Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7420
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#1 Messaggio da Ferrovie.it » lun 11 dic 2017 11:30

Maltempo: traffico ferroviario critico nel nord-ovest

Aggiornamento delle ore 15:00 del 12/12/2017

Circolazione ferroviaria verso la normalità, dopo i forti disagi causati dal maltempo e dal gelicidio che hanno interessato...
Ferrovie.it

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12123
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#2 Messaggio da sr » lun 11 dic 2017 13:46

Bella la foto a corredo, ma non credo sia di questi giorni. :D
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

morionds
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: mar 29 mar 2005 14:29
Località: genova

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#3 Messaggio da morionds » lun 11 dic 2017 15:23

Lo è ed è anche peggio ... Immagine
Sostenitore della riunificazione !!!

Bill
**
**
Messaggi: 2543
Iscritto il: sab 05 feb 2005 16:15
Località: Veneto

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#4 Messaggio da Bill » lun 11 dic 2017 16:00

Domanda da ignorante: ma a parte le corse raschiaghiaccio, non esiste un altro sistema per scaldare i fili e sciogliere ghiaccio / neve ?
… ci scusiamo per il disagio.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#5 Messaggio da E412 » lun 11 dic 2017 16:19

Con il 25 kV ca si, con il 3kV no.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

morionds
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: mar 29 mar 2005 14:29
Località: genova

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#6 Messaggio da morionds » lun 11 dic 2017 16:46

https://youtu.be/Z4MHjRixJKM video ufficiale di FS
Sostenitore della riunificazione !!!

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1651
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#7 Messaggio da superP » lun 11 dic 2017 18:08

E412 ha scritto:
lun 11 dic 2017 16:19
Con il 25 kV ca si, con il 3kV no.
Come ?
Dalle mie parti si usa il sistema "cavo neve" però sulle linee di trasmissione....
Metti in corto da un lato e alimenti alla tensione di corto circuito o un po' di più così sciogli il ghiaccio grazie alle perdite

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5312
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#8 Messaggio da sandro.raso » lun 11 dic 2017 20:10

Cosa vuol dire che su una vecchia prefazione all'orario di servizio in mio possesso (anni 1962 o giù di lì) si prescrivevano:
- circolazione di locomotive dotate di strisciante in ferro in funzione raschiaghiaccio;
- circolazione di un certo numero di locomotive dotate di strisciante con tubi e alette;
- se necessario, messa in linea di locomotive tenute frenate in modo da derivare corrente dalla linea producendo così un discreto riscaldamento dei conduttori per facilitare la rimozione del ghiaccio?
Tz ne sai qualcosa? Non si usano più questi sistemi?
(ovviamente trattandosi di quell'epoca non si parlava del 25 Kv)
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#9 Messaggio da E412 » lun 11 dic 2017 20:16

1) si
2) no
3) no

@ superP: era un sistema simile, ma devo recuperare la descrizione. C'è comunque da qualche parte anche sul forum, in qualche vecchio topic.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1651
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#10 Messaggio da superP » mar 12 dic 2017 6:02

Si mi ricordo anche io di una discussione sul tema forse c'è anche un articolo su TP
Provo a cercare

morionds
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: mar 29 mar 2005 14:29
Località: genova

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#11 Messaggio da morionds » mar 12 dic 2017 7:02

Da una disposizione di circa 6/8 anni fa di RFI è vietato lo strisciante in Ferro ... stesso periodo in cui hanno cambiato la geometria delle linee di contatto e applicato l’uso di striscianti in grafite per le imprese di trasporto
Sostenitore della riunificazione !!!

morionds
*
*
Messaggi: 537
Iscritto il: mar 29 mar 2005 14:29
Località: genova

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#12 Messaggio da morionds » mar 12 dic 2017 7:02

Le macchine raschiaghiaccio usano strisciante in rame ... inutile ...
Sostenitore della riunificazione !!!

eroncelli
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 23 nov 2017 9:24

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#13 Messaggio da eroncelli » mar 12 dic 2017 10:35

Della serie: sappiamo che c'è ghiaccio e neve, ma non abbiamo, nel 2017, i mezzi tecnici per risolvere i problemi invernali !!!!!!!
Impreparazione tecnica e decisioni politiche da parte del sistema di vertice portano a queste situazioni.

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5312
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#14 Messaggio da sandro.raso » mar 12 dic 2017 10:53

Con il progredire della tecnica i mezzi possono cambiare ma che le condizioni peggiorino è inaccettabile. Non è detto che sia ancora consigliabile mettere in linea locomotive frenate che assorbono corrente per riscaldare i conduttori, ma si può (e si dovrebbe) farlo usando altri mezzi più moderni.
Del tutto inaccettabile che ad un treno fermo in linea perché la locomotiva non capta corrente a causa del ghiaccio si mandi in soccorso altra locomotiva elettrica che incontrerà lo stesso problema: o si scioglie il ghiaccio o si manda un diesel (il che è poi avvenuto solo con inaccettabile ritardo).

Comunque anche sulle strade va tutto a rotoli non perchè non esistano i mezzi ma per disorganizzazione in alto ed inesperienza degli operatori sul campo.
Anche se devo dire che per l'interruzione della A6 potrebbe essersi verificato l'unico caso "insolubile" e cioè la condizione peggiore: si sparge correttamente il sale preventivo, ma poi piove e l'acqua dilava il sale vanificando il lavoro fatto, se a questo punto andiamo sottozero si forma il ghiaccio, il sale sparso sopra il ghiaccio serve a poco, anche il ghiaietto serve lì per lì ma poi peggiora le cose, sino a che la temperatura non risale sopra lo zero c'è ben poco da fare.
In questi casi l'unica soluzione, ma è fantascientifica, sarebbe riscaldare il fondo con serpentine disposte sotto l'asfalto... mentre NON è fantascienza che gli scambi si possono scaldare con mezzi opportuni per sgelarli. Magari non "arroventati" come è scritto sul Secolo XIX di stamattina, non bisogna arrivare a sciogliere l'acciaio delle rotaie... ma il ghiaccio sì!
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Maltempo: traffico ferroviario critico nel... | Del 11/12/17

#15 Messaggio da E412 » mar 12 dic 2017 11:02

Un po' meno fantascientificamente (anche se all'asfalto riscaldato ciclicamente si torna a pensare) si potrebbe usare dello sghiacciante, ma costi esorbitanti e durata limitata dell'effetto credo rendano la strada poco percorribile (in tutti i sensi).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti