Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7586
Iscritto il: ven 28 set 2007 4:41

Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » gio 15 feb 2018 13:19

Scoprire il fascino dei borghi italiani in treno

Dopo un 2017 che ha visto crescere del 7% i viaggi per turismo sui treni regionali di Trenitalia, questa vocazione trova nuovo impulso nella collaborazione tra Trenitalia e...
Ferrovie.it

Avatar utente
furkpass
*
*
Messaggi: 716
Iscritto il: mar 15 dic 2009 12:41

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#2 Messaggio da furkpass » gio 15 feb 2018 14:34

Leggo nell'elenco anche Orta S. Giulio che e' veramente difficile da raggiungere in treno a causa degli orari pessimi. Sarebbe il caso se si vuole realmente promuovere di aggiungere qualche treno ...

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1047
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#3 Messaggio da giorgiostagni » gio 15 feb 2018 15:06

Su 282 località promosse dall'associazione 23 sono facilmente raggiungibili con i treni regionali,
Cioè una percentuale tristemente ridicola. Mah.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38955
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#4 Messaggio da E412 » gio 15 feb 2018 15:57

E' l'80% circa.
Ah no, aspetta, ho sbagliato di un fattore 10! :>:): :>:): :>:):

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7786
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#5 Messaggio da simplon » gio 15 feb 2018 16:14

Lodevole iniziativa, non c'è che dire. Dubito però che tutti facciano a spallate per poter raggiungere queste località in treno...

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38955
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#6 Messaggio da E412 » gio 15 feb 2018 17:36

Non faranno a botte, ma è pur sempre un qualcosa da coltivare. Mi pare che in fin dei conti TN qualcosa ci abbia cavato, con i suoi giri turistici. ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7786
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#7 Messaggio da simplon » gio 15 feb 2018 18:21

Qualche buona esperienza c'è, penso per esempio al Trenino dei castelli in Trentino, ma è come se fosse un treno d'agenzia, cosa diversa dal raggiungere una località turistica con un servizio a orario.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

fab
**
**
Messaggi: 8773
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#8 Messaggio da fab » gio 15 feb 2018 19:09

Non capisco donde derivi lo scandalo dell'8% delle stazioni raggiungibili in treno, con la consueta ironia dei soliti che non capitò mai. E' ovvio che i borghetti arroccati, essendo arroccati, a volte sono al di fuori delle vie di comunicazioni e alcuni (mi vengono in mente alcuni esempi in Liguria e Piemonte) sono poco raggiungibili in auto. Non è che tutto il 92% di Δ sia attribuibile a colpe precise...quello che mi lascia perplesso è il comunicato stesso:
Su 282 località promosse dall'associazione 23 sono facilmente raggiungibili con i treni regionali, per un totale di 580 collegamenti giornalieri: Mombaldone (AT), Orta San Giulio (NO) e Vogogna (VB) in Piemonte; Chiusa, Egna e Vipiteno (BZ) in Alto Adige; Montagnana (PD) in Veneto; Venzone (UD) in Friuli Venezia Giulia; Moneglia (GE), Finalborgo (SV), Laigueglia (SV), Borgio Verezzi (SV) e Campo Ligure (GE) in Liguria; Grottammare (AP) nelle Marche; Brisighella (RA) in Emilia Romagna; Castiglione del Lago, Passignano sul Trasimeno e Spello (PG) in Umbria; Buonconvento (SI) in Toscana; Vietri sul Mare (SA) in Campania; Chianalea (RC) in Calabria.
Ho dato un'occhiata ad alcune regioni che conosco poco ma mi sembra che manchi qualcosa all'appello:

Monte Isola è raggiungibilissima, almeno quanto Finalborgo: fatti pochi passi dalla stazione di Iseo si è sul battello. Ci ho perfino trascinato la morosa e non si è incazzata, è tutto dire, e pure per Finalborgo bisogna predenre un mezzo da Marina, quindi... la stessa Bienno è a 5 minuti di pullman dalla servitissima Breno.
Poppi in treno è comodissima, Barga ha tre stazioni sul territorio, Framura è un comune sparso ma comunque ha la stazione, sempre avuta. Mi sembra che abbiano calcolato per difetto, quantomeno.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

fab
**
**
Messaggi: 8773
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#9 Messaggio da fab » gio 15 feb 2018 19:18

In Sicilia quantomeno Cefalù mi sembra raggiungibile, volendo lasciar fuori Milazzo e San MArco.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7631
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#10 Messaggio da Cinghiale » gio 15 feb 2018 20:09

fab ha scritto:
gio 15 feb 2018 19:09
(omissis) ... Monte Isola è raggiungibilissima, almeno quanto Finalborgo: fatti pochi passi dalla stazione di Iseo si è sul battello ... (omissis)
Lo scalo di riferimento per Monte Isola è Sulzano, località dalla quale si potrebbe realizzare un istmo artificiale od un ponte, visto che la distanza è di poco superiore ai 600 metri ed analogamente potrebbe succedere tra Orta e l'isola di San Giulio, dove la distanza supera di poco i 400 metri.

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1047
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#11 Messaggio da giorgiostagni » gio 15 feb 2018 21:34

fab ha scritto:
gio 15 feb 2018 19:09
Non capisco donde derivi lo scandalo dell'8% delle stazioni raggiungibili in treno
Non ci vedo nessuno scandalo, naturalmente. Ma mi ha colpito che in un comunicato stampa venissero sbandierate alla terza riga quelle due cifre che rendevano spontaneo farne la divisione. Conosco varie persone che scrivono comunicati e credo che nessuna l'avrebbe impostato così (dovendo pubblicizzare il treno, si capisce).

--

Cinghiale come sempre è arrivato un pelo in ritardo: stavolta non dei soliti 50 anni, ma giusto di un paio... rispetto a Christo!! :mrgreen: :mrgreen:

fab
**
**
Messaggi: 8773
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#12 Messaggio da fab » gio 15 feb 2018 21:59

Cinghiale ha scritto:
gio 15 feb 2018 20:09
fab ha scritto:
gio 15 feb 2018 19:09
(omissis) ... Monte Isola è raggiungibilissima, almeno quanto Finalborgo: fatti pochi passi dalla stazione di Iseo si è sul battello ... (omissis)
Lo scalo di riferimento per Monte Isola è Sulzano, località dalla quale si potrebbe realizzare un istmo artificiale od un ponte, visto che la distanza è di poco superiore ai 600 metri ed analogamente potrebbe succedere tra Orta e l'isola di San Giulio, dove la distanza supera di poco i 400 metri.
Ma perchè?

Innanzitutto lo scalo di riferimento a seconda dei casi e delle circostanze può essere Iseo, o Sulzano, o Sale. Pii, passerella effimera a parte, se fai il ponte che dici tu spezzi quasi in due il lago, e togli la caratteristiche di cui gli isolani vanno più fieri.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5415
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#13 Messaggio da sandro.raso » gio 15 feb 2018 22:14

Si trascura sempre il treno più bici. Con questo sistema per esempio ho girato parecchio in Lunigiana e Garfagnana, dove i borghi caratteristici davvero non mancano.
Anche con la possibilità, per chi è un compagno e non ha il fisico, di sfruttare opportunamente linee ed orari per usare la bici prevalentemente in discesa.
Esempio (che ho fatto l'anno scorso in giornata):
- in treno sino a Pisa San Rossore e da qui in bici a Lucca (c'è un po' di salita sino alla galleria di valico, ma il panorama è incantevole e comunque si può evitare facendo anche questo tratto in treno, Viareggio - Lucca o Pisa - Lucca);
- da Lucca treno per Equi Terme (o magari Minucciano) e da qui bici per Aulla (oppure limitarsi a Gragnola);
- ancora treno sino a Castelnuovo Garfagnana e giù in bici sino a Lucca oppure una delle stazioni precedenti, tipo Bagni di Lucca o Borgo a Mozzano);
- treno per Aulla e da qui altro treno per Pontremoli;
- da Pontremoli bici per Spezia o Sarzana, come comoda, e rientro a casa.
I borghi, i castelli, le pievi non si contano!
Ultima modifica di sandro.raso il gio 15 feb 2018 22:20, modificato 1 volta in totale.
Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2633
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#14 Messaggio da ssb » gio 15 feb 2018 22:16

Il ponte sullo stretto di Sulzano...

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7631
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Scoprire il fascino dei borghi italiani in... | Del 15/02/18

#15 Messaggio da Cinghiale » gio 15 feb 2018 22:30

Ponti o gallerie dove possibile, pur di evitare l'uso di galleggianti, in ispecie quando vi siano condizioni meteorologiche avverse, considerando anche l'eventualità di soccorsi sanitari. Le strutture potrebbero essere a schiena d'asino, per consentire il passaggio dei natanti al di sotto: non servono grandi elevazioni rispetto al pelo dell'acqua.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti