Il Filobus Civis di Bologna

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Roberto Amori
^_^
^_^
Messaggi: 11
Iscritto il: sab 26 set 2009 17:49

Il Filobus Civis di Bologna

#1 Messaggio da Roberto Amori » dom 27 set 2009 0:28

Salve a tutti, mi chiamo Roberto Amori e da tempo mi interesso al Civis bolognese.

Vi invio un Link sull'ultima accesa questione bolognese: gli asfalti.

http://www.pdbologna.org/Blog-Democrati ... logna.html

Vi invio anche il Link per un video sulle prime uscite in modalità automatica: troverete le riprese interne dove il volante gira da solo senza l'ausilio del filoviere e potrete anche notare come il Civis, sempre nella modalità assistita, si avvicini al millimetro alla banchina. I due piani di calpestio, quello del filobus e quello della banchina, collimano perfettamente consentendo l'incarrozzamento a raso dei disabili, dei passeggini e delle persone comunque anziane.
Qualora vi interessino ho altri Link da proporvi sul mezzo, sugli accessi alle banchine ed altro ancora.

http://www.youtube.com/watch?v=VV1GSKyqf2g


Immagine

A presto, Roberto Amori

Avatar utente
E800
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5118
Iscritto il: gio 22 dic 2005 21:54

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#2 Messaggio da E800 » dom 27 set 2009 0:37

molto interessante, grazie. Cosa succede al meccanismo di guida vincolata in caso di riasfaltatura del manto stradale?

Roberto Amori
^_^
^_^
Messaggi: 11
Iscritto il: sab 26 set 2009 17:49

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#3 Messaggio da Roberto Amori » dom 27 set 2009 1:02

Ciao E800, la guida può essere tracciata solo su una superficie uniforme, quindi niente basolati o porfidi. Quando si stinge eccessivamente va ridipinta. Il problema consiste proprio in questo: riuscire a creare un asfalto che non sia in centro sostitutivo delle pavimentazioni più caratteristiche. In alcune strade si è già scelto che non verrà applicata cosicchè il Civis sarà classificato in quei transiti come filobus normale.

Avatar utente
80Express
**
**
Messaggi: 6170
Iscritto il: dom 27 mar 2005 18:43
Località: Roma

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#4 Messaggio da 80Express » dom 27 set 2009 4:15

Notevole, però mi sembra che per l'autista sia più difficile stare attento con le mani pronte ad intervenire piuttosto che guidare direttamente, o sbaglio?

Ma anche l'accelerazione e la frenatura sono automatizzate? E se c'è traffico? Se ci sono gli stop&go?
L'Alta Velocità che accorcia il Paese:
Milano Via Murat - Casa mia (Albano Laziale): 610 km, 3h51m
Napoli Via Medina - Casa mia: 257 km, 2h05m
Casa mia - Bergamo V.le Giovanni XXIII: 662 km, 5h45m
Torino C.so Peschiera - Casa mia: 747 km, 5h24m

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#5 Messaggio da Alessandro » mar 29 set 2009 14:34

Di fatto la guida ottica fungerà da semplice ausilio per la precisione negli accosti alle fermate. Il veicolo normativamente è un filobus e come tale va condotto, dunque con mani ben pronte a rimanere sul volante.
Accelerazione e frenatura sono comandate dagli usuali pedali a disposizione del conducente.
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

gbelogi
**
**
Messaggi: 5345
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#6 Messaggio da gbelogi » mar 29 set 2009 19:52

Grazie per il video.

Se un autista trova un ostacolo, immagino possa uscire manualmente dal percorso guidato. Quanto è complicato poi riattivare la guida automatica? E' necessario un allineamento millimetrico con la guida?
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#7 Messaggio da Alessandro » mer 30 set 2009 12:49

No, è semplicissimo: sterzando lo "gancio" dal sistema automatico è immediato, mentre una volta avvicinato il veicolo rispetto alla guida ottica questo si riallinea da solo.
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8664
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#8 Messaggio da fab » mer 30 set 2009 23:25

::-O:

Spero di completare i miei studia Bologna prima di essere costretto a salire su quei cosi :roll:
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
DueDiPicche
**
**
Messaggi: 1384
Iscritto il: mar 25 mar 2008 22:04
Località: Pavia
Contatta:

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#9 Messaggio da DueDiPicche » gio 01 ott 2009 12:09

Domanda ingenua.... visto che comunque esiste una linea aerea , perchè non mettere le "guide" in alto invece che sull' asfalto?
Libera la mente prima che lei si liberi di te!!
Tutti i viaggi, anche quelli più lunghi, cominciano con un passo

Il mondo è bello perché è aVARIatO

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#10 Messaggio da Alessandro » gio 01 ott 2009 15:42

Perché la posa del bifilare tiene conto non delt racciato della vettura ma di quello delle aste, che sono differenti. Tieni conto che un filobus può disassarsi fino a 4 metri per parte, che il bifilare in curva deve essere tale da mantenere le aste tangenti eccetera... Molto più semplice disegnare per terra dei patterni che poi con precisione la vettura può seguire.
Inoltre il sistema è nato non solo per filobus ed infatti in Francia e altrove la guida ottica è utilizzata da veicoli diesel elettrici. Del resto anche un filobus oggidì può viaggiare ad aste abbassate.
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

daucus
**
**
Messaggi: 8190
Iscritto il: mar 13 apr 2004 14:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#11 Messaggio da daucus » gio 01 ott 2009 18:10

Domanda tecnico-normativa: un autobus che marciasse su corsia mista tranviaria potrebbe utilizzare come guida di riferimento le rotaie, in marcia guidata, in modo da potere rientrare nella sagoma tranviaria in occasione degli incroci con altre vetture ?
Resterebbe autobus o sarebbe un mezzo "speciale" ????
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4865
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#12 Messaggio da Jacopo Fioravanti » dom 04 ott 2009 0:24

Rimango estremamente scettico, ma sospendo il giudizio in attesa che l'esercizio regolare fornisca ulteriori e più concreti elementi.
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Roberto Amori
^_^
^_^
Messaggi: 11
Iscritto il: sab 26 set 2009 17:49

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#13 Messaggio da Roberto Amori » lun 05 ott 2009 17:19

Cari amici, vi propongo il Link verso l'ultimo approfondimento sui filobus di Bologna e le ricorrenti polemiche che, imperterrite, continuano attorno ai cantieri del Civis

STRADA FACENDO


Immagine
Ultima modifica di Jacopo Fioravanti il lun 05 ott 2009 20:11, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Non esageriamo con le dimensioni del carattere...

Avatar utente
ing
**
**
Messaggi: 2469
Iscritto il: dom 21 dic 2003 16:49
Località: Cassandra Crossing

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#14 Messaggio da ing » lun 12 ott 2009 21:38

Roberto Amori ha scritto:Salve a tutti, mi chiamo Roberto Amori e da tempo mi interesso al Civis bolognese.
Questo signore è uno dei maggiori esperti italiani di storia e tecnica dei trasporti pubblici. :=D>:
Berlusconi, illuminaci: datte foco!
Berlusconi: "Su di me lanciata spazzatura". Avranno capito che è un bidone

Roberto Amori
^_^
^_^
Messaggi: 11
Iscritto il: sab 26 set 2009 17:49

Re: Il Filobus Civis di Bologna

#15 Messaggio da Roberto Amori » mar 13 ott 2009 1:07

Ringrazio Ing per la così tanto buona considerazione. Roberto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti