Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7646
Iscritto il: ven 28 set 2007 4:41

Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » mer 10 gen 2018 19:50

Firmato il protocollo per riapertura delle linee Casale-Mortara/Vercelli

E' stato sottoscritto oggi a Casale il Protocollo d'Intesa per la riattivazione delle linee ferroviarie Casale-Mortara e Casale Vercelli, tra Regione Piemonte, Regione Lombardia,...
Ferrovie.it

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4800
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#2 Messaggio da RegioAV » mer 10 gen 2018 21:37

E RFI?
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1060
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#3 Messaggio da giorgiostagni » gio 11 gen 2018 8:24

RFI ovviamente assicura il ripristino dell'infrastruttura, come previsto in un articolo del protocollo, ma è stato ritenuto opportuno non includerla tra i firmatari, che sono solo gli Enti.

Ricordo che il ripristino dell'infrastruttura è relativamente facile, perché l'armamento è stato integralmente rinnovato nel 2010 esattamente in concomitanza con la chiusura della linea, come da miglior tradizione.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12297
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#4 Messaggio da sr » gio 11 gen 2018 8:48

Immagino che il problema più grosso sarà quello degli impianti elettrici di segnalamento. I soliti noti non avranno lasciato neanche 1 cm di cavo di rame su quelle tratte.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4800
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#5 Messaggio da RegioAV » gio 11 gen 2018 9:10

giorgiostagni ha scritto:
gio 11 gen 2018 8:24
RFI ovviamente assicura il ripristino dell'infrastruttura, come previsto in un articolo del protocollo, ma è stato ritenuto opportuno non includerla tra i firmatari, che sono solo gli Enti.
Bene.

Segnalo poi:
Nel protocollo le parti si impegnano riattivare il servizio ferroviario sulle linee Mortara Casale e Casale Vercelli attraverso la definizione di un modello di esercizio completo ed integrato della tratta Mortara-Casale Monferrato-Vercelli con cadenzamento orario.
Molto bene: o si decide di effettuare un servizio qualiquantitativo attrattivo oppure meglio resti chiusa.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

giovanni3857
**
**
Messaggi: 2298
Iscritto il: mer 21 nov 2012 10:36

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#6 Messaggio da giovanni3857 » gio 11 gen 2018 9:23

Adesso si va alla ricerca di materiale diesel o ne hanno in più ?

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7683
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#7 Messaggio da Cinghiale » gio 11 gen 2018 9:27

Tempi che, stanti i mezzi messi a disposizione dalla tecnica moderna, sono biblici.
Notare la chicca, anzi, la checca:
La Regione Piemonte ha scritto:(omissis) ... la Casale - Mortara (a causa di cedimenti infrastrutturali nella galleria di Ozzano, nella tratta verso Asti e, successivamente, sospesa) ... (omissis)
Evidentemente, i soloni dell'Amministrazione regionale non hanno nemmeno cognizione della geografia del territorio da loro amministrato.

dedorex1
**
**
Messaggi: 6115
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#8 Messaggio da dedorex1 » gio 11 gen 2018 10:36

Eddai Cinghiale, per una volta potresti essere (ovviamente in maniere moderata) contento. Si potrà festeggiare se e quando verrà veramente riaperta
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 6115
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#9 Messaggio da dedorex1 » gio 11 gen 2018 10:39

PS
Vorrei fare una classifica dei peggiori presidenti di regione dal punto di vista ferroviario
La mia personale lista vede per il momento:
1) Cota
2) Caldoro
3) Burlando
ma sono aperto a commenti
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7683
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#10 Messaggio da Cinghiale » gio 11 gen 2018 10:54

Si osservi che si stringono accordi tra Amministrazioni locali, quasi come si trattasse di patto tra singoli privati cittadini e non già tra Amministrazioni in rappresentanza di interi popoli e territori, con la colpevole assenza dell’Amministrazione Nazionale, il che ha come spiacevole conseguenza la perdita del concetto di unitarietà della rete, sulla quale effettuare i vari servizi commisurati alle diverse esigenze di mobilità, relegando queste tratte ad un uso meramente locale, operazione estremamente mutilante e riduttiva; ad ogni buon conto, si eliminano le interruzioni e si salva l’infrastruttura, purtroppo, snellita anche oltre il minimo essenziale, dal degrado.

fra955
^_^
^_^
Messaggi: 44
Iscritto il: sab 17 nov 2012 15:42

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#11 Messaggio da fra955 » gio 11 gen 2018 11:33

Quali altre linee erano state chiuse dalla regione Piemonte e che possibilità realistiche di riapertura ci sono?

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7855
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#12 Messaggio da simplon » gio 11 gen 2018 13:18

da La Stampa

Le condizioni del sindaco Maura Forte:

“Elettrificazione della linea e nessun passaggio a livello”

Dalla chiusura, avvenuta nel giugno 2013, a oggi si è ipotizzato di tutto: da una sua possibile trasformazione in pista per podisti (a lanciare la proposta erano stati i consiglieri del gruppo Vercelli Amica) alla creazione di alcuni varchi che avrebbero permesso ai pedoni di attraversarla. Dopo cinque anni dalla rimozione delle sbarre arriva la firma del documento che sancisce la riapertura della linea ferroviaria Vercelli-Casale. «Abbiamo condiviso pienamente la riattivazione della tratta - racconta il sindaco Maura Forte, presente ieri a Casale insieme con l’assessore comunale ai Trasporti Carlo Nulli Rosso -, ma a garanzia di due precise condizioni: evitare i passaggi a livello, che tagliavano in due la città, e sì all’elettrificazione della linea». Perché proprio l’elettrificazione? «E’ un passo fondamentale - prosegue il primo cittadino - non solo per il trasporto dei passeggeri e per una maggiore attenzione sull’ambiente, ma anche per il trasporto delle merci, avendo il settore della logistica in forte espansione. E poi pensiamo allo sviluppo del turismo e agli spostamenti degli studenti universitari da Alessandria a Vercelli e viceversa. Ci sono tanti aspetti che concorrono alla riapertura della ferrovia: si tratta di un’ulteriore prospettiva positiva per Vercelli e il territorio circostante. Il collegamento può essere foriero di nuovi insediamenti nell’area industriale». Più volte è stata sottolineata da parte del Comune l’importanza strategica di Vercelli al centro delle direttrici commerciali Rotterdam-Genova e Kiev-Savona.
Altra conditio sine qua non, la realizzazione di apposite strutture per eliminare i passaggi a livello di corso Marcello Prestinari e via Trino, «per evitare disagi ad automobilisti e abitanti come si erano verificati negli ultimi anni di utilizzo della tratta ferroviaria. Una delle prospettive - continua il sindaco - potrebbe essere l’interramento dei due passaggi, ma valuteremo altre soluzioni. L’importante è non creare di nuovo una cesura tra la città. Quindi va bene riaprire la Vercelli-Casale, ma con attenzione nei confronti della città e dei vercellesi».
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4800
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#13 Messaggio da RegioAV » gio 11 gen 2018 13:28

Insomma non la vuole.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7683
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#14 Messaggio da Cinghiale » gio 11 gen 2018 15:41

Elettrificare e pensare anche al trasporto merci, oltre ad eliminare i passaggi a livello, non sono cose campate per aria; tra l'altro, ci sarebbe lo spazio anche per il raddoppio nella tratta urbana e non si dovrebbe trascurare l'ipotesi di una fermata per servire l'Ospedale civile.

Avatar utente
MARIO BIANCHI
**
**
Messaggi: 1300
Iscritto il: lun 29 dic 2003 21:32
Località: Genova

Re: Firmato il protocollo per riapertura delle... | Del 10/01/18

#15 Messaggio da MARIO BIANCHI » gio 11 gen 2018 18:42

simplon ha scritto:
gio 11 gen 2018 13:18

Il Sindaco di Vercelli afferma.....
.........E poi pensiamo allo sviluppo del turismo.........
Ok che ogni scarrafone è bell'a mamma sua....ma l'unica fonte di turismo per Vercelli potrebbe essere la creazione di un ipotetico "Parco Nazionale della zanzara"....
Ultima modifica di MARIO BIANCHI il gio 11 gen 2018 18:59, modificato 1 volta in totale.
MARIO BIANCHI

SI ALLE LINEE AV, SI AL TAV

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti