Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
ETR400
*
*
Messaggi: 654
Iscritto il: mar 17 set 2013 0:21

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#16 Messaggio da ETR400 » ven 28 feb 2014 18:48

Ma ACTV non è AVM?

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5671
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#17 Messaggio da Freccia della Laguna » sab 01 mar 2014 9:42

Attualmente sì
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

ETR400
*
*
Messaggi: 654
Iscritto il: mar 17 set 2013 0:21

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#18 Messaggio da ETR400 » sab 01 mar 2014 9:48

Quindi se Busitalia si prende ACTV si prende anche AVM o queste due si separano.

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#19 Messaggio da davide84 » sab 01 mar 2014 15:25

Nella lettera d'intenti era precisato che l'ingresso di ACTV nel nuovo soggetto potrebbe avvenire in varie forme ed anche in modo parziale, ad esempio solo il ramo gomma.
Non più partecipante al forum.

ETR400
*
*
Messaggi: 654
Iscritto il: mar 17 set 2013 0:21

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#20 Messaggio da ETR400 » sab 01 mar 2014 17:21

Probabile allora....

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#21 Messaggio da davide84 » sab 01 mar 2014 17:35

Al momento è tutto bloccato, perchè ACTV ha i bilanci in rosso ed avrebbe dovuto entrare in netta minoranza. Chissà quando tornerà in attivo (...) e quali saranno i rapporti di forza a quel momento. ACTV era la più grossa azienda delle tre, ma fra due o tre anni potrebbe anche far la figura dell'ultima arrivata, vai a sapere.
Non più partecipante al forum.

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 22:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#22 Messaggio da Alejandro » dom 02 mar 2014 12:08

Non si rischia che si instauri una sorta di "monopolio" nel controllo del tpl, padova firenze, umbria???
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

ciiv
**
**
Messaggi: 2175
Iscritto il: gio 23 nov 2006 8:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#23 Messaggio da ciiv » gio 06 mar 2014 14:14

E un monopolio privato perdipiù!!
E Dio ci scampi e liberi dai monopoli privati!!!
Almeno Tper è (almeno in parte) pubblica!
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#24 Messaggio da davide84 » gio 27 mar 2014 20:37

Saltato tutto, probabilmente per sgambetti politici in vista delle prossime elezioni. Non che Rossi fosse stato troppo convincente, comunque.
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3550
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Dopo ATAF Busitalia si prende APS (?)

#25 Messaggio da Lasimpònar » ven 05 dic 2014 16:20

http://www.ilgiornaledelfriuli.net/com- ... a-e-acqua/
Rodolfo Ziberna ha presentato un’interrogazione per sapere se corrisponda al vero la notizia del ricorso presso il TAR avverso al bando di “Gara europea a procedura aperta per l’affidamento dei servizi automobilistici di trasporto pubblico di persone urbani ed extraurbani e dei servizi marittimi di competenza della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia”, bandito nello scorso mese di ottobre su iniziativa della Direzione centrale infrastrutture, mobilità, pianificazione territoriale, lavori pubblici e università, di competenza dell’assessore regionale Mariagrazia Santoro, con scadenza per la presentazione delle offerte il 23 gennaio 2015. Ziberna, nel caso che la notizia del ricorso abbia fondamento, vuole conoscere le motivazioni del ricorso. “Ciò – dice il consigliere forzista – al fine di valutare se sia il caso, a tutela dell’Amministrazione regionale e dei fruitori del servizio, di annullare il bando e riproporlo alla luce di necessari approfondimenti. Ziberna fa il punto della situazione: “Oltre alla S.c.a.r.l. che è stata costituita tra le attuali società di gestione, da più parti si riteneva che tra i possibili soggetti interessati a partecipare alla gara ci potesse essere la FS Busitalia Sita Nord, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che si occupa di trasporto pubblico su gomma, la quale, stando ai “si dice”, sta acquisendo nuove gestioni di Tpl in Italia abbassando il valore delle offerte. “Dai rumors – dice Ziberna – ora apprendo che una o più società avrebbero presentato un ricorso presso il TAR del Friuli-Venezia Giulia, tra queste la FS Bus Italia, avverso al bando di gara già diffuso. Sempre secondo i ‘si dice’ i ricorrenti avrebbero ritenuto penalizzanti, se non illegittime, parti delle clausole sociali contenute nel Protocollo d’intesa sottoscritto dall’assessore alle infrastrutture e mobilità Mariagrazia Santoro, lo scorso 19 settembre, con una parte delle organizzazioni sindacali (non hanno sottoscritto l’UGL e USB Trasporti) e in particolare ‘l’impegno di confronto per l’affidatario del servizio con le OO.SS. relativamente all’organizzazione dei posti di lavoro conseguente all’accorpamento dei 4 attuali bacini favorendo il più possibile una coerenza con gli attuali luoghi d’impiego o residenza dei lavoratori con quelli futuri’.
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti