè la tecnologia è strettamente connessa alla normativa e viceversa
Viene attivata un’indicazione ottica che annuncia il treno incrociante; contemporaneamente squilla una suoneria.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Fortezza: attivato nuovo impianto ACC | Del 23/04/18

#15 Messaggio da E412 » lun 23 apr 2018 19:37

Solo nel suo complesso. Dubito ci sia più di qualche sparuto macchinista che sappia come funziona scmt a livello di ogni singolo componente hardware o a livello di codice utilizzato, così come dubito ci sia più di qualche ct che sappia come funziona una rete, o un impianto di condizionamento.
E sull'altro versante, secondo te chi ha progettato gli inverter del Coradia sa cosa succede se metto scmt in manovra?
Non sai cosa fa bavve, quindi prima di meravigliarsi (o di dichiarare che dice il falso) io proverei a chiedere. Perché ci sono un sacco di attività per le quali di cosa dica la normativa attuale sulle manovre frega meno di zero a chi le deve eseguire. Committente richiede, progettista (in senso figurato) disegna, committente approva, team vari eseguono il loro compito.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti