E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7901
Iscritto il: ven 28 set 2007 4:41

E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#1 Messaggio da Ferrovie.it » lun 04 feb 2019 19:28

E.464 per gli Intercity siciliani

PALERMO - Sono le locomotive E.464 le eredi designate a succedere alle anziane E.656, per la trazione dei treni Intercity giorno e notte in Sicilia. Il passaggio di consegne tra i...
Ferrovie.it

Avatar utente
Blitz
*
*
Messaggi: 676
Iscritto il: sab 20 dic 2003 10:07
Località: Padova

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#2 Messaggio da Blitz » lun 04 feb 2019 20:54

Mmmm se non ricordo male le 464 almeno inizialmente giravano con organi tradizionali: che problemi avrebbero adesso a fare un cambio di ganci/respingenti??

Levrierozoppo
^_^
^_^
Messaggi: 19
Iscritto il: dom 21 ago 2016 9:10

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#3 Messaggio da Levrierozoppo » lun 04 feb 2019 21:00

Con uno squanterno di pop e rock che tra poco entreranno in servizio, il riutilizzo delle 464 mi sembra scontato....

Avatar utente
Dispolok
**
**
Messaggi: 1220
Iscritto il: dom 06 mar 2005 1:24
Località: Monza

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#4 Messaggio da Dispolok » lun 04 feb 2019 22:14

Le 464 hanno un ottima affidabilità, sono comunque omologate ad una velocità superiore ai 656, avanzano… non vedo controindicazioni. Mi piacerebbe saperne di più sulle manovre a Messina per capire la frase critica riportata nell'articolo.
Dispolok

Avatar utente
Ale841
*
*
Messaggi: 216
Iscritto il: dom 11 gen 2004 1:57
Località: Taormina

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#5 Messaggio da Ale841 » lun 04 feb 2019 23:15

Bah secondo me è la fine del servizio di traghettamento. Già adesso ci vuole una vita per traghettare, con le 464 sarà più complicato. Una volta che il treno è giunto a Messina bisogna:
(i) togliere la macchina di testa, (ii) togliere quella di coda, (iii) agganciare la macchina da manovra, (iv) unire le vetture a quelle giunte con l'altra sezione ed (v) imbarcare il tutto.
In arrivo da Villa, bisogna (i) sbarcare le vetture, (ii) dividere le due sezioni, (iii) staccare la macchina da manovra (iv) attaccare a ciascuna sezione la macchina di coda e quella di testa. Operazione non banale, che richiede tempo, spazio (per ogni treno saranno coinvolte 5 macchie: 4 464 + 1 145) e personale (serve manovra contemporaneamente 5 macchine).
Sarebbe stato più furba una soluzione che prevedesse le 464 su tutto il percorso con una composizione del tipo:
464+a+b+bp+bp+b+b+464 che in Sicilia viaggiasse divisa in due sezioni , ambedue traghettati con loco e poi riuniti a Villa.

Le manovre in arrivo a Messina si ridurrebbero a :
(i) agganciare la macchina da manvrà, (ii) unire le vetture a quelle giunte con l'altra sezione ed (iii) imbarcare il tutto.
Sbarcando proveniente da Villa:
(i) sbarcare le vetture, (ii) dividere le due sezioni, (iii) staccare la macchina da manovra.

Il tempo risparmiato con le manovre compenserebbe ampiamente i perditempo dovuti ai 160 km/h, tuttavia:
i) le z1 pilota andrebbero adattate,
ii) servirebbe, nella tratta in continente un ct ed un cst
Ultima modifica di paolo656 il mar 05 feb 2019 14:56, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione del messaggio precedente

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14245
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#6 Messaggio da UluruMS » mar 05 feb 2019 8:28

Non credo che si uniscano le sezioni per imbarcare le carrozze, vista la lunghezza dei binari, che limita a 4 carrozze, casomai le unisci a VSG
Non si parla, per ora, di dts di E464 in continente.
O ho inteso male?
🙈🙉🙊

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1923
Iscritto il: dom 29 feb 2004 23:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#7 Messaggio da VT98 » mar 05 feb 2019 8:33

Oltre alla demenzialità dell'impostazione monocabina, emerge anche la deficienza mentale di chi ha appioppato il gancio automatico su una macchina simile (mai vista una accoppiata testa a testa).
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4939
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#8 Messaggio da RegioAV » mar 05 feb 2019 8:40

La E464 non ha niente di demenziale.
E' un'eccellente locomotiva che fa scopa solo se all'altro capo c'è con una carrozza pilota o un'altra E464 per le composizioni più pesanti.

La demenzialità sta nel pensarla in doppia trazione simmetrica per servizi che necessitano di traghettamento.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
MedieDistanze
**
**
Messaggi: 1289
Iscritto il: dom 28 ago 2011 16:14

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#9 Messaggio da MedieDistanze » mar 05 feb 2019 9:01

Ale841 ha scritto:
lun 04 feb 2019 23:15
Il tempo risparmiato con le manovre compenserebbe ampiamente i perditempo dovuti ai 160 km/h, tuttavia:
i) le z1 pilota andrebbero adattate,
ii) servirebbe, nella tratta in continente un ct ed un cst
Mi sembrava che per i treni della pax servissero CT+CST oltre le 4 vetture, indipendentemente dalla continuità del treno.
Non capisco la giustificazione del gancio automatico, se tanto prima o poi dovranno finire a MIR.
BASTA con l'IPO mattutina
Sciopero: le Frecce circoleranno regolarmente. Come i tuoi attributi, caro utente del servizio universale!

Avatar utente
ic534
*
*
Messaggi: 394
Iscritto il: mer 03 apr 2013 13:28

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#10 Messaggio da ic534 » mar 05 feb 2019 9:30

Continuo a non capire tre cose:
a) per quale motivo (sia su facebook che su forum) la doppia di E464 è sconveniente sia per la sezione Palermo che per la sezione SIracusa (non conosco le manovre che si eseguono sia a Messina che a Villa San Giovanni)
b) perchè non adottare E464+carrozze+semipilota? Di conseguenza a Villa SG potresti unificare le due sezioni con le due E464 e proseguire il viaggio fino a Roma/Milano/Torino. Fanta ferrovia?? ma potrebbe essere una soluzione, altrimenti quali sarebbero gli impedimenti?
c) perchè le E656, che non son proprio locomotive leggere, non possono essere sostituiti da altri locomotori??

Grazie a chi risponde ai miei quesiti.

PS scusate la mia ignoranza......

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2269
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#11 Messaggio da Andmart » mar 05 feb 2019 10:24

Blitz ha scritto:
lun 04 feb 2019 20:54
Mmmm se non ricordo male le 464 almeno inizialmente giravano con organi tradizionali: che problemi avrebbero adesso a fare un cambio di ganci/respingenti??
Che devi progettare e certificare la modifica con annessa analisi dei rischi. E quindi perdi un sacco di tempo...
Non penserai mica che ANSF (ma anche USTIF sul tema non scherza) ti lasci modificare gli organi di repulsione ed aggancio senza produrre un po' di carta? :>:):
Ed il fatto che le 464 di TPER viaggino col gancio normale non cambia poi molto.
Comunque sarebbe stato uguale anche nel 1920: per una modifica di questo tipo fatta su un rotabile non FS sarebbe servito il nulla osta della Sezione V del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici (così non dite che do' sempre la colpa ad ANSF di tutto... :lol: :lol: )

RegioAV ha scritto:
mar 05 feb 2019 8:40
La demenzialità sta nel pensarla in doppia trazione simmetrica per servizi che necessitano di traghettamento.

La soluzione sarà eliminare il traghettamento. Sai quanti problemi in meno per GI ed IF, anche 464 a parte??? :lol:

Avatar utente
Ale841
*
*
Messaggi: 216
Iscritto il: dom 11 gen 2004 1:57
Località: Taormina

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#12 Messaggio da Ale841 » mar 05 feb 2019 10:29

UluruMS ha scritto:
mar 05 feb 2019 8:28
Non credo che si uniscano le sezioni per imbarcare le carrozze, vista la lunghezza dei binari, che limita a 4 carrozze, casomai le unisci a VSG
Non si parla, per ora, di dts di E464 in continente.
O ho inteso male?
Ed invece la procedura prevede che la sezione da Siracusa venga prelevata dal 145 che la attacca in coda a quella da Palermo. Il complesso così ottenuto si avvia all'imbarco che ovviamente avviene in due sezioni di al più quattro pezzi.

Sbarcando da villa. A Messina tutte le carrozze vengono scaricate dal 145 e portate insieme al binario. Qui viene lasciata la prima sezione. Le carrozze di testa vengono staccate e portate sul binario adiacente da dove parte la seconda sezione.

Il tutto per usare un solo 145 ed una sola squadra di manovra.

Unica licenza, a volte si aggancia il 656 titolare di una delle sezioni al carro scudo in modo che si ritrovi in testa al tutto.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39590
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#13 Messaggio da E412 » mar 05 feb 2019 11:00

Per un certo tempo lo sbarco (e solo quello) a Messina avveniva con due macchine da manovra, ma il problema resterebbe comunque.

@ ic534:
1) La DTS la devi formare, con le procedure descritte da Ale841. Ne devi attaccare una in testa, ne devi attaccare un'altra in coda, dei collegare il tutto, devi pregare che il TCN, che resta una bestia insondabile, funzioni.
In direzione opposta devi staccare la macchina di testa, devi staccare quella di coda, devi liberare i binari per fare il resto della manovra...
E il tutto per tenere due macchine impegnate per 24 ore (giacchè dubino si rimettano a giocare a Tetris a Palermo/Siracusa/Catania) per portare a spasso dalle 3 alle 4 vetture. Roba che con una piattaforma girevole risolveresti il casino :>:):
2) Perchè devi prevedere la semipilota e la devi mettere a punto affinché possa andare con la 464. Fattibile è fattibile, ma mi sa non a breve termine. Inoltre le semipilota al momento hanno solo posti a sedere, mentre gli striminziti notturni per ora hanno solo letti e cuccette
3) Le 656 pesano (in teoria, molta teoria) 120 tonnellate, che su 6 assi fanno 20 t/asse. Molte linee dell'isola avevano carico assiale massimo C3, vale a dire 20 t/asse. Fermo restando che detto limite secondo me è in buona parte solo burocratico, tutte le 6 assi in eserciizo sono in quel limite, mentre tra le 4 assi solo la 464 lo è.
Perché non si organizzano con le 652 di MIR? Domanda da girare a TI, ma all'improvviso pare che il differente asset societario sia una montagna invalicabile.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2269
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#14 Messaggio da Andmart » mar 05 feb 2019 11:15

E412 ha scritto:
mar 05 feb 2019 11:00
Perché non si organizzano con le 652 di MIR? Domanda da girare a TI, ma all'improvviso pare che il differente asset societario sia una montagna invalicabile.
E la lateralizzazione? Dubito funzioni su quelle macchine... :>:):

daucus
**
**
Messaggi: 8414
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: E.464 per gli Intercity siciliani | Del 04/02/19

#15 Messaggio da daucus » mar 05 feb 2019 11:23

non capisco il problema della manovra in imbarco:
a. arriva il treno da palermo, sganci la locomotiva in testa e se ne va (come ora)
b. (per memoria, attualmente rimuovi la macchina in testa al SR)
c. agganci la sezione SR in coda (gancio automatico tra 464); (meglio di ora)
d. la manovra la fai con un carro scudo munito di gancio automatico; (meglio di ora)
e. metti dentro le vetture, sganci (come ora)
f. scarti le due macchine (in luogo di b, quindi come ora)
g. imbarchi le altre vetture (come ora)
h. sganci la macchina dalle vetture (come ora)
i. stacchi (gancio automatico) la 464 che è rimasta attaccata al carro scudo (unica operazione in più, ma potresti lasciarla attaccata per manovrare il treno successivo)
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti